Come aprire un asilo nido in proprio

Tramite: O2O 26/10/2017
Difficoltà: media
18

Introduzione

Gli asili nido accolgono i bambini nella fascia di età compresa tra i 3 e i 36 mesi. Possono essere comunali o privati ma in entrambi i casi devono rispettare delle regole precise per poter essere aperti. Difatti, come qualsiasi altra attività imprenditoriale, anche l'apertura di un asilo nido richiede lo svolgimento di alcune pratiche: il reperimento di locali idonei, l'assunzione di personale altamente specializzato e qualificato e l'ottenimento di autorizzazioni specifiche. In questa guida vedremo insieme, passo dopo passo, come procedere per riuscire ad aprire un asilo nido in proprio.

28

Occorrente

  • Documenti ed autorizzazioni comunali
  • Struttura dotata di requisiti minimi certificati
  • Personale qualificato
38

L'autorizzazione

Innanzitutto è indispensabile ottenere l'autorizzazione del Comune dove deciderete di aprire l'asilo nido. Alla domanda per ottenere l'autorizzazione è necessario allegare alcuni documenti: la fotocopia del documento d'identità del richiedente, la dichiarazione dei fondi finanziari a disposizione per aprire ed avviare l'attività, le metodologie didattiche che si intenderanno utilizzare, gli strumenti a disposizione, la planimetria dei locali adibiti e le attestazioni delle polizze assicurative per i minori e per il personale. L'autorizzazione ha la durata di tre anni ma potrà essere revocata in qualsiasi istante se gli obblighi contrattuali nei confronti del personale non verranno rispettati oppure se i requisiti certificati posseduti per il rilascio verranno meno.

48

La struttura

Altri punti fondamentali riguardano la struttura e le sue attrezzature. L'asilo nido deve essere allestito in locali totalmente sicuri e dotati di certificati rilasciati dalle ASL di competenza. I certificati, fondamentali per la sicurezza di bambini e personale, devono attestare i requisiti igienico-sanitari della struttura e la presenza di caratteristiche adatte allo svolgimento di tutte le attività ludico-didattiche.

Continua la lettura
58

Il personale

All'interno dell'asilo nido devono ovviamente essere assunte delle figure specializzate dotate di titoli di studio specifici o qualifiche professionali adatte quali: laurea in pedagogia, scienze della formazione primaria o scienze dell'educazione, abilitazione magistrale conseguita presso Licei o Istituti riconosciuti o maturità professionale come assistente di comunità infantili. Fatevi sempre rilasciare una copia dei certificati o dei titoli di studio dal personale così che in caso di controlli potrete dimostrare di essere in regola.

68

In conclusione

È sempre consigliato consultare le leggi regionali e rivolgersi inoltre agli assessorati del comune per informarsi sulla possibilità di ottenere sovvenzioni e forme di finanziamento atte ad ammortizzare le spese di avvio attività. Le agevolazioni sono relative all'acquisto delle attrezzature, alla messa in sicurezza della struttura designata o alla ristrutturazione degli impianti elettrici, idrici e del gas e vi aiuteranno a realizzare il vostro sogno di aprire un asilo nido.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Verificate i titoli di studio dei vostri collaboratori.
  • Valutate attentamente la sicurezza e l'idoneità delle strutture.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come prepararsi al concorso educatore di asilo nido

Quando ci si appresta a partecipare a un bando o ad un concorso, dobbiamo far fronte a molti ostacoli, che non riguardano solo l'aspetto prettamente di preparazione sulla materia, ma dobbiamo fronteggiare anche il nostro carattere e le varie ansie e preoccupazioni...
Lavoro e Carriera

Come diventare insegnante d'asilo

Gli insegnanti di scuola materna sono delle figure molto importanti coinvolte nell'istruzione e nello sviluppo dei bambini che sono in genere tra i 2 e i 5 anni. Questi guidano la crescita intellettuale ed interpersonale dei bambini attraverso il gioco,...
Lavoro e Carriera

Come diventare maestra d'asilo

Lavorare con i bambini è sempre molto bello e stimolante, si possono fare davvero tante cose con loro e soprattutto imparare molto da loro. Molte ragazze hanno nel cassetto il sogno di diventare maestra d'asilo, per realizzarlo, è bene però considerare...
Lavoro e Carriera

Come aprire una scuola materna a casa propria

In tempi di difficoltà di carattere economico, bisogna inventarsi qualcosa di nuove pur di arrivare a fine mese. Basta un po' inventiva e una buona dose di spirito di adattamento! Un'idea che potrebbe risultare molto proficua è aprire una scuola materna...
Lavoro e Carriera

Come aprire una scuola privata

Se lavorate nell'ambiente scolastico, ma siete dei precari oppure, semplicemente, dei dipendenti part-time, o un privato cittadino con la passione per l'insegnamento, sappiate che la legislazione vigente vi consente di poter aprire una scuola non statale...
Lavoro e Carriera

Iter burocratico per aprire un negozio

Aprire una propria attività commerciale è uno dei sogni di tante persone., che hanno così l'opportunità di poter lavorare senza essere i subordinati di qualcuno, cosa che, per molti, è essenziale. Per aprire un negozio, però, bisogna seguire una...
Lavoro e Carriera

5 idee originali per aprire un locale

Chi non ha mai pensato, almeno una volta nella vita, alla possibilità di aprire un locale? Certo, molto spesso sono le difficoltà burocratiche ed amministrative a fare da deterrente ma, un altro grande problema è quello di avere un'idea originale....
Lavoro e Carriera

Come aprire una tabaccheria

Quella della tabaccheria è una tipica attività commerciale che non passa mai di moda, perché garantisce una redditività costante e non richiede particolare conoscenze tecniche. Inoltre, si tratta di un’attività che non conosce periodi di flessioni,...