Come apporre una marca da bollo

Tramite: O2O 25/08/2017
Difficoltà: difficile
16
Introduzione

Molto spesso capita di apporre una o più marche da bollo su ricevute e documenti vari.
È un'abitudine talmente radicata che neanche sappiamo a cosa serve e cos'è realmente una marca da bollo. Quest'ultima è stata introdotta alla fine del'800, inizialmente era semplicemente un modo per recuperare il costo della carta utilizzata per ottenere i documenti richiesti agli uffici statali. Oggi, invece, il suo utilizzo è radicalmente cambiato rispetto al passato, infatti è diventata una tassa, e il valore di quest'ultima varia in base all'uso. Come nel caso di altre tasse, anche in questo caso occorre fare bene attenzione al suo pagamento per non incorrere in eventuali sanzioni. In seguito, in questa guida vi verrà spiegato nel modo più chiaro e semplice possibile come apporre una marca da bollo.

26
Occorrente
  • Marca da bollo
36

La ricevuta di un medico specialista

Per iniziare, faremo alcuni esempi di bollo, ora citiamo la ricevuta di un medico specialista, in questo caso la marca da bollo si applica solo se l'importo totale supera i 77,47 euro. Il bollo va pagato inoltre anche in casi di denuncia, domanda, certificato, ricorso, in questi casi appena citati il valore da pagare è pari a 14,62 euro.

46

Dichiarazione dei Redditi

Al giorno d'oggi le marche da bollo sono autoadesive, ossia si incollano da sole in modo automatico, inoltre, non necessitano di annullamento tramite timbri, vidimazioni o eventuali firme. Nel caso in cui la persona in questione si dimentichi di apporre la marca da bollo su una ricevuta, potrà sempre essere regolarizzata recandosi all'Agenzia delle Entrate, entro quindici giorni dalla data di emissione del documento stesso preso in considerazione. Ricordatevi che se il costo della marca da bollo viene aggiunto a quello della ricevuta, è possibile detrarre il suo importo dall'IRPEF della Dichiarazione dei Redditi.

Continua la lettura
56

La data

Per quanto riguarda l'apposizione delle marche da bollo, è bene sapere che quest'ultima è obbligatoria per legge. La data può essere antecedente a quella della ricevuta, ma non posteriore. In questo caso la ricevuta ha valore fiscale, ma non è regolare in quanto risulta come non applicata e la persona è sanzionabile da 1 a 5 volte l'importo della marca da bollo. Sulla ricevuta fiscale per la prestazione professionale la marca da bollo viene applicata in prima persona del soggetto incaricato in questione. Anche la cambiale ha un bollo il cui costo è pari al 12 per mille dell'importo totale. Ora vi sarete fatti alcune semplici idee di diversi valori bollati, avrete notato che il valore di questi ultimi bolli variano, e non di poco, in base alla funzione per cui sono stati predisposti.

66
Consigli
Alcuni link che potrebbero esserti utili:
Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Richieste e Moduli

Come depositare una perizia giurata

La perizia giurata viene utilizzata per definire l'analisi tecnica di una situazione; essa va redatta da un esperto (ingegnere, architetto, agronomo, geometra, medico, perito assicurativo ecc.) e viene richiesta fuori dal processo per definire una questione...
Richieste e Moduli

Come fare una scrittura privata per vendita veicolo usato

La compravendita di veicoli usati tra privati è in costante aumento, sopra tutto grazie all'utilizzo sempre maggiore delle nuove piattaforme di annunci online, dove aiutano molti soggetti privati a mettere in vendita le proprie automobili, consentendo...
Richieste e Moduli

Come compilare una fattura sanitaria

La fattura è un documento molto importante che i medici ed i commercianti sono obbligati a compilare e rilasciare al cliente. Si paga la fattura nel momento in cui si usufruisce di beni e servizi di qualsiasi genere, ed è un modo sia per il commerciante...
Richieste e Moduli

Come fare ricorso all'Anagrafe in caso di controversia sulla residenza

Ogni cittadino ha la possibilità di fare ricorso nei confronti dell'Ufficio Anagrafe del Comune di residenza se si accorge che sussistono errori negli atti che lo riguardano. Questi errori possono essere involontari, frutto di una errata trascrizione...
Richieste e Moduli

Come richiedere la rettifica di atti dello stato civile

Ogni cittadino ha la possibilità di richiedere la rettifica di atti dello Stato Civili quali il certificato di nascita, di matrimonio, di residenza, di cittadinanza e di morte, nel caso in cui risultino in essi degli errori o delle inesattezze rilevanti....
Richieste e Moduli

Come firmare una petizione

Se intendiamo proporre una petizione è importante sapere che sia essa in forma cartacea oppure online, necessita della firma di ogni singolo individuo che ne accetta il contenuto e il fine. Le due tipologie di raccolta sono piuttosto semplici, ma tuttavia...
Richieste e Moduli

Come compilare una ricevuta d'affitto

Prima di vedere come compilare una ricevuta d'affitto vediamo prima di cosa si tratta. La ricevuta di affitto o meglio chiamata anche come ricevuta di pagamento dell'affitto è una carta se non un documento che serve ad attestare o ad affermare che l'inquilino...
Richieste e Moduli

Come richiedere la copia di un contratto

Possiamo definire un contratto come un accordo preso volontariamente tra due o più parti, le quali hanno la facoltà di decidere autonomamente il contenuto dello stesso, sottoscrivendo e quindi accettando quanto previsto dallo stesso oppure rifiutando....