Come amministrare un comune

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Chi decide di entrare a far parte di un'amministrazione, che sia di un intero paese o anche solo di un piccolo Comune, deve sempre fare i conti con moltissime problematiche, che quotidianamente deve affrontare e risolvere nel migliore dei modi. Il comune è un ente pubblico riconosciuto dalla Costituzione italiana, dotato di territorio e popolazione, che ha delle precise funzioni da svolgere, in autonomia o in forma associata con altri comuni. Il comune è amministrato da un sindaco eletto dai votanti, da una giunta nominata dal sindaco e da un consiglio comunale che ha principalmente compiti di indirizzo, programmazione e di controllo. Oltre alla parte elettiva l’ente è dotato di un organico burocratico che svolge i compiti di gestione ed erogazione dei servizi. Continuando la lettura della guida saprete come si deve procedere per amministrare un comune. Attraverso pochi e semplici passaggi daremo utili suggerimenti che vi aiuteranno ad amministrare meglio il comune.

26

Occorrente

  • Essere stati eletti o essere dipendenti dell'ente
36

Come e' diviso il comune

Ogni comune è suddiviso internamente in aree o servizi. Ritroviamo ad esempio l'ufficio dell'anagrafe, quello tecnico, dei servizi sociali, della polizia municipale. Il cittadino può avere accesso diretto ai vari sportelli, chiedere informazioni e ottenere dei servizi. Ogni comune è dotato di un sito internet, dove è possibile reperire tutte le informazioni necessarie prima di recarsi allo sportello. Ogni singola area è dotata di risorse finanziarie ed umane. Queste ultime vengono elette tramite concorso pubblico e possono avere un differente livello operativo e differenti responsabilità. Le risorse finanziarie sono annotate nei bilanci che ogni anno o periodicamente l'amministrazione comunale è obbligata a redigere ed approvare.

46

Requisiti per amministrare un comune

Per amministrare un comune bisogna quindi essere stati eletti durante una regolare consultazione o essere stati chiamati a far parte della giunta in veste di assessori interni al consiglio o come assessori esterni e, nel caso dei dipendenti, essere stati assunti con regolare concorso. Il primo compito dell’amministratore sarà quello di conoscere la dotazione organica, la situazione patrimoniale e il contenuto corrente di entrate e spese, per avere poi l’opportunità di programmare una lista di interventi e organizzare o migliorare l’erogazione dei servizi.

Continua la lettura
56

Atti pubblici

Ogni decisione e ogni impegno economico dovranno essere convalidati e autorizzati da atti pubblici, redatti sotto forma di delibere e di determinazioni dirigenziali. Il sindaco ha la possibilità di emettere ordinanze speciali per far fronte a situazioni di emergenza. Una buona amministrazione avrà dunque cura di analizzare i bisogni della popolazione e del territorio e reperirà le risorse finanziarie necessarie per soddisfarli. Avrà inoltre cura di ottimizzare le spese e ridurre gli sprechi. Infine, oltre a redigere il bilancio ordinario, obbligatorio per Legge, ogni anno redigerà un bilancio facoltativo sociale per verificare l’efficienza, l’efficacia e l’economicità delle azioni messe in campo.
Anche se amministrare un Comune richiede la supervisione di un territorio alquanto limitato, ci sono comunque moltissime problematiche da dover risolvere. Saperle gestire non è facile, per questo è necessario partire da una base e creare un metodo di lavoro efficace che vi permetta di ottenere risultati in breve tempo ed efficacemente.
Vi auguro quindi buona fortuna.
Alla prossima.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Una buona amministrazione deve rispondere ai tre criteri di efficienza, efficacia ed economicità
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Come amministrare una casa di riposo

Ogni persona che usufruisce dei servizi delle case di riposo porta con sé la propria storia, e non è quindi possibile trovare un modus operandi che possa risultare ottimale per tutti i pazienti. Infatti, proprio per questo motivo è necessario che ciascun...
Aziende e Imprese

Come amministrare un'impresa edile

Quando si parla di impresa edile, si fa riferimento ad un insieme di ditte responsabili di costruzioni e ristrutturazioni. Ciascuna di esse si specializza in interventi di edilizia su strutture industriali o su abitazioni civili. Esempi di lavori svolti...
Aziende e Imprese

Come amministrare una Srl

La Società a responsabilità limitata (il cui acronimo è "Srl") rappresenta uno dei modelli di società di capitali più diffuso nel territorio italiano, anche perché è avviabile con un capitale sociale di soltanto 10.000€ (il 25% del quale deve...
Aziende e Imprese

Come amministrare una Pro Loco

Le Pro Loco nascono proprio per dare un valore al territorio e la maggior parte sono in ramo turistico. Attraverso queste associazioni si cercano di riunire territori vicini e organizzare eventi. Le Pro Loco propongono tra l'altro anche delle manifestazioni...
Aziende e Imprese

Come amministrare una casa editrice

Il sogno di molti scrittori, appassionati di libri e di letteratura è quello di aprire una casa editrice. L'apertura di una casa editrice è sicuramente un'impresa davvero molto impegnativa e riuscire a coprire i suoi costi di gestione in mondo saturo,...
Aziende e Imprese

Come aprire un negozio di elettronica online

Ormai il mercato degli oggetti e soprattutto dei prodotti tecnologici ed elettronici si sta spostando sempre di più verso gli store online. Sono sempre di più, infatti, coloro che sono alla ricerca di offerte o affari sul web per provare a risparmiare...
Aziende e Imprese

Come Ottenere il Certificato Contestuale

Nei passi successivi di questa semplice guida, vi illustrerò come bisogna ottenere il "Certificato Contestuale" (detto anche "Certificato Cumulativo") da richiedere esclusivamente nel proprio Comune di residenza. Come si intuisce dal nome stesso, questo...
Aziende e Imprese

Come aprire un centro per l'impiego

Volete avviare un'attività e al contempo rendere un servizio al comune nel quale abitate? Probabilmente abbiamo la proposta che fa per voi. I centri per l'impiego sono un tipo di struttura abbastanza semplice da gestire, mette in comunicazione aziende...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.