Come aprire un'attività negli U.S.A.

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Quando si vuole aprire un'attività commerciale in uno Stato, bisogna attenersi alle regole che sono in vigore in esso, e seguirle in maniera attenta per evitare di commettere errori che potrebbero portare alla sua chiusura. Per quanto riguarda gli Stati Uniti, si tratta di una Nazione dove le procedure che regolamentano l'apertura di un locale commerciale non sono molto complicate, ed anzi si riesce a fare tutto in maniera veloce e poco costosa. Se perciò si sta pensando di spostarsi in America per i propri affari, questa guida su come aprire un'attività negli U. S. A. potrà essere molto utile.

25

Occorrente

  • scelta della ragione sociale
  • scelta della struttura legale
  • richiesta delle licenze
35

Negli Stati Uniti qualsiasi cittadino, anche di altra nazionalità, può aprire una propria attività commerciale, e ci sono Paesi come il Nevada, che posseggono una procedura semplificata. Si deve innanzitutto scegliere il nome e la struttura dove si vuole esercitare l'attività. È infatti indispensabile ai fine legali, dare il nome, scegliere la struttura legale e dichiarare da quanti elementi è composta tale attività, e se il ruolo svolto al suo interno è come legittimo proprietario o semplicemente come un collaboratore. Inoltre è opportuno dichiarare a quanto ammonta la disponibilità fiscale, e se si hanno delle procedure legali in corso.

45

Espletata correttamente questa procedura prima di avviare definitivamente l'attività, bisogna richiedere al fisco americano l' "Internal Revenue Service", ovvero quello che in Italia corrisponde al codice identificativo dell'azienda. A questo punto sono ancora pochi i passi da compiere prima della definitiva apertura. Ritornando sempre alla questione del nome, una volta scelto bisogna assicurarsi che questo non sia già in uso per altre aziende. Per fare questa ricerca ci si può collegare all'apposito sito online, ricercando il GreenBook oppure recandosi presso l'ufficio competente situato nella città di residenza.

Continua la lettura
55

Ora mancano soltanto le licenze, che vanno richieste presso gli enti preposti suddivisi a seconda delle varie categorie. Qualora l'attività in questione riguardasse la produzione e vendita di alcolici o tabacco, sarà necessario richiedere una licenza particolare con un aggravio di tasse. Una volta sistemata la parte burocratica, bisognerà valutare accuratamente anche quella economica, concentrandosi sulla valutazione sia dei costi di apertura che di esercizio. Passato un anno dall'apertura dell'attività, si può fare richiesta del visto che consente di vivere e lavorare all'interno degli Stati Uniti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Come chiudere una business partnership

I motivi che possono spingere alla decisione di chiudere definitivamente una partnership lavorativa possono essere svariati. Alla base di questa volontà può infatti esserci una bassa resa del business stesso, un deterioramento del rapporto con il proprio...
Richieste e Moduli

Come cambiare stato di famiglia

Lo Stato di Famiglia è un documento che attesta quali sono i componenti di un determinato nucleo familiare che abitano nello stesso luogo e hanno la stessa residenza. Se un soggetto della famiglia va a vivere fuori casa allora deve cambiare il suo stato....
Richieste e Moduli

Come fare una dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà valida davanti ad un giudice

Le dichiarazioni sostitutive dell'atto di notorietà sono dichiarazioni rese e sottoscritte dall'interessato, sotto la propria responsabilità, ai sensi dell'art.47 del DPR 445/2000. Esse possono riguardare: situazioni, fatti, a diretta conoscenza del...
Richieste e Moduli

Come redigere una lettera di diffida per diffamazione

Quando si presenta un caso di diffamazione tale da creare problemi a chi la subisce, è possibile agire per le vie legali e quindi dare mandato ad un avvocato affinché provveda a redigere una lettera di diffida per l’argomento in oggetto. A tale proposito...
Finanza Personale

Come rifare il codice fiscale

Ci sarà sicuramente capitato, di smarrire alcuni documenti personali come ad esempio la patente, la carta d'identità, il codice fiscale e di non sapere come comportarsi per riuscire ad ottenere delle nuove copie.In questi casi, potremo consultare le...
Richieste e Moduli

La perizia grafica: principali informazioni

La perizia grafica è da sempre lo strumento che consente di conoscere al 100% se una firma, un manoscritto o qualsiasi altro documento stilato manualmente, è vero o falso. Moltissime sono infatti, le persone che ogni anno chiedono ad un Giudice di...
Aziende e Imprese

Come Creare Una Società Di Capitali

Nel momento in cui si decide di intraprendere un'attività la prima cosa da fare è quella di scegliere la sua costituzione ai fini legali e fiscali. Se l'obiettivo è quello di realizzare una società di capitali è indispensabile seguire dei procedimenti...
Banche e Conti Correnti

Come aprire un conto corrente estero

Trasferirsi all'estero in questi ultimi anni è diventata non solo una necessità, ma una vera e propria esigenza, soprattutto di molti giovani, che una volta arrivati nel paese designato devono far fronte ad alcune problematiche non indifferenti, come...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.