Come Applicare Il Principio Di Media Varianza

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Un portafoglio finanziario rappresenta un insieme di titoli che sono detenuti da un investitore. Per titoli, intendiamo qualsiasi cosa di vario genere, del tipo di Azioni, Obbligazioni, Titoli di Stato e quant'altro. L'obiettivo dell'investitore è, naturalmente, quello di guadagnare il più possibile rischiando molto di meno. In questa semplice ed esauriente guida, in particolar modo, andremo a spiegare come occorre comportarsi per riuscire ad applicare il principio di media varianza in maniera corretta.

25

Alla base della teoria del portafoglio ci sono delle ipotesi fondamentali basilari. Questa teoria si basa, esclusivamente, sul concetto che il comportamento umano sia razionale e che assecondi determinate tendenze. In particolare la finalità dell'investitore è quella di massimizzare il rendimento, minimizzando il rischio. Si suppone, pertanto, che l'investitore medio sia avverso al rischio. Da questo discorso ne consegue che nella scelta, gli investitori andranno alla ricerca di titoli con il rendimento più elevato possibile e con il rischio minore, misurato dalla varianza oppure dallo scarto quadratico medio.

35

A questo punto, possiamo analizzare le modalità secondo le quali può avvenire una selezione. Come abbiamo già detto in precedenza, a ciascun titolo può essere associato un rischio ed un rendimento. L'obiettivo è quello di costruire un portafoglio con titoli non dominati da altri, ovvero da titoli che se vengono paragonati con degli altri non presentino varianza più elevata e rendimento più basso. Anche quando la varianza è uguale ed il rendimento minore, o viceversa se il rendimento è uguale e la varianza maggiore, ne deriva che un titolo domina sull'altro.

Continua la lettura
45

Per comprendere meglio quanto abbiamo esposto finora, è il caso di esaminare un esempio pratico. Mettiamo il caso di avere ben 5 titoli che andremo ora ad elencare. Di questi, il titolo A presenta una varianza pari a 2 ed un rendimento corrispondente al 5%. Il titolo B presenta una varianza pari a 2 ed un rendimento pari al 7%. Il titolo C ha varianza pari a 5 ed un rendimento pari al 7%. Il titolo D presenta varianza che corrisponde a 10 ed un rendimento pari al 2%. Infine il titolo E ha una varianza pari ad 8 ed un rendimento pari al 10%. Si può immediatamente riscontrare che alcuni titoli sono dominati da altri. In particolar modo il titolo A è dominato dal titolo B, nel senso che presenta un rendimento minore con uguale varianza. Invece il titolo C è dominato dal titolo B, avendo uguale rendimento con una maggiore varianza. Il titolo D è dominato da tutti gli altri titolo, possedendo un rendimento minore ed una varianza maggiore degli altri titoli. I titoli B ed E non sono dominati dagli altri, e possiamo affermare che costituiranno il portafoglio.

55

Per concludere, seguendo i pochi e semplici passaggi riportati all'interno di questa guida, sapremo finalmente come fare per riuscire ad applicare correttamente il principio di media varianza. Per chi è alle prime armi con il mondo dell'economia, potrà trovare i passaggi precedenti sicuramente complicati. Tuttavia con una buona dose di pazienza e provando varie volte, si riuscirà ad ottenere un risultato finale perfetto. A questo punto non ci rimane altro da fare che rileggere attentamente tutte quante le indicazioni che vi abbiamo riportato in questa guida, per poter applicare immediatamente questo particolare principio e per risolvere molti dubbi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

Come Calcolare la Varianza

Le nozioni derivanti dall'economia e dalla statistica sono molto utili per determinare dei calcoli necessari per risolvere alcune funzioni matematiche. Costrutti come media, moda, mediana, deviazione standard e varianza, in questi campi, sono all'ordine...
Finanza Personale

Come Costruire La Frontiera Efficiente Di Due Titoli Perfettamente Correlati

L'andamento dei titoli finanziari (azioni, obbligazioni, titoli di Stato ecc..) è legato a numerosissime variabili. Lo studio di Markowitz si basa sull'analisi del processo che genera la domanda e l’offerta di attività finanziarie in funzione del...
Finanza Personale

Come Calcolare Il Beta Di Un Titolo

Ogni giorno, persone che decidono di far fruttare i propri guadagni, investo il proprio capitale in titoli o azioni. Ma per fare ciò è bene avere una preparazione di base, per evitare errori o brutte sorprese. Per questo informarsi e prendere tutte...
Finanza Personale

Come E Dove Reperire I Beta Di Settore

In questo articolo vedremo come e dove reperire i Beta di settore. Il Beta è un indicatore abbastanza importante, diciamo anche fondamentale. Esso è usato in finanza e potrà essere reperito online con facilità. Tale coefficiente, somministra una misura...
Finanza Personale

Come Costruire La Frontiera Efficiente Di Due Titoli Con Perfetta Correlazione Negativa

L'economista statunitense Harry Markowitz, ha messo appunto una teoria per la costruzione di portafogli di attività rischiose. Markowitz ha sviluppato una teoria che indica come combinare tra loro diversi titoli per formare un portafoglio, dal quale...
Finanza Personale

Come costruire un portafoglio obbligazionario

In questo tutorial di oggi vi spiegheremo come si potrà costruire un portafoglio obbligazionario, e quali sono gli elementi che stanno alla base di esso. Iniziamo subito dicendo che, chi vuole costruire un portafoglio obbligazionario dovrà minimo avere...
Finanza Personale

Guida ai tipi d'investimento finanziario

Il mercato finanziario è molto complesso e le possibilità di investimento sono tante: azioni, obbligazioni, fondi comuni, polizze ed altro ancora. Per cui, scegliere un investimento è sempre più difficile, soprattutto per chi non è competente in...
Finanza Personale

Fondi indicizzati: 5 cose da sapere

Per ogni soggetto privato od azienda che abbia a disposizione degli utili o dei capitali aggiuntivi e desideri investire, esistono oggi numerose opportunità. Una di queste è rappresentata dall'acquisto di quote di fondi comuni di investimento, strumenti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.