Come aprire un conto corrente internazionale

Tramite: O2O 15/03/2020
Difficoltà: difficile
18
Introduzione

Ultimamente sempre più persone si trasferiscono all'estero per la ricerca di un nuovo posto di lavoro. Ma le difficoltà da affrontare per questa nuova esperienza non sono poche. Bisognerà infatti, per prima cosa imparare la nuova lingua, trovare una abitazione e cercare di capire come gestire i soldi guadagnati. Per riuscire in questo intento, occorre gestirli in modo adeguato e riservarli in un conto corrente, che deve risultare sicuro. Ovviamente è bene ricordare che per aprire un conto corrente internazionale, è essenziale rispettare le che impartisce la normativa vigente del proprio stato di residenza fiscale. Dichiarando a sua volta, da dove vengono i depositi e che risultano passati da una dichiarazione dei redditi dal luogo ove viene riscossa. Nella seguente guida spiego come aprire un conto corrente internazionale.

28
Occorrente
  • Passaporto
  • Permesso di soggiorno
  • Certificato di residenza
  • Modulo RW del modello Redditi persone fiscali
  • Documento d'identità
  • Codice fiscale
38

Analizzare i dettagli

La prima cosa che si deve fare è quella di analizzare tutti i dettagli del caso. Quindi procedere con cautela e informarsi con un esperto in materia. Ovviamente prima di aprire un conto corrente internazionale, si deve avere a disposizione una piccola somma di denaro da potervi versare. Questo è necessario per coprire le piccole spese di apertura e di gestione del conto fin dall'inizio. Dopodiché è fondamentale verificare quali sono le proprie necessità e i costi della banca. Per capire meglio come orientarsi, bisogna spendere un po' di tempo e porsi diverse domande. Ad esempio, se servirà a livello personale o per tutta la famiglia. Inoltre bisogna mettere in conto, quanti e quali operazioni si devono fare ogni mese.

48

Scegliere l'istituto bancario

Adesso si può passare a scegliere l'istituto bancario più adatto per il proprio conto internazionale. Grazie ad internet, ci si può fare un'idea dei costi e delle condizioni comodamente dal proprio pc. Oggi un conto corrente può essere aperto anche online, ma forse è bene informarsi prima di persona nelle più vicine filiali di due o tre banche selezionate per confrontare servizi e offerte. Quindi richiedere senza impegno il foglio informativo e il documento di sintesi. Quest'ultimo illustra le caratteristiche, i costi e le condizioni economiche della soluzione prescelta.

Continua la lettura
58

Preparare la documentazione

Una volta scelta e definita la filiale con cui si vorrà aprire il conto internazionale in loco, si deve preparare tutta la documentazione necessaria per poterlo fare. Si tratta del passaporto, del visto di soggiorno che ha valore di permesso di soggiorno e l'attestazione di domicilio. Quest'ultimo documento, potrà essere una semplice bolletta del gas oppure una quietanza d'affitto. Inoltre occorre compilare il quadro RW del modello Redditi Persone fiscali. In altri casi è sufficiente presentare un'autocertificazione.

68

Aprire il conto corrente internazionale

A questo punto, l'istituto di credito prescelto, aprirà un conto in maniera istantanea. Fornendo così, tutte le coordinate del caso e si potrà iniziare fin da subito ad utilizzarlo per versamenti oppure prelievi. In alcuni casi, la procedura potrebbe essere più difficoltosa e lunga. Questo dipende dal tipo di paese in cui ci si trova, infatti, in alcuni casi, sono richieste delle lettere di referenza da parte della banca italiana di provenienza. Dopo aver superato questo scoglio, però, si potrà avere il conto sperato. È bene sapere che non tutti i conti correnti internazionali prevedono dei costi di apertura e di chiusura. Per questo è fondamentale ricercare bene gli istituti di credito più vantaggiosi nella fase iniziale di ricerca. Leggendo con attenzione tutte le indicazioni riportate nei passi precedenti, si potrà finalmente come fare per riuscire ad aprire correttamente un conto corrente di tipo internazionale. In questa maniera si potrà finalmente iniziare a versare e successivamente a gestire i nostri guadagna pur trovandoci al di fuori del nostro paese di origine.

78
Guarda il video
88
Consigli
Non dimenticare mai:
  • Prima di iniziare le procedure di aperture del conto, controllate i costi. In ogni modo informatevi bene prima sui costi fissi e sui quelli variabili, che dipendono sia dall'utilizzo del conto sia dalle scelte commerciali della banca
Alcuni link che potrebbero esserti utili:
Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Banche e Conti Correnti

Come aprire un conto corrente postale in 5 mosse

Da qualche tempo è possibile aprire un conto corrente postale che risulta essere conveniente soprattutto per i signori risparmiatori italiani. In effetti il conto corrente postale permette ai cittadini che lo possiedono di effettuare delle manovre finanziarie...
Banche e Conti Correnti

Come aprire un conto corrente a Londra

Il conto corrente è importantissimo, per non dire primario, nel caso in cui si cercasse lavoro in qualunque regione italiana, ma riveste un ruolo ancora più importante all'estero e nelle città ricche di opportunità come Londra. Questo perché il datore...
Banche e Conti Correnti

Come aprire un conto corrente in Georgia

In questo articolo vorrei spiegarvi come aprire un conto corrente in Georgia. Bisogna sapere che esistono molte differenze tra le banche della Georgia e le banche dei principali stati europei. Le banche della Georgia guardano moltissimo le vecchie abitudini...
Banche e Conti Correnti

Come aprire un conto corrente in Irlanda

Ultimamente molte persone emigrano in Irlanda, poiché è un paese che offre molto soprattutto ai giovani, infatti è possibile aprire un conto corrente con molta facilità. L'Irlanda oltretutto, è un paese ricco sia a livello economico, che a livello...
Banche e Conti Correnti

Giovani: come aprire il primo conto corrente

Il conto corrente è uno strumento utilissimo che ci permette di prelevare e depositare in qualsiasi momento ed in tempo reale dei soldi. Essi vengono gestiti da un istituto bancario o da un ente, consentendone sempre la loro disponibilità. Se siamo...
Banche e Conti Correnti

Come aprire un conto corrente in Lussemburgo

In teoria, tutto il necessario per aprire un conto bancario in Lussemburgo è il vostro passaporto (o un altro documento d'identità) ed un sorriso. Ovviamente, portarsi appresso una valigia piena di contanti è anch'esso un ottimo modo per rompere il...
Banche e Conti Correnti

Come aprire un conto corrente in Svizzera

Da un momento all'altro, tutti sentiamo la necessità di aprire un conto corrente in banca, dove poter depositare i nostri risparmi. Il problema si presenta quando dobbiamo decidere quale banca può fare al nostro caso e quella che ha le maggiori percentuali...
Banche e Conti Correnti

Come aprire un conto corrente negli USA

Volete aprire un conto all'estero per approfittare dei vantaggi fiscali, ma non sapete proprio come fare? Molte volte anche un'operazione semplice come aprire un conto in banca può risultare molto complicato. Ecco quindi che questa guida diventa necessaria...