Come aprire un'agenzia di assicurazioni

Tramite: O2O 17/08/2021
Difficoltà: difficile
18

Introduzione

Il mondo delle assicurazioni è abbastanza complesso e articolato, ma anche molto affascinante. Se ha suscitato il vostro interesse e ne volete fare la vostra professione, sappiate però che l'iter non è semplice. Un buon inizio è quello di avere racimolato almeno tre anni di lavoro presso un'agenzia assicurativa. In questo modo avrete già buona parte dei requisiti necessari per poter aprire un'agenzia di assicurazioni. Nei prossimi passi, a tal proposito, troverete le indicazioni sul percorso da seguire e sulle pratiche da sbrigare. Ecco come fare.

28

Occorrente

  • Tirocinio dimostrabile di almeno 3 anni presso un'agenzia assicurativa
  • Abilitazione IVASS
  • Iscrizione al RUI
  • Partita IVA
  • Iscrizione al Registro delle Imprese
  • Autorizzazione Ministero delle attività produttive
  • Posizione INPS
  • Posizione INAIL
  • Locale adatto
  • Attrezzature
  • Macchinari
  • Autorizzazione sul rischio (D.lgs. 626/1994)
  • Iscrizione ad una Associazione di categoria
  • Conto fiscale
  • Autorizzazione comunale installazione insegna
  • Mobili e arredi
  • Software adatti
  • Iscrizione all'Albo degli assicuratori
38

I requisiti

Innanzitutto, per poter aprire un Agenzia di Assicurazione, bisogna essere un intermediario assicurativo regolarmente iscritto al RUI (ovvero al Registro Unico degli Intermediari). Questo è l'unico titolo con il quale è possibile svolgere la professione di Agente di Assicurazione. Oppure svolgere le mansioni di Collaboratore. Per poter ottenere questo certificato, come anticipato, è necessario aver lavorato almeno tre anni presso un'agenzia di assicurazione. Inoltre, non meno importante, bisogna aver superato l'esame di abilitazione alla professione che indetto dall'ISVAP, acronimo indicante l'Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni Private.

48

La documentazione

Dopo aver ottenuto l'iscrizione all'albo grazie alla suddetta abilitazione, necessita la Partita IVA da aprire presso l'Agenzia delle Entrate. Contestualmente bisognerà aprire anche un Conto Fiscale, cioè una particolare tipologia di conto corrente con il fisco. Tramite questo conto si potranno effettuare velocemente i versamenti di imposta o gli eventuali rimborsi. Inoltre, è necessario iscriversi al Registro delle Imprese presso la Camera di Commercio competente. Una volta accettata la domanda, sarà possibile richiedere l'autorizzazione al Ministero delle Attività Produttive.

Continua la lettura
58

Le posizioni assicurative statali e la sicurezza

L'ultimo passo consiste nell'iscrizione all'INPS (acronimo che sta per: "Istituto Nazionale Previdenza Sociale"), al fine dei versamenti dei contributi. Inoltre occorre aprire la posizione anche presso l'INAIL, ovvero l'Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro. In realtà, esiste un'ultima autorizzazione da dover richiedere: quella sul rischio (D.lgs. 626/1994). Si tratta di un decreto legislativo che dispone una verifica della sicurezza sui luoghi di lavoro. Naturalmente occorre un locale adeguato, preferibilmente in una zona ben frequentata e semplice da raggiungere. E magari provvista di comodi parcheggi per auto. Ora bisogna dotare il locale degli opportuni mobili e arrendi, nonché dei necessari macchinari e attrezzature. A questo punto, è possibile rivolgersi al Comune nel quale si intende aprire la propria agenzia di assicurazione, per la richiesta dell'autorizzazione all'installazione dell'insegna della propria agenzia di assicurazioni.

68

L'iscrizione ad una Associazione di categoria

Adesso, è possibile iscriversi presso un'Associazione di Categoria, che si occuperà di favorire il contatto fra gli associati, studiando anche le possibili soluzioni per gli iscritti. Tale associazione, inoltre, ha la funzione di portavoce presso le istituzioni dei problemi inerenti alle compagnie di assicurazioni. Per lo svolgimento meccanizzato delle pratiche assicurative, bisogna acquisire un software compatibile e collegato con la Compagnia di assicurazioni madre di riferimento. In alternativa, con il franchising, le procedure burocratiche si snelliscono seguendo le indicazioni della Compagnia a cui ci si sta affiliando.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prima di intraprendere l'apertura di un'agenzia assicurativa è consigliabile consultare gli esperti del settore.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Come aprire un'agenzia di servizi disbrigo pratiche

In questa guida, passo dopo passo, darò tutte le indicazioni utili su come aprire un'agenzia di servizi di disbrigo pratiche. Quando si parla di agenzia di disbrigo pratiche, si intende un'attività che è specializzata nel risolvere questioni di tipo...
Aziende e Imprese

Come aprire un'agenzia di consulenza

Praticando il servizio di consulenza in modo autonomo avrete la possibilità di impostare da soli i vostri orari di lavoro, nonchè di gestire completamente tutti gli aspetti della vostra attività. Aprire un'agenzia di consulenza in genere permette di...
Aziende e Imprese

Come aprire un'agenzia di comunicazione e pubblicità

L'evoluzione rapida e continua del mercato porta le aziende a dover affrontare la concorrenza in espansione. Quindi per avere successo non si deve sottovalutare tutto quel ciò che riguarda la pubblicizzazione dei propri prodotti ed i servizi. Aprire...
Aziende e Imprese

Come aprire un'agenzia di viaggi

In questi tempi di crisi quante volte avete pensato di aprire un' attività imprenditoriale per arrotondare lo stipendio o per immettervi nel mondo del lavoro? Per iniziare ci vuole un budget da sessantamila euro per pagare l'affitto della proprietà...
Aziende e Imprese

Come aprire un'agenzia immobiliare

In un periodo socio-economico come quello attuale nel quale trovare lavoro è sempre più difficile e spesso le soluzioni proposte non sono allettanti, è possibile optare per una scelta alternativa: infatti, se si è davvero appassionati ed esperti del...
Aziende e Imprese

Agenzia d'affari: come si apre

Quando si cerca di aprire un'attività lavorativa solitamente si tende ad aprire un negozio, ma avete mai pensato a qualcosa di diverso, come per esempio ad un'agenzia d'Affari? Un'agenzia di affari è un esercizio a scopo di lucro in grado di offrire...
Aziende e Imprese

Come gestire un'agenzia immobiliare

Sembrerebbe un'impresa ardua quella di gestire un'agenzia immobiliare, perché spesso chi ha desiderio di entrare in questo settore di servizi e di mediazione non ha moltissime conoscenze in tal senso, ma è comunque spinto dalla volontà di riuscire...
Aziende e Imprese

Apertura enti no profit: comunicazioni da inviare all’Agenzia delle Entrate

Gli Enti No Profit sono degli enti che operano senza scopo di lucro e senza profitto. Trattasi in particolare di tutte quelle istituzioni o organizzazioni operanti nel così detto "terzo settore", ovvero quel settore posto tra il pubblico e il libero...