Come aprire un'attività di successo

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Aprire un'attività di questi tempi è quello che può sembrar essere la via più facile per uscire dalla crisi. Intraprendere un percorso di questo tipo richiede però un'analisi e delle verifiche preliminari attraverso le quali poter tastare un territorio che, per molti, potrebbe rivelarsi sconosciuto. A volte è necessario consultarsi con dei professionisti o semplicemente con un commercialista. Inoltre potrebbe essere utile guardarsi attorno e scoprire quali sono le dinamiche che circondano il settore alla quale ci si vuole affacciare. Ad ogni modo occorre prima documentarsi quindi, motivo per la quale, se siete interessati, troverete utile seguitare a leggere e scoprire qualche piccolo consiglio su come aprire un'attività di successo.

24

Scegliere il giusto settore

Come prima cosa occorre verificare se il settore verso la quale ci si sta dirigendo necessiti o meno dell'apertura di nuove attività. Può capitare a volte infatti di essere indirizzati verso la via sbagliata; vi sono dei settori saturi o in fasi decrescenti in termini di mercato, scegliere questi ambiti potrebbe mandare all'aria gli sforzi e gli investimenti che destinerete a questa avventura, siate ben attenti quindi a valutare la zona di mercato verso la quale desiderate dirigervi. Per fare questo esistono dei professionisti che svolgono analisi di mercato e che potrebbero aiutarvi ad individuare il giusto target che fa per voi.

34

Consultare un commercialista

Diventare imprenditori significa innanzitutto essere perfettamente documentati su tutte le dinamiche burocratiche e produttive che riguarda il vostro settore. È per questo che confrontarvi con un commercialista vi aiuterà a strutturare fin dall'inizio le basi della vostra attività. Vi sarà utilissimo anche sapere come gestire il capitale, grande o piccolo che sia, attraverso le leggi e le agevolazioni fiscali in corso nell'anno corrente dell'apertura della vostra attività.

Continua la lettura
44

Eseguire un'indagine personale

Dopo un confronto con delle figure professionali, atto ad aiutarvi nel buon fine dei vostri investimenti, è consigliabile vedere attentamente con i propri occhi cosa succede nei settori commerciali verso la quale vi state avvicinando. Andate a vedere voi stessi come sono strutturate tali attività e se conoscete qualche vostro futuro collega in merito, fatevi consigliare. Così potranno fare altrettanto anche dei rappresentanti aziendali con la quale potreste collaborare in futuro. Per incontrarne diversi in una sola occasione è solitamente utile recarsi nelle fiere settorial, molto diffuse nel territorio nazionale. Ricordate che per fare scelte di successo è raccomandabile muoversi in anticipo e non lasciarsi trasportare dagli impulsi; ogni idea va infatti ragionata e ponderata con calma.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Aprire un'attività: 8 errori da non fare

Sicuramente aprire un'attività è una scelta importante, ma che al tempo stesso si può rivelare insidiosa. Infatti, gestire un'attività implica il fatto di incorrere in numerosi rischi, imprevisti e sbagli, ma con un minimo di attenzione è possibile...
Lavoro e Carriera

Come aprire un'attività a Shanghai

Il continuo aumento della crisi economica, porta una percentuale sempre maggiore di italiani a trasferirsi all'estero in cerca di condizioni di vita migliori. Shanghai è sicuramente una tra le mete più gettonate, in quanto essendo un territorio molto...
Lavoro e Carriera

Come aprire un'attività a Madrid

Madrid è sicuramente una città, sia dal punto di vista turistico che climatico, splendida e caratterizzata dalla presenza di culture e popolazioni locali molto solari, una caratteristica che appartiene un po' a tutta la Spagna. Per questi ed altri motivi,...
Lavoro e Carriera

Come aprire un'attività a Tokio

Al giorno d'oggi risulta sempre più arduo trovare un lavoro in Italia ed anche all'estero la situazione non sembra essere migliore. Eppure, se ci rimbocchiamo le maniche e decidiamo di aprire un'attività, possiamo prendere in considerazione l'ipotesi...
Lavoro e Carriera

Come aprire un'attività a conduzione familiare

Per attività a conduzione familiare, si indicano quelle attività che sono gestite da un nucleo familiare, tra questi fratelli cugini e così via, in realtà questo tipo di attività può essere definita a conduzione familiare se si è imparentati...
Lavoro e Carriera

Come aprire un'attività a Barcellona

In questo periodo di grave crisi economica che sta colpendo l'Italia, sono sempre di più le persone che pensano di trasferirsi all'estero per avviare un'attività commerciale, per garantire un futuro migliore a se stessi e/o ai loro figli. In particolare...
Lavoro e Carriera

Come aprire un'attività negli U.S.A.

Quando si vuole aprire un'attività commerciale in uno Stato, bisogna attenersi alle regole che sono in vigore in esso, e seguirle in maniera attenta per evitare di commettere errori che potrebbero portare alla sua chiusura. Per quanto riguarda gli Stati...
Lavoro e Carriera

Come aprire un'attività di trasporti

L'industria dei trasporti è una delle più importanti nell'economia globale, perché fornisce ai consumatori l'accesso ai vari prodotti. Il trasporto aereo è una parte critica del settore dei trasporti in generale. Creare un'attività di trasporto richiede...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.