Come allestire una bancarella

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Se siamo dei venditori ambulanti, il nostro lavoro sarà dunque quello di riuscire a vendere più merce possibile, nei vari luoghi in cui posizioniamo la nostra bancarella. Tuttavia non soltanto il prodotto che vendiamo che deve attirare la gente verso la nostra bancarella, ma molto importante è anche il modo in cui vendiamo il nostro prodotto e come questo viene esposto sul nostro banco. Per riuscire a vendere quantità maggiori del nostro prodotto, dovremo adottare quindi una serie di piccoli accorgimenti e trucchetti, che ci aiuteranno a rendere il nostro prodotto più appetibile, per la gente che passerà avanti alla nostra bancarella. Nei passi successivi, in particolare, vedremo come fare per riuscire ad allestire correttamente una bancarella.

25

Occorrente

  • bancarella
35

Per prima cosa, dovremo scegliere la posizione ove collocare la nostra bancarella. È preferibile il collocarla in una zona ad alto passaggio pedonale, magari nel centro città, oppure vicino al mare nel caso siamo in piena estate. Successivamente, dovremo richiedere i relativi permessi dal comune ove vogliamo allestire la nostra bancarella, presentando la domanda con almeno 2-3 mesi di anticipo. Dovremo poi posizionare un grande tendone sopra la bancarella, nel caso siamo in estate, al fine di proteggerci dai raggi del sole.

45

Magari possiamo portare una piccola radio dotata di lettore cd, con un cd contenente tutti i successi del momento. Importante è tenere la radio a volume non troppo alto, onde evitare di dar fastidio agli altri venditori. Sistemiamo poi il tavolo sul quale vogliamo esporre la nostra merce e appoggiamo su di esso un elegante telo o una elegante tovaglia. Magari possiamo sceglierne una dai colori variopinti, oppure se vendiamo generi alimentari, possiamo mettere sul tavolo una tovaglia con i disegni di dolci o di piatti tipici della cucina italiana. Esponiamo ad altezza media, i prodotti che vogliamo maggiormente vendere e ad altezza inferiore e superiore, tutti gli altri prodotti.

Continua la lettura
55

Se vendiamo ad esempio frittelle o panini, è buona norma, cucinare sempre qualche panino o frittella quando c'è un considerevole numero di potenziali clienti. Molto spesso è infatti l'odore del buon cibo che può attrarre i nostri clienti ed indurli ad acquistare. Posizioniamo poi i prezzi in maniera evidente e su tutti gli articoli, in modo che siano facilmente comprensibili e leggibili da tutti. Fondamentale per il successo dell'attività sono gli omaggi, ovvero, possiamo applicare sconti ai nostri clienti oppure, possiamo dargli qualcosa in omaggio quando comprano uno o più articoli di prezzo elevato.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Come allestire una vetrina per Pasqua

Pasqua rappresenta, insieme al Natale, una delle feste più importanti dell'anno. Ambedue provengono dalla religione cattolica, legate alla nascita e alla morte di Gesù. Durante il periodo pasquale, le vetrine dei negozi e gli scaffali dei supermercati,...
Aziende e Imprese

Come allestire uno stand di vendita

Se dovete promuovere un prodotto innovativo ed intendete allestire per l’occasione uno stand di vendita, ma non sapete come iniziare, o semplicemente lo avete già fatto in passato, ma stavolta volete farvi notare ancora di più, ed avere quindi maggior...
Aziende e Imprese

Consigli per allestire un perfetto stand di vendita

Allestire uno stand di vendita nel migliore dei modi, sia in previsione imminente di una convention, di un festival, di una festività, una mostra o, semplicemente, per una fiera, tramite l'allestimento di un banco da esposizione, è un ottimo modo per...
Aziende e Imprese

Consigli per allestire un banco pescheria

La pescheria, come tutti noi sappiamo, è il posto dove viene venduto il pesce. Questa, ovviamente, possiamo trovare i pesci appena pescati tipici del posto. Allestire un banco di una pescheria è una delle azioni fondamentali per poter vendere il pesce,...
Aziende e Imprese

Come allestire la vetrina di una farmacia

La vetrina di una farmacia, come quella di qualunque negozio, rappresenta il biglietto da visita e serve da stimolo per invogliare i clienti ad entrare e ad acquistare i prodotti che si trovano all'interno. Non sempre è facile eseguire l'allestimento...
Aziende e Imprese

Come allestire la vetrina di una profumeria

La vetrina rappresenta il biglietto da visita di un negozio. Essendo il primo punto di incontro con il cliente di un esercizio commerciale, essa risulta essere fondamentale per il successo del negozio stesso. Proprio per questa ragione, è opportuno dedicare...
Aziende e Imprese

Come allestire le vetrine di un negozio

La vetrina è il mezzo attraverso il quale un negozio proietta la propria immagine all'esterno, un po' come un biglietto da visita per il futuro cliente. Lo scopo di una vetrina è quello di attirare l'attenzione dei passanti, attraverso la giusta disposizione...
Aziende e Imprese

Come allestire una Grotta di Sale

Le grotte di sale sono splendidi luoghi dove è possibile fare la cosiddetta "haloterapia" o comunemente chiamata terapia del sale. Questa è una cura olistica che si basa sull'inalazione di cloruro di sodio all'interno di ambiente ricoperti completamente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.