Come aprire un'attività in Cina

Tramite: O2O 31/03/2017
Difficoltà: media
17

Introduzione

La Cina è un grande Paese che offre delle enormi prospettive a qualsiasi individuo interessato ad investirci le sue finanze personali. Negli ultimi anni, una notevole crescita economica ha condotto la Cina a diventare uno dei Paesi più ricchi a livello mondiale. Attualmente, il modello economico seguito è quello dell'economia di mercato. Grazie alla crescita ottenuta, non sembra affatto che si pensi ad un cambiamento di tendenza. La seguente guida si rivolge a tutti coloro che, per lavoro o passione, intendono aprire un'attività economica in questa grande Nazione. Nei passaggi successivi, pertanto, vi spiegherò come seguire determinati percorsi necessario ad ottenere dei buoni profitti in Cina.

27

Occorrente

  • Visto cinese per lavoro
  • Notevole capitale da investire
  • Modulo da compilare
  • Registrazione nel "Registro delle Imprese nazionale"
  • Autorizzazioni locali
  • Consulente locale esperto
  • Regolarità fiscale
37

Regolare la posizione con visto di ingresso e permessi regolari

Innanzitutto, è fondamentale procedere alla regolarizzazione della posizione attraverso l'ottenimento del visto cinese per lavoro. Valutate prima il passo da compiere e ciò vuol dire considerare due fattori. Il primo fattore riguarda gli elevati capitali da investire in Cina, in quanto aprire una società nel "Paese del Dragone" costa molto più che in altre Nazioni. L'altro fattore si riferisce all'opportunità che determinati marchi siano già presenti sotto forma di "made in China". Pensate alla situazione dove si desidera aprire un franchising di un marchio famoso. Dopo aver valutato in modo adeguato entrambi gli aspetti, potete affrontare le diverse procedure occorrenti per l'avviamento dell'attività in Cina.

47

Decidere il tipo di prodotto da vendere e il genere societario da costituire

Scegliete con molta attenzione la tipologia di prodotto da vendere, ricordandovi che la Cina adotta sempre un "codice merceologico". Questo significa che la merce viene classificata in funzione del loro carattere strategico per l'economia nazionale. Tenendo conto della seguente classificazione, potete ricevere maggiori benefici non soltanto fiscali, ma anche economici. Se non avete già un'impresa affermata sul mercato di un altro Paese, il miglior genere societario per gli investimenti di medio livello è l'equivalente della Società a responsabilità limitata (S. R. L.) italiana. Quest'ultima la potete costituire investendo un capitale sociale di 3.000?.

Continua la lettura
57

Eseguire le procedure necessarie all'apertura dell'attività rivolgendosi ad un consulente cinese

A questo punto dovete seguire le procedure riguardanti come aprire un'attività in Cina. Dopo aver verificato il posto occupato dal prodotto nel "codice merceologico", compiete un insieme di formalità costitutive. Iniziate con la registrazione nel "Registro delle Imprese nazionale", in modo da ottenere il riconoscimento come persona giuridica. Successivamente, dovete richiedere le autorizzazioni locali relative alla Provincia dove lavorerete. Per eseguire correttamente i seguenti passaggi, vi consiglio di rivolgervi ad un esperto consulente locale. Quest'ultimo vi saprà fornire i migliori suggerimenti riguardo le modalità di approccio con il sistema amministrativo cinese.

67

Rispettare il sistema fiscale cinese

Adesso dovete occuparvi della parte riguardante il fisco. In questo settore, la Cina fa riferimento al principio delle aliquote molto contenute. La tassazione sugli utili d'impresa parte dal 4% e arriva fino ai 28%. Una situazione particolare da valutare è quella di Hong Kong, un luogo ritenuto come un buon "Paradiso fiscale" e dove ci sono oggi quasi 500 società italiane. Numerose sono le marche dell'alta moda che vendono ad Hong Kong attraverso delle proprie catene di negozi al dettaglio. Esistono comunque anche molteplici piccole/medie aziende che si occupano di seguire l'approvvigionamento di prodotti finiti o semilavorati in Cina.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per ogni ulteriore precisazione, è sempre meglio informarsi presso gli uffici del Consolato Cinese.
  • Prima di aprire l'attività in Cina, valutate attentamente gli elevati capitali necessari e la possibilità che alcuni marchi siano già presenti sotto forma di "made in China".
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Come aprire un'attività di vendita pneumatici

In questo periodo è sempre più difficile trovare un lavoro, spesso la soluzione migliore consiste nell'aprirsi un'attività in proprio. Possiamo sfruttare moltissime idee per creare un'attività che sia a misura delle nostre idee, ma pochi hanno in...
Aziende e Imprese

Come aprire un'attività di vendita orologi

Chiunque vorrebbe poter fare il lavoro dei propri sogni, magari aprendo un'attività dove non abbiamo obblighi di orari con timbro di cartellino o pause prestabilite. Spesso, però, ci sembra un'impresa veramente ardua, complessa e pericolosa perché...
Aziende e Imprese

Come aprire un'attività di vendita all'ingrosso

Rispetto al passato per aprire un'attività di vendita all'ingrosso non è sufficiente possedere la sola licenza, ma occorrono anche alcuni specifici requisiti. La procedura deve infatti rispettare ogni norma di legge, in modo da evitare di riscontrare...
Aziende e Imprese

Come aprire un'attività di artigianato del legno

L'artigianato è da sempre un'attività molto ambita ed apprezzata inquanto si occupa di realizzare degli oggetti interamente a mano o con l'ausilio di semplici mezzi. Negli ultimi decenni, questo mestiere ha subito un notevole declino, con l'aumento...
Aziende e Imprese

Come aprire un'attività di Campeggio

Trovare un lavoro al giorno d'oggi è diventato veramente molto complicato. Infatti sono sempre più le persone che, per colpa della crisi, perdono la propria occupazione. L'unico modo, allora, per provare a risolvere questo problema è quello di aprire...
Aziende e Imprese

Come aprire un'attività di Falegnameria

Se sei stato dipendente di una falegnameria per molto tempo e hai maturato nel campo una buona autonomia lavorativa, se lavorare il legno è la tua passione e hai voglia di scommettere su te stesso, allora è il momento giusto per scendere in campo ed...
Aziende e Imprese

Come aprire un'attività di Allevamento Di Bovini

Perché allevare bovini? In tempi di crisi, come quelli attuali, una buona idea per incrementare le entrate potrebbe essere quella di inserirsi in sentieri poco battuti dalla concorrenza. Aprire un'attività di allevamento di bovini può essere un buon...
Aziende e Imprese

Come aprire un'attività di Allevamento Di Suini

Aprire un'attività al giorno d'oggi non è così semplice come si potrebbe pensare, ma seguendo alcuni step fondamentali riuscire nell'impresa non sarà un'utopia. A volte accade di ereditare o avere a disposizione un terreno di tipo agricolo, dove per...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.