Come aprire un'agenzia di onoranze funebri

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
16

Introduzione

Il lavoro presso un'agenzia funebre non è facile da gestire ed è piuttosto impegnativo in quanto non dà la possibilità di riposo programmato e si dovrà dare la propria disponibilità sia di giorno che di notte, comprese le festività. Attraverso i passaggi seguenti vedremo come si deve procedere per aprire un'agenzia di onoranze funebri.

26

Occorrente

  • documenti
  • cartelle
36

Scegliere la sede

La prima operazione da compiere è quella di cercare di scegliere una sede adatta, che dovrà possedere tutte le caratteristiche idonee a tale attività. Il luogo, pertanto, dovrà essere in grado di contenere un ufficio nel quale poter ricevere la clientela e programmare il rito funebre, ma dovrà essere anche provvisto di un locale adibito alle questioni legali e amministrative e un magazzino piuttosto ampio nel quale saranno allestiti i vari accessori funerari e lapidari. Situato negli immediati pressi, sarà necessario anche programmare uno spazio garage nel quale poter parcheggiare il carro funebre. Per garantire la tranquillità e la privacy dei clienti, l'ideale è posizionare l'ufficio per il pubblico in una zona isolata dal resto dell' agenzia.

46

Stipulare un'assicurazione

Una volta che è stata scelta la sede adatta, sarà necessario svolgere le varie questioni legali e assicurative. Come per qualsiasi attività commerciale, dobbiamo recarci all'Agenzia delle Entrate e farci rilasciare sia la partita iva che il codice fiscale propriamente associato alla nostra attività. Bisognerà inoltre stipulare tutte le assicurazioni sanitarie e della sicurezza sul lavoro che la Regione ci richiede. Non dimentichiamoci di chiedere una perizia alla ASL, in maniera tale da certificare l'idoneità sanitaria delle stanze che ci serviranno per l'igienizzazione dei mezzi funebri e anche per le eventuali tecniche di tumulazione che vengono impiegati.

Continua la lettura
56

Assumere il personale

A questo punto bisognerà assumere il personale dipendente, quindi un'autista per il carro funebre e almeno quattro portantini. Affidiamoci per tale scelta a una agenzia di collocamento, assicurandoci che ogni dipendente abbia fatto un corso appropriato e sia in possesso del diploma specifico per questa professione. Ricordiamoci di essere sempre disponibili ed accomodanti con i clienti, considerando il particolare e delicato momento in cui si rivolgono a noi. Per quanto concerne le questioni economiche e commerciali dell'attività, l'ideale sarebbe affidarsi all'aiuto di un commercialista fidato, in maniera tale che sia tutto in regola.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Basta davvero poco e con un pò di pazienza e tanta buona volontà, saremo in grado di realizzare un lavoro davvero unico e molto originale!
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Come aprire un'attività di pompe funebri

Se siamo alla ricerca di un lavoro, sicuramente sapremo che in questo periodo di forte crisi economica, riuscire a trovarne uno è diventato veramente molto difficile. Questa situazione è legata alla chiusura di moltissime attività con la conseguente...
Lavoro e Carriera

Come diventare necroforo

In questa guida vi spiegherò nel dettaglio come diventare necroforo. Per chi ancora non sapesse si cosa si occupa il necroforo, è molto semplice. Il necroforo solitamente è proprio quella persona che si occupa di tutte quelle pratiche da sbrigare sui...
Richieste e Moduli

Come ottenere un rimborso di spese funerarie dall'Enasarco

Chi ha lavorato come rappresentante oppure come agente di commercio, ha diritto ad una forma di pensione che l'ente Enasarco gli concederà vita natural durante, una volta raggiunto il limite di età lavorativa. Tale ente erogherà in caso di morte dell'assistito,...
Richieste e Moduli

Come rimpatriare una salma

Generalmente non sappiamo cosa fare se un migrante residente in Italia muore; necessitano delle procedure per rimpatriare la salma. Esse presentano diverse difficoltà, ma nonostante ciò poche persone decidono di dare sepoltura in Italia al proprio caro....
Richieste e Moduli

Come richiedere la cremazione

Quando una persona muore, solitamente esistono due opzioni per occuparsi del corpo. La più utilizzata è la sepoltura, mentre per alcuni viene richiesta la cremazione, anche a seconda del volere del defunto, se ha lasciato istruzioni. La cremazione avviene...
Finanza Personale

Consigli per fare un reclamo per acquisto all'estero

Fare un acquisto all'estero è una risorsa per tutti nel mondo di oggi, specialmente per lo shopping o gli acquisti effettuati all'estero dalle imprese in un mercato sempre più globale. Questo spesso riguarda anche il commercio on line, ma le controversie...
Aziende e Imprese

Come rimproverare i dipendenti in modo efficace

Si sa che qualsiasi mestiere ha dei doveri e dei diritti per i dipendenti ed anche per il datore di lavoro. Al capo spetta però di mettere i propri lavoratori in riga, quando si verrà a verificare un problema dovuto a negligenza. Se avete attorno a...
Richieste e Moduli

Come disperdere le ceneri dei defunti

All'interno di questa guida, andremo a occuparci di ceneri dei defunti. Nello specifico, come abbiamo indicato lungo il titolo dell'articolo stesso, ora andremo a indicarvi qualche informazione su Come disperdere le ceneri dei defunti.Come in America...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.