Come aprire un distributore di benzina

Tramite: O2O 23/09/2016
Difficoltà: media
16

Introduzione

Hai da soldi da investire e vuoi accertarti di non perderli? Il business della benzina tradizionale è un'ottima opzione in termini di sicurezza e di guadagno. Nella seguente guida, passo dopo passo, forniremo alcune indicazioni su come aprire un distributore di benzina nel modo più rapido e senza alcun problema.

26

Occorrente

  • Capitale da investire
  • Licenza petrolifera
  • concessione edilizia
  • Autorizzazione
36

Tipologia di distributore

Prima di aprire un distributore, è bene sapere che due sono i possibili usi: uso "pubblico" e uso "privato". In caso di uso pubblico, la distribuzione di benzina è destinata a tutti i tipi di veicoli; invece in caso di uso privato, la distribuzione di benzina deve essere destinata solo a mezzi di proprietà di ditte, imprese ecc. Esistono poi distributori a "pompe bianche", cioè quelli senza marca e distributori "premium" cioè quelli che recano una precisa marca. I secondi si distinguono grazie al loro logo ben in mostra, sono sempre ben illuminati e situati in zone molto visibili. Invece quelle a "pompe bianche" di solito sono indipendenti, hanno una notorietà più bassa, perché sono meno numerosi e generalmente situati in zone secondarie e poco illuminate.

46

Licenze e concessioni

Se hai deciso di aprire un distributore ad uso privato, potrà trovare sede all'interno di stabilimenti, magazzini, depositi o cantieri ecc.; se invece la tua decisione è quella di aprire un distributore di benzina ad uso pubblico devi trovare una posizione ideale, generalmente dove c'è tanto ingorgo oppure in zone stabilite dal Piano Regolatore Generale. Una volta prese tali decisioni preliminari, dovrai ottenere la licenza petrolifera, la concessione edilizia e l'autorizzazione dei vigili del fuoco. Dovrai inoltre avere la disponibilità numerica, la compatibilità urbanistica e le distanze previste dalle normative nazionali, regionali e comunali. Infine, dovrai contattare i rappresentati delle società di petrolio, confrontare i prezzi per trovare le condizioni più adatte a te. Importante ricordare che per fare domanda per aprire un distributore, non devi mai esser stato dichiarato fallito e non devi aver mai riportato una condanna o una pena detentiva.

Continua la lettura
56

Contratto ed edificazione del distributore

Una volta che hai avuto tutti i permessi ed hai stabilito con quale distributore di petrolio lavorare, dovrai stipulare il contratto, facendoti aiutare da un avvocato, in quanto gli aspetti giuridici della transazione rivestono una primaria importanza. Per finire, quando hai terminato di costruire il tuo distributore di benzina, devi cercare di realizzare dei piani di lavoro aziendale, al fine di promuovere il distributore e offrire un ottimo servizio.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Valutare attentamente la convenzienza dell'investimento.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Come aprire una videoteca

Oggi come oggi potrebbe certamente sembrare che aprire una videoteca sia proprio svantaggioso. La pirateria ed i film scaricati dalla rete (illegale), di certo hanno dato un bello schiaffo al settore. Ma se si ha un buono spirito commerciale, di certo...
Aziende e Imprese

Come aprire un circolo Aics

Come aprire un circolo AICS? Qui trovate un elenco di tutte le documentazioni necessarie, nelle procedure burocratiche, per avere tutti i permessi, per aprire questa associazione privata. Si può usufruire di finanziamenti, proponendo iniziative e servizi...
Aziende e Imprese

Come aprire un negozio di elettronica online

Ormai il mercato degli oggetti e soprattutto dei prodotti tecnologici ed elettronici si sta spostando sempre di più verso gli store online. Sono sempre di più, infatti, coloro che sono alla ricerca di offerte o affari sul web per provare a risparmiare...
Aziende e Imprese

Come aprire un salone di bellezza

Molte donne sognano un salone di bellezza, non solo per entrarci e sottoporsi a rilassanti massaggi. Ma anche da averne uno da aprire e gestire personalmente. Abbiamo appena finito la scuola di estetista? O di parrucchiere? Sogniamo anche noi di metterci...
Aziende e Imprese

Come aprire una rosticceria

Se vi piacerebbe entrare a far parte del mondo del commercio, ma non sapete come fare, in questa guida potrete trovare qualche dritta. Specialmente se la vostra intenzione è quella di aprire una rosticceria, quindi di aprire un'attività di tipo alimentare....
Aziende e Imprese

Come aprire un negozio di ceramiche e piastrelle

Se volete mettervi in proprio una delle soluzioni è quella di aprire un negozio. Ovviamente, dovete cercare di intraprendere tale attività, in base alle vostre conoscenze. Se per esempio volete aprire un negozio di ceramiche e piastrelle occorre che...
Aziende e Imprese

Come aprire un negozio di fai da te

Una buona soluzione per "trovare lavoro" è quella di mettersi in proprio. Però non è cosa da tutti aprire un'attività. Serve innanzitutto determinazione e capacità di assumersi gli eventuali rischi. Inoltre occorre capacità di risolvere con calma...
Aziende e Imprese

Come aprire un negozio

Oggigiorno il lavoro è difficile da trovare e qualora si riuscisse ad ottenere non è detto che duri per sempre. Ecco che allora potremmo pensare di diventare i nostri stessi datori di lavoro. Come da titolo, quello di cui stiamo parlando è di aprire...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.