Come aprire un'attività di Falegnameria

Tramite: O2O 08/10/2018
Difficoltà: media
18

Introduzione

Se sei stato dipendente di una falegnameria per molto tempo e hai maturato nel campo una buona autonomia lavorativa, se lavorare il legno è la tua passione e hai voglia di scommettere su te stesso, allora è il momento giusto per scendere in campo ed aprirne una tua. Realizzare il sogno di aprire una falegnameria in proprio, se hai l'esperienza sufficiente per farlo, potrebbe rivelarsi un ottimo investimento. Come aprire un'attività di falegnameria? Lo vedremo in questa guida, passo dopo passo, ti darò i miei consigli su come affrontare questo grande ed entusiasmante salto. In questa guida vedremo come aprire una falegnameria e tutti i suoi documenti e tutte le informazioni principali che dovete sapere prima di aprire una propria attività. Vediamo di seguito maggiori informazioni e soprattutto come fare.

28

Occorrente

  • Tanto coraggio e un buon gruzzoletto da investire nel tuo sogno.
38

La forma imprenditoriale

Prima di tutto devi decidere il tipo di forma imprenditoriale che vuoi intraprendere, o aprire una società oppure una ditta individuale. Ovviamente quest'ultima è quella più vantaggiosa sotto ogni punto di vista: ti consentirà, non avendo soci, di avere campo libero su ogni tipo di decisione, ma, non meno importante ti darà l'esclusiva su tutti gli utili. Potrai decidere una volta iniziato se assumere un dipendente, il guadagno sarà certamente maggiore. La prima cosa da decidere molto importante è la forma imprenditoriale che dovete assumere. La forma imprenditoriale in genere si divide in due parti. La società imprenditoriale tramite una società quindi avendo un socio che si divide le spese della ditta con voi oppure un'impresa imprenditoriale individuale dove sarete soltanto voi il capo dell'azienda.

48

La partita IVA

Secondo passaggio obbligato è quello di aprire una partita IVA. È molto semplice, la falegnameria fa parte del settore artigianato quindi recati alla camera di commercio e richiedi l?iscrizione della tua attività nel registro delle imprese artigiane, a quel punto ti verrà assegnata automaticamente una partita iva. La partita IVA è molto importante. Infatti, tutti i lavoratori e quindi tutti i proprietari di qualcosa hanno aperto una partita IVA per lavoratori che è diversa da quella normale partita IVA. Per fare questa è possibile andare presso le filiali dell'agenzia delle entrate.

Continua la lettura
58

Il locale

Ti consiglio inoltre di individuare i locali dove voler svolgere la tua attività di falegname. Una falegnameria necessita di spazi abbastanza grandi per poter alloggiare macchinari e legname: cerca magari un capannone molto ampio situato un po? in periferia così da non avere problemi per: carico e scarico del materiale con i camion e non avrai vicini che si potrebbero lamentare per i rumori. È indispensabile che la tua falegnameria disponga di un piccolo ufficio dove conservare fatture, schedari, documenti e quant?altro, nonché dove puoi ricevere i clienti e discutere con loro di eventuali lavori. Prima di andare dritto al punto. Un altro passo fondamentale da fare è quello di andare alla ricerca di un locale. Noi consigliamo sempre di non affrettare il passo quindi di non buttarvi subito dentro al primo locale che trovate ma bisogna cercare e cercare soprattutto per una buona posizione.

68

La lavorazione

Sarebbe l'ideale avere due locali separati: uno spazio dove lavorare il legno e una cabina per operare la verniciatura e la laccatura finale dei prodotti. Se non avete due locali a disposizione, il mio suggerimento è quello di provvedere alla separazione tramite per esempio finte pareti di cartongesso o tendaggi professionali. È fondamentale questa divisione per mantenere ben separati l?ambiente polveroso che inevitabilmente si viene a creare nella zona di taglio del legno, dall?ambiente in cui vengono rifiniti i prodotti artigianali che andrebbero a rovinarsi. Senza contare che in ogni caso respirare i vapori della vernice non fa bene. I locali come abbiamo intrapreso nel passo precedente è molto importante anche la loro disposizione. Infatti, l'ideale come abbiamo già spiegato all'interno di questo passo è quello di avere due locali separati o un locale bello grande da dividerlo in due così da una parte c'è in un certo senso la fabbrica con tutti i macchinari e quindi la lavorazione del legno mentre dall'altra parte ci potrebbe essere il locale di verniciatura.

78

I dubbi e domande

È molto importante che tu sappia che per ogni dubbio o domanda puoi rivolgerti alle associazioni artigiane presenti in tutto il territorio nazionale. La falegnameria infatti rientra nel settore dell?artigianato e queste associazioni nascono appositamente per tutelare e assistere gli imprenditori nel loro percorso. Se dovesse insorgere qualsiasi dubbio o qualsiasi domanda consigliamo sempre di rivolgervi agli sportelli adatti come le associazioni artigiane che tendono a levarvi ogni dubbio e sapranno rispondere a qualsiasi domanda.

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non smettere mai di credere in te stesso.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Come aprire un'attività di smaltimento rifiuti

Lo smaltimento dei RIFIUTI è un argomento molto ostico e sopratutto vasto, per il semplice fatto che di rifiuti ce ne sono di vario tipo, da quelli poco pericolosi a quelli molto pericolosi che possono provocare danni in qualche caso anche mortali.Il...
Aziende e Imprese

Come aprire un'attività di vendita pneumatici

In questo periodo è sempre più difficile trovare un lavoro, spesso la soluzione migliore consiste nell'aprirsi un'attività in proprio. Possiamo sfruttare moltissime idee per creare un'attività che sia a misura delle nostre idee, ma pochi hanno in...
Aziende e Imprese

Come aprire un'attività di vendita orologi

Chiunque vorrebbe poter fare il lavoro dei propri sogni, magari aprendo un'attività dove non abbiamo obblighi di orari con timbro di cartellino o pause prestabilite. Spesso, però, ci sembra un'impresa veramente ardua, complessa e pericolosa perché...
Aziende e Imprese

Come aprire un'attività di vendita all'ingrosso

Rispetto al passato per aprire un'attività di vendita all'ingrosso non è sufficiente possedere la sola licenza, ma occorrono anche alcuni specifici requisiti. La procedura deve infatti rispettare ogni norma di legge, in modo da evitare di riscontrare...
Aziende e Imprese

Come aprire un'attività di artigianato del legno

L'artigianato è da sempre un'attività molto ambita ed apprezzata inquanto si occupa di realizzare degli oggetti interamente a mano o con l'ausilio di semplici mezzi. Negli ultimi decenni, questo mestiere ha subito un notevole declino, con l'aumento...
Aziende e Imprese

Come aprire un'attività di Campeggio

Trovare un lavoro al giorno d'oggi è diventato veramente molto complicato. Infatti sono sempre più le persone che, per colpa della crisi, perdono la propria occupazione. L'unico modo, allora, per provare a risolvere questo problema è quello di aprire...
Aziende e Imprese

Come aprire un'attività di Allevamento Di Bovini

Perché allevare bovini? In tempi di crisi, come quelli attuali, una buona idea per incrementare le entrate potrebbe essere quella di inserirsi in sentieri poco battuti dalla concorrenza. Aprire un'attività di allevamento di bovini può essere un buon...
Aziende e Imprese

Come aprire un'attività di Allevamento Di Suini

Aprire un'attività al giorno d'oggi non è così semplice come si potrebbe pensare, ma seguendo alcuni step fondamentali riuscire nell'impresa non sarà un'utopia. A volte accade di ereditare o avere a disposizione un terreno di tipo agricolo, dove per...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.