Come aprire un e-shop

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Sono molteplici le opportunità offerte dall'apertura di un e-shop: basso investimento di capitale iniziale, rapido tempistica di start-up, orari di lavoro gestibili, bassi costi di esercizio e un ampio potere decisionale in materia di gestione dell'inventario. Potenzialmente chiunque ha la possibilità di avviare un e-shop, considerando alcune condizioni detrminanti per far sì che abbia successo. Una volta che l'e-shop sarà aperto e in attività, grazie alla ricezione regolare di versamenti sul proprio conto corrente, bisognerà occuparsi di far crescere il business e migliorare l'esperienza d'acquisto del cliente. In questa guida alcuini suggerimenti su come aprire un e-shop.

25

Realizzate un business plan

Anzitutto va valutata la sostenibilità economica e finanziaria della vostra idea di business. Si tratta di individuare e quantificare la posizione di mercato in cui si intende inserirsi: mercato al dettaglio o all'ingrosso. Una volta che avrete stabilito la fascia di prezzo e le abitudini d'acquisto a cui l'e-shop punta contattate e create rapporti con i fornitori. Stipulerete poi una collaborazione continuativa con una società di consegne che si assumerà l'onere di gestite logisticamente i prodotti del vostro e-shop.

35

Definite un target

Fondamentale che definiate il profilo del vostro target. Solo così infatti sarete in grado di definire la vostra strategia economica. Passate poi a impostare le vostre linee di comunicazione e marketing: create i profili social sui principali network e ottimizzate il vostro sito in ottica Seo.
Realizzate poi una campagna promozionale con l'offerta di sconti e agevolazioni per o vostri primi clienti. L'investimento nel marketing è importante per riuscire a promuovervi e sperare di generare le prime entrate.

Continua la lettura
45

Create e consolidate un brand

Pianificate il sito web e l'online marketing in modo da proporre un unico e solido brand. Acquistate un dominio e uno spazio per il web-hosting. Affidatevi ad un web designer ed un web developer per creare il sito e tenerlo aggiornato. Per tenere monitorate visite e potenziali clienti dotate il vostro nascente e-shop di un carrello ed un contatore visite. Cercate di pianificare al meglio la comunicazione del vostro e-shop: la navigazione deve essere immediata ed intuitiva e strutturate quindi il sito in maniera agile e funzionale.

55

Puntate sulla qualità

Focalizzate il vostro brand sulla qualità e il servizio. Ampliate la linea di prodotto e testate l'efficacia della vostra strategia di marketing.
Agli inizi l'attività dell'e-shop dovrebbe focalizzarsi sulla sperimentazione per trovare fattori di attrazione per richiamare con maggiore efficacia la clientela.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Come aprire un negozio di elettronica online

Ormai il mercato degli oggetti e soprattutto dei prodotti tecnologici ed elettronici si sta spostando sempre di più verso gli store online. Sono sempre di più, infatti, coloro che sono alla ricerca di offerte o affari sul web per provare a risparmiare...
Aziende e Imprese

Come aprire un circolo Aics

Come aprire un circolo AICS? Qui trovate un elenco di tutte le documentazioni necessarie, nelle procedure burocratiche, per avere tutti i permessi, per aprire questa associazione privata. Si può usufruire di finanziamenti, proponendo iniziative e servizi...
Aziende e Imprese

Come aprire un salone di bellezza

Molte donne sognano un salone di bellezza, non solo per entrarci e sottoporsi a rilassanti massaggi. Ma anche da averne uno da aprire e gestire personalmente. Abbiamo appena finito la scuola di estetista? O di parrucchiere? Sogniamo anche noi di metterci...
Aziende e Imprese

Come aprire una rosticceria

Se vi piacerebbe entrare a far parte del mondo del commercio, ma non sapete come fare, in questa guida potrete trovare qualche dritta. Specialmente se la vostra intenzione è quella di aprire una rosticceria, quindi di aprire un'attività di tipo alimentare....
Aziende e Imprese

Come aprire un negozio di ceramiche e piastrelle

Se volete mettervi in proprio una delle soluzioni è quella di aprire un negozio. Ovviamente, dovete cercare di intraprendere tale attività, in base alle vostre conoscenze. Se per esempio volete aprire un negozio di ceramiche e piastrelle occorre che...
Aziende e Imprese

Come aprire un negozio di fai da te

Una buona soluzione per "trovare lavoro" è quella di mettersi in proprio. Però non è cosa da tutti aprire un'attività. Serve innanzitutto determinazione e capacità di assumersi gli eventuali rischi. Inoltre occorre capacità di risolvere con calma...
Aziende e Imprese

Come aprire un cartoleria libreria

Il mestiere del "libraio" è molto antico, ma sempre molto affascinante. Se abbiamo questa passione e vogliamo investire in questo settore, potremmo scegliere di aprire una cartoleria libreria. Certo dovremmo fare i conti con la concorrenza, ma potrebbe...
Aziende e Imprese

Come aprire un pub in Spagna

Se vogliamo iniziare un nuovo lavoro aprendo un'attività tutta nostra, sicuramente sapremo che per riuscirci dovremo intraprendere un particolare iter burocratico che cambia in base alla nazione in cui abbiamo intenzione di aprire la nostra attività....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.