Come aprire toasterie take-away

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Se sei una persona intraprendente, alla costante ricerca di un lavoro in cui non devi timbrare il cartellino e non sei alle dipendenze del capo, prosegui con la lettura in quanto questa guida fa proprio al caso tuo. Purtroppo la situazione economica presente nel nostro paese non ci propone garanzie di trovare un lavoro stabile e duraturo. Tante persone restano nello sconforto e si piangono addosso mentre altre si rimboccano le maniche e decidono di avviare un'attività che garantisca loro una fonte di guadagno. Se leggerai questa guida ti spiegherò in maniera semplice e chiara come aprire toasterie take-away.

28

Occorrente

  • Ingredienti selezionati e sempre freschi
38

Il termine take away significa prendi e porta via ed è un servizio offerto da esercizi che danno la possibilità al cliente di consumare il pasto in loco oppure di gustarlo altrove. Il take away è tipico di pizzerie, piadinerie, rosticceria e toasterie. In questi esercizi il cibo da asporto viene posizionato in contenitori di carta oppure di cartone atti a mantenere inalterato il calore ed il gusto durante il tragitto verso il luogo in cui esso verrà consumato.

48

Se possiedi un diploma professionale oppure hai un'esperienza pregressa alle spalle conseguita nel settore o hai frequentato un corso Haccp hai le basi per intraprendere il tuo nuovo cammino verso l'apertura di una toasteria. Rammentati di registrare la tua nuova attività alla Camera di Commercio e di chiedere l'autorizzazione in Comune sia per l'apertura del tuo locale che per l'apposizione della relativa insegna.

Continua la lettura
58

I luoghi ideali in cui aprire questo tipo di attività sono le zone turistiche e le aree poste nelle vicinanze di campi sportivi, scuole, parchi, piccole aziende oppure centri commerciali in cui non sia presente alcun servizio di ristorazione. I toast sono amati da grandi e piccini per cui la tipologia di clientela varia dal bimbo della scuola materna al nonno. Poiché i costi sono contenuti, i toast spesso vengono preferiti ad un pranzo di lavoro in quanto essi possono essere acquistati e consumati altrove senza essere vincolati a starsene seduti.

68

Una toasteria degna di tale nome deve dare la possibilità al cliente di scegliere tra almeno una quindicina di varianti e non ridursi a proporre solo il classico toast al prosciutto cotto. Non devono mancare le svariate salse o verdure affettate con cui poter farcire in maniera ancora più sfiziosa il toast sempre su richiesta del cliente. Esse possono essere le classiche come senape, maionese e ketchup oppure più particolari come salsa verde, salsa rosa, salsa tonnata, salsa boscaiola, salsa cocktail. Le verdure più richieste sono pomodori, insalata, cetrioli, peperoni e cipolle. Ogni persona ha i propri gusti che possono essere simili a quelli di un' altra oppure completamente diversi. Abbinamenti azzeccati oppure azzardati fanno la differenza.

78

Scegli un'insegna originale che rimanga ben impressa e stai pur certo che, con un'insegna colorata e toast fatti a regola d'arte, diventerai con il tempo un punto di riferimento per tutti coloro che vogliono concedersi uno snack sfizioso. Ricordati sempre di sorridere mentre parli con i clienti in quanto un sorriso non costa nulla ed è un ottimo biglietto da visita.

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Sorridi sempre ai clienti

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Come aprire un circolo Aics

Come aprire un circolo AICS? Qui trovate un elenco di tutte le documentazioni necessarie, nelle procedure burocratiche, per avere tutti i permessi, per aprire questa associazione privata. Si può usufruire di finanziamenti, proponendo iniziative e servizi...
Aziende e Imprese

Come aprire un salone di bellezza

Molte donne sognano un salone di bellezza, non solo per entrarci e sottoporsi a rilassanti massaggi. Ma anche da averne uno da aprire e gestire personalmente. Abbiamo appena finito la scuola di estetista? O di parrucchiere? Sogniamo anche noi di metterci...
Aziende e Imprese

Come aprire una rosticceria

Se vi piacerebbe entrare a far parte del mondo del commercio, ma non sapete come fare, in questa guida potrete trovare qualche dritta. Specialmente se la vostra intenzione è quella di aprire una rosticceria, quindi di aprire un'attività di tipo alimentare....
Aziende e Imprese

Come aprire un negozio di ceramiche e piastrelle

Se volete mettervi in proprio una delle soluzioni è quella di aprire un negozio. Ovviamente, dovete cercare di intraprendere tale attività, in base alle vostre conoscenze. Se per esempio volete aprire un negozio di ceramiche e piastrelle occorre che...
Aziende e Imprese

Come aprire un negozio di elettronica online

Ormai il mercato degli oggetti e soprattutto dei prodotti tecnologici ed elettronici si sta spostando sempre di più verso gli store online. Sono sempre di più, infatti, coloro che sono alla ricerca di offerte o affari sul web per provare a risparmiare...
Aziende e Imprese

Come aprire un negozio di fai da te

Una buona soluzione per "trovare lavoro" è quella di mettersi in proprio. Però non è cosa da tutti aprire un'attività. Serve innanzitutto determinazione e capacità di assumersi gli eventuali rischi. Inoltre occorre capacità di risolvere con calma...
Aziende e Imprese

Come aprire un cartoleria libreria

Il mestiere del "libraio" è molto antico, ma sempre molto affascinante. Se abbiamo questa passione e vogliamo investire in questo settore, potremmo scegliere di aprire una cartoleria libreria. Certo dovremmo fare i conti con la concorrenza, ma potrebbe...
Aziende e Imprese

Come aprire un pub in Spagna

Se vogliamo iniziare un nuovo lavoro aprendo un'attività tutta nostra, sicuramente sapremo che per riuscirci dovremo intraprendere un particolare iter burocratico che cambia in base alla nazione in cui abbiamo intenzione di aprire la nostra attività....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.