Come aprire un'azienda a Hong Kong

Tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

La Cina è un paese che da alcuni anni a questa parte sta diventando meta e obiettivo economico di moltissime persone che vogliono investire ed aprire un'azienda in qualche paese. Visti i grandi cambiamenti avvenuti negli ultimi anni, sia a causa della crisi imperante che a causa del vero e proprio assalto ai nuovi mercati (chimerica promessa di guadagni immediati), sono molti gli italiani che hanno deciso di spostare all'estero la propria azienda; altri, ancor più coraggiosi, hanno addirittura scelto di avviare un'impresa fuori dai confini nazionali. In questa semplicissima guida vi spiegheremo passo passo come fare per aprire un'azienda ad Hong Kong. Attraverso pochi e semplici passaggi daremo utili suggerimenti che vi permetteranno di muovere i primi passi in questa direzione.

24

Forma giuridica

Il primo passo fondamentale è quello di decidere la tipologia di forma giuridica. Ad Hong Kong le possibili forme giuridiche sono tre: abbiamo la "Società ad impresa limitata", la "Filiale della Società estera" e "L'Ufficio di rappresentanza". Una volta scelta la tipologia che più si adatta alle vostre esigenze, il secondo passo è praticamente informarsi sul modo in cui una Società può essere effettivamente costituita.

34

I visti necessari

Per quanto riguarda, infine, i visti necessari, ne esistono quattro tipologie: in base alle necessità dell'imprenditore. Abbiamo: il visto per l'impiego; il visto per l'investimento imprenditoriale; il visto per l'investimento di capitale ed il visto familiare a carico di uno dei tre sopra indicati. La tassazione sul reddito netto di impresa corrisponde ad un'imposta del 16,5%; quella sul reddito delle persone fisiche, ad un'imposta del 15%. Avrete necessità di almeno un socio, un Amministratore ed un rappresentante legale. Fortunatamente, tanto per i soci quanto per il rappresentante legale, non è obbligatorio avere residenza ad Hong Kong. Solitamente le mansioni del rappresentante legale vengono demandate e svolte da semplici e pratici studi di commercialisti. Il capitale sociale minimo richiesto per avere il l'ok è di HK$ 1 per ciascun socio. Il cambio con il dollaro statunitense è, più o meno, di 1 US$ a 7,7 HK$.

Continua la lettura
44

Registrare l'impresa

Per poter registrare l'impresa, la vostra Società deve risultare iscritta nel Registro delle Imprese. Fare ciò vi costerà all'incirca 450 HK$. Altra registrazione obbligatoria è quella all'Ufficio delle Imposte, meglio conosciuto come "Inland Revenue Department". Per terminare semplicememte tutta la parte burocratica, ed avviare finalmente la vostra attività, ricordatevi di aprire un conto bancario (operazione abbastanza veloce). Potrete fare ciò già pochi giorni dopo l'avvenuta costituzione della Società (l'importante è, infatti, aver adempiuto alle due registrazioni obbligatorie di cui abbiamo detto prima).
Aprire un'azienda a Hong Kong richiede un po' di tempo e burocrazia prima di poterla avviare, ma se si ha pazienza e si seguono gli step necessari in poco tempo si potrà ottenere ciò che si vuole ed avviare la propria attività. I consigli di questa guida vi saranno particolarmente d'aiuto per poter procedere velocemente, ma sarà necessario consultare anche le persone giuste che sapranno darvi qualche consiglio in più. Vi auguro quindi buon lavoro e buona fortuna.
Alla prossima.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Come aprire un'azienda agricola in 10 mosse

Negli ultimi anni tantissimi giovani imprenditori hanno deciso di aprire un’azienda agricola. Questo trend è frutto di una riscoperta dell’economia legata alla terra, una realtà imprenditoriale diversa dalle altre ma, sotto molto aspetti, molto...
Aziende e Imprese

Come aprire un'azienda agricola biologica

Possedere uno spiccato pollice verde non è da tutti. La passione per la natura risiede in ognuno di noi, ma spesso ciò è ben lungi dal saper trasformare ogni seme in una pianta rigogliosa. Agli appassionati sarà capitato molte volte di pensare ad...
Aziende e Imprese

Come aprire una piccola azienda informatica

I giovani di oggi sono spesso persi nella paura di non riuscire ad avviare un'attività lavorativa, a causa del contesto particolarmente difficile in cui ci troviamo. Crisi economica e disoccupazione sono due espressioni assai ricorrenti nella vita quotidiana....
Aziende e Imprese

Come aprire un'azienda web

In un era sempre più digitale e con il lavoro che scarseggia, cercare di creare dei buoni guadagni investendo qualche euro in internet è diventata una delle priorità. Molto spesso però ivestire in un mondo nuovo non è una scelta facile. In questa...
Aziende e Imprese

Come aprire un'azienda in Romania

Aprire un'azienda in Romania può risultare tutto fuorché semplice, ma certamente non è impossibile. Con l'entrata nell'Unione Europea, infatti, la Romania ha dovuto attuare delle riforme economiche, che hanno reso molto più semplice ed economica la...
Aziende e Imprese

Come aprire un'azienda in Norvegia

La Norvegia è un paese abbastanza ricco, il cui costo della vita è proporzionato allo stipendio che si percepisce. Il paese ha un tasso di disoccupazione basso e si aggira attorno al 3,3%. Decidere di aprire un'azienda non è sbagliato, tuttavia bisogna...
Aziende e Imprese

Come aprire un'azienda ad Abu Dhabi

Emirati Arabi Uniti (EAU) è una federazione di sette emirati cioè, Dubai, Abu Dhabi, Sharjah, Ras al-Khaimah, Ajman, Fujairah e Umm al-Quwain. La nuova configurazione degli affari negli Emirati Arabi Uniti è il modo migliore di rivendicare legalmente...
Aziende e Imprese

Come aprire un'attività in Cina

La Cina è un grande Paese che offre delle enormi prospettive a qualsiasi individuo interessato ad investirci le sue finanze personali. Negli ultimi anni, una notevole crescita economica ha condotto la Cina a diventare uno dei Paesi più ricchi a livello...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.