Come aprire un conto corrente in Giappone

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

In Giappone, i servizi che offrono le banche ai cittadini, sono sicuramente tra i migliori al mondo. Chiaramente non si può sapere questo, poiché se non ci si abita non si può vivere l'esperienza positiva di questi servizi. In qualsiasi sede andremo, chiaramente ci sarà una postazione ATM, o comunemente chiamato Bancomat, dove potremo trovare una signorina sempre accogliente, che ci aiuterà in caso di necessità. Ma oggi, in questa guida che come vedrete insieme a noi, sarà composta da pochissimi ma allo stesso tempo semplicissimi passaggi, vi spiegheremo passo dopo passo, in modo molto dettagliato e scrupoloso, come aprire un conto corrente in Giappone, sia semplicissimo, se seguirete i nostri seguenti consigli. Ora non ti resta che seguire tutti i passi della guida!!

25

Procedure che vengono eseguite dai giapponesi in banca

La descrizione fatta nel passo introduttivo, si riferisce a ciò che avviene all'interno di una banca, ma le procedure che vengono eseguite tramite gli operatori, sono quasi sempre di natura particolare: prestiti, mutui, smarrimento di card, investimenti, aperture nuovi conti ecc. Per le altre operazioni (bonifici, versamenti oppure prelievi) i giapponesi preferiscono generalmente recarsi ai vari sportelli automatici (hanno praticamente tutti un bancomat!), dai quali si possono effettuare numerose operazioni (depositi di denaro, Bonifici, Pagamenti bollette), inoltre si è liberi di ritirare anche somme di denaro elevate. Ora che siamo arrivati a questo punto non ci resta che passare al passo numero due, procedura da seguire per aprire un conto in Giappone.

35

Procedura da seguire per aprire un conto in Giappone

In Giappone, per l'apertura di un conto dovrete innanzitutto essere in possesso di un visto: per studenti, oppure a lungo termine; inoltre occorre essere muniti di un documento di identità giapponese: la Foreign registration card, che dal luglio 2012 sostituisce la Alien Registration Card; è comunque una carta obbligatoria sia per chi rimane nel Paese per più di tre mesi, sia per poter acquistare un cellulare: tenete presente che quest'ultimo è un elemento assolutamente indispensabile per aprire il conto. Ora che siamo arrivati a questo punto non ci resta che passare al passo numero tre, scelta della banca e apertura conto.

Continua la lettura
45

Scelta della Banca e apertura conto

Avendo quindi inoltrato la domanda per la Foreign registration card presso gli uffici menzionati nel passo precedente, e in seguito all'ottenimento di un numero di telefono cellulare giapponese, avete la possibilità di scegliere la banca preferita; alcune di esse dispongono di personale che parla fluentemente l'inglese e quindi tali strutture vengono generalmente preferite dagli stranieri. Ricordate che siete muniti soltanto di un visto turistico, non vi è concesso aprire un conto bancario in tale Stato. Ricordati di visionare anche i link in fondo alla guida.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

Come funziona il sistema fiscale in Giappone

Conoscere il sistema fiscale di un paese può essere d'aiuto nel momento in cui si decidere di andare a fare un viaggio in quel determinato paese, oppure stabilircisi definitivamente. Tra i paesi maggiormente efficienti dal punto di vista finanziario...
Lavoro e Carriera

Come aprire un ristorante in Giappone

Lo stato Italiano ha avuto un aumento economico a partire degli anni '50 e da allora è una delle più grandi potenze mondiali. Questa è una buona scusa per partire all'estero e cercare lavoro e gli italiani lo sanno bene, sopratutto nell'ambito della...
Lavoro e Carriera

Come trovare lavoro in Giappone

La crisi dell'economia e l'alto tasso di disoccupazione, sono purtroppo fenomeni in continuo aumento e diffusi a livello internazionale. Ma alcune parti del mondo, risultano ancora non eccessivamente intaccate da questa piaga sociale e per tale motivo,...
Banche e Conti Correnti

Come aprire un conto in banca in Corea del Sud

Per aprire un conto in banca in Corea Del Sud esistono una serie di procedure da seguire; il conto deve essere aperto di persona presso la banca scelta e non può essere aperto on- line. Il titolare del conto deve presentare la "alien registration card"...
Case e Mutui

Come trovare casa a Tokyo

Tokyo, e il Giappone in generale, è diventata la città in cui risulta semplice trovare un impiego, ragion per cui centinaia di italiani partono per recarvicisi. Oltre al lavoro, bisogna trovare anche una casa. Trovare casa a tokyo può essere abbastanza...
Lavoro e Carriera

Kyoto: come cercare lavoro

Sono davvero coloro i quali decidono di viaggiare, prima per passione e poi magari anche per cercare un lavoro definitivo e quindi decidere di trasferirsi completamente in una nuova città.Proprio per questo motivo, abbiamo pensato di proporre una guida,...
Lavoro e Carriera

Come organizzare un laboratorio di origami per bambini

Gli origami sono un arte che viene direttamente dal Giappone. È spesso considerato un hobbye ma in realtà è molto di più: è un arte armoniosa che mette insieme l'atto pratico della piegatura della carta, la precisione e la pazienza di ricominciare...
Lavoro e Carriera

Come aprire un'attività a Tokio

Al giorno d'oggi risulta sempre più arduo trovare un lavoro in Italia ed anche all'estero la situazione non sembra essere migliore. Eppure, se ci rimbocchiamo le maniche e decidiamo di aprire un'attività, possiamo prendere in considerazione l'ipotesi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.