Come aprire un conto corrente estero

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Trasferirsi all'estero in questi ultimi anni è diventata non solo una necessità, ma una vera e propria esigenza, soprattutto di molti giovani, che una volta arrivati nel paese designato devono far fronte ad alcune problematiche non indifferenti, come quella di trovare un lavoro ed aprirsi un conto bancario.
Oggigiorno è perfettamente ammesso parlare di una realtà comune e globalizzata, che sempre più preme verso connessioni e trasferimenti di qualsiasi tipo: risorse, professioni, ricchezza, quello che importa è che ciò avvenga nel modo più semplice e veloce possibile. Anche noi per nostre esigenze personali possiamo trovarci impegnati in affari all'estero, o comunque al di fuori del territorio italiano. In certe situazioni è possibile che ciò ci imponga di aprire un conto estero, soprattutto in riferimento a spese o affari che abitualmente teniamo in un certo luogo. A prescindere dalla motivazione che ci spinge in questa direzione, in questa occasione vedremo come aprire un conto corrente estero. La procedura non richiede particolari competenze professionali ma è opportuno che si sappiano attuare specifiche procedure dichiarative informatizzate. Vediamo quindi come fare, attraverso pochi e semplici passaggi daremo utili consigli che vi aiuteranno durante le operazioni necessarie.

26

Occorrente

  • Documenti d'identità validi in tutta la zona UE.
  • Connessione a internet.
  • Carta di credito/debito.
  • Quadro RW dichiarazione dei redditi.
36

Ogni cittadino di uno Stato membro della UE ha diritto ad aprire un conto all'estero. Nello specifico in uno qualsiasi degli altri Stati membri. I trasferimenti sul nuovo conto sono tutti legali, a patto che le fonti siano lecite. Inoltre è necessario dichiarare ogni operazione fiscale al proprio Paese di residenza. Per l'apertura di un conto corrente estero è necessario compilare il quadro RW della dichiarazione dei redditi. La banca estera che eroga i servizi deve poter comunicare al vostro Paese ogni dettaglio delle vostre operazioni.

46

È importante informarsi sulle norme vigenti nel Paese in cui aprirete il conto corrente. Sono ormai molti gli Stati della UE che permettono di svolgere l'intera procedura online. Solo in pochi casi è necessaria la vostra presenza fisica in sede. Nella prima circostanza avrete un notevole risparmio in termini di tempo e denaro.

Continua la lettura
56

La parte più "impegnativa" è la compilazione della domanda di apertura del nuovo conto. Le richieste della banca saranno relative alla vostra posizione corrente. Vorranno informazioni anche sulle ragioni per l'apertura del conto e sulla vostra storia finanziaria. È diritto della banca, inoltre, ottenere informazioni sulle vostre passate operazioni. Ha diritto a fare accertamenti sui vostri crediti e sulle transazioni. È utile per assicurarsi che non abbiate attività sospette in corso. Dopo i dovuti accertamenti, il vostro conto sarà utilizzabile. Potrete effettuare il deposito iniziale e i futuri trasferimenti tramite bonifico bancario.
Aprire un conto corrente all'estero è un'operazione piuttosto semplice e veloce, che non richiede molto tempo, infatti basterà circa un'ora per compiere tutte le operazioni necessarie, e forse anche di meno. Basterà infatti seguire le istruzioni di questa guida, o semplicemente affidarsi ai consigli dell'operatore bancario che vi seguirà in tutte le operazioni necessarie e vi spiegherà i vantaggi che avrete nell'aprire il conto con quella determinata banca. Non mi resta quindi che augurarvi buon lavoro e buona fortuna con la vostra nuova avventura.
Alla prossima.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per comunicazioni sullo stato del conto (estratto conto, variazioni sulle norme di sicurezza ecc.) è preferibile richiedere l'invio tramite posta di documentazione cartacea. E' un metodo più sicuro rispetto alle comunicazioni online.
  • Per essere sicuri di fare tutto in modo corretto e legale, fatevi guidare da un esperto in materia.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Banche e Conti Correnti

Come aprire un conto corrente in Albania

Di questi tempi, aprire un conto corrente all'estero conviene, perché i costi di gestione sono nettamente inferiori rispetto a quelli italiani, specie in paesi come l'Albania. Potrebbe sembrare un'operazione complicata, ma non è affatto così, vi basterà...
Banche e Conti Correnti

Come aprire un conto corrente a Londra

Il conto corrente è importantissimo, per non dire primario, nel caso in cui si cercasse lavoro in qualunque regione italiana, ma riveste un ruolo ancora più importante all'estero e nelle città ricche di opportunità come Londra. Questo perché il datore...
Banche e Conti Correnti

Come aprire un conto corrente in Grecia

Molto spesso procedure, come l'apertura di un conto in banca, risultano molto complesse e ostiche ai più. La difficoltà aumenta, senza ombra di dubbio, quando dobbiamo farlo in un paese straniero. In questa guida ci focalizzeremo su come aprire un conto...
Banche e Conti Correnti

Come aprire un conto corrente in Sudafrica

Spesso si sente parlare di banche svizzere o paradisi fiscali dove molti decidono di depositare il proprio denaro in modo da ottenere dei vantaggi fiscali. Chiariamo subito qualsiasi dubbio: anche se si ha la propria residenza fiscale in Italia, è possibile,...
Banche e Conti Correnti

Come aprire un conto corrente in Inghilterra

Se si risiede nel Regno Unito per meno di 6 mesi, è consigliabile continuare ad usare il proprio conto corrente nel proprio paese d'origine. Se invece, si intende risiedere nel Regno Unito per un tempo superiore ai 6 mesi è opportuno aprire un conto...
Banche e Conti Correnti

Come aprire un conto corrente postale in 5 mosse

Da qualche tempo è possibile aprire un conto corrente postale che risulta essere conveniente soprattutto per i signori risparmiatori italiani. In effetti il conto corrente postale permette ai cittadini che lo possiedono di effettuare delle manovre finanziarie...
Banche e Conti Correnti

Come aprire un conto corrente cointestato

Sono tante le offerte di conto corrente che oggi propongono le banche. Ed è per questo che, molte volte, risulta difficile districarsi e scegliere quello più adatto a noi o ai nostri figli. Il conto corrente cointestato risolve molti problemi, il più...
Banche e Conti Correnti

Come aprire un conto corrente in Georgia

In questo articolo vorrei spiegarvi come aprire un conto corrente in Georgia. Bisogna sapere che esistono molte differenze tra le banche della Georgia e le banche dei principali stati europei. Le banche della Georgia guardano moltissimo le vecchie abitudini...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.