Come aprire un conto corrente in Portogallo

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Ormai il mondo bancario è visto in lungo e in largo anche da chi non ha conoscenze bancarie, qui di seguito in questa breve guida cercheremo di capire: come aprire un conto corrente in Portogallo, che sia per necessità oppure per interesse, può capitare a ognuno di noi di affrontare tale movimento e per ottenere l'adesione, ci sarà il consenso delle banche estere. Tuttavia è bene sapere, che gli istituti di credito devono tutelarsi facendo ulteriori controlli sul richiedente e soprattutto sui non residenti, tale decisione verrà effettuata in virtù della politica aziendale, in quanto sono loro che hanno il potere di accogliere o meno l'istanza per l'apertura di un conto corrente, in maggior visione per un cittadino straniero, da premettere che ogni stato ha ovviamente una sua diversa regolamentazione in materia.

26

Occorrente

  • Carta di identità,codice fiscale, permesso di soggiorno
  • Documento che possa comprovare la condizione di lavoratore
  • Passaporto
  • Prova di indirizzo nel paese d'origine
36

La conoscenza burocratica

Prima di proseguire è bene ribadire che avere conoscenze burocratiche, culturali e altro di ogni nazione o stato, ci tornerebbe utile per addentrarci con meno difficoltà, proseguiamo dicendo che aprire un conto corrente in Portogallo senza però risiedere nello stesso stato è molto più complicato di quanto ci aspettiamo, il più delle volte infatti si incorre nel rifiuto delle banche di accettare un correntista straniero e non residente, qualora accadesse questo e il tutto risultasse immotivato, si può sporgere reclamo presso particolari enti che tutelano i servizi finanziari, come la rete extragiudiziale europea.

46

Procedura dei documenti

Come sappiamo ogni procedura richiede tempi e conoscenza di comportamenti, in questo caso qualora dovesse vedere rigettata la propria richiesta, bisognerà chiedere alla banca una dichiarazione scritta che attesti che, i motivi del rifiuto non siano dovuti all'etnia diversa, ma che abbiano ragioni esclusivamente bancarie, in qual caso la documentazione richiesta sia di approvazione, la procedura da effettuare e identica a quella vista precedentemente. Vediamo ancora, chi si dovesse trovare nella condizione di residente, avrebbe sicuramente meno problemi ad avviare la pratica di apertura conto, il più delle volte gli istituti di credito chiedono al correntista di effettuare la compilazione di un modulo contenente i dati anagrafici, l'apposizione di una firma su una dichiarazione di avvenuta lettura.

Continua la lettura
56

Le principali Banche

Abbiamo visto che i cittadini originari di nazioni Europee, dovranno allegare un documento di identità, il passaporto, il codice fiscale, il permesso di soggiorno e altro documento che attesti la reale residenza, la situazione cambia per i cittadini il cui stato di provenienza non faccia parte dell'unione Europea, questi, oltre ai suddetti documenti, dovranno presentare l'indirizzo del paese d'origine, la condizione lavorativa e la carta fiscale. Insomma si potrebbe a questo punto, prendere in considerazione alcuni dei principali istituti di credito come: il Banco Santhander, il Banco de Portugal, il Finantia, il Banco Comercial Portugues, sono valide banche, ma un ultimo consiglio, se non si è pratici della lingua è sempre consigliabile farsi seguire da chi ha più dimistichezza con il portoghese e soprattutto, essere sempre astuti e preparati.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Si ricordi comunque che ogni banca potrebbe avere regole diverse rispetto alle altre; è sempre bene chiedere informazioni precise e dettagliate

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Banche e Conti Correnti

Come aprire un conto corrente postale in 5 mosse

Da qualche tempo è possibile aprire un conto corrente postale che risulta essere conveniente soprattutto per i signori risparmiatori italiani. In effetti il conto corrente postale permette ai cittadini che lo possiedono di effettuare delle manovre finanziarie...
Banche e Conti Correnti

Come aprire un conto corrente a Londra

Il conto corrente è importantissimo, per non dire primario, nel caso in cui si cercasse lavoro in qualunque regione italiana, ma riveste un ruolo ancora più importante all'estero e nelle città ricche di opportunità come Londra. Questo perché il datore...
Banche e Conti Correnti

Come aprire un conto corrente in Albania

Di questi tempi, aprire un conto corrente all'estero conviene, perché i costi di gestione sono nettamente inferiori rispetto a quelli italiani, specie in paesi come l'Albania. Potrebbe sembrare un'operazione complicata, ma non è affatto così, vi basterà...
Banche e Conti Correnti

Come aprire un conto corrente cointestato

Sono tante le offerte di conto corrente che oggi propongono le banche. Ed è per questo che, molte volte, risulta difficile districarsi e scegliere quello più adatto a noi o ai nostri figli. Il conto corrente cointestato risolve molti problemi, il più...
Banche e Conti Correnti

Come aprire un conto corrente in Georgia

In questo articolo vorrei spiegarvi come aprire un conto corrente in Georgia. Bisogna sapere che esistono molte differenze tra le banche della Georgia e le banche dei principali stati europei. Le banche della Georgia guardano moltissimo le vecchie abitudini...
Banche e Conti Correnti

Come aprire un conto corrente a zero spese

Ultimamente sta aumentando da parte delle banche l'offerta di conto correnti a zero. Questa scelta da parte degli istituti di credito serve per incoraggiare i piccoli risparmiatori ad aprire un conto corrente. Inoltre, l'avvento dei conti online permette...
Banche e Conti Correnti

Aprire un conto corrente: i requisiti

Ormai quasi tutti coloro che lavorano possiedono un conto corrente, che è un servizio bancario che agevola la gestione del denaro, quindi consente per esempio il pagamento automatico di bollette, o l'accredito dello stipendio mensile del lavoratore.Se...
Banche e Conti Correnti

Giovani: come aprire il primo conto corrente

Il conto corrente è uno strumento che ci permette di prelevare e depositare in qualsiasi momento e in tempo reale dei soldi. Essi vengono gestiti da un istituto bancario o da un ente che li gestisce, consentendone sempre la loro disponibilità. Se siamo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.