Come aggiornare il brevetto di addetto al primo soccorso in azienda

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

In ogni azienda o impresa vi è un lavoratore che, oltre ad occuparsi del suo specifico mestiere, si occupa anche dell'intervento di primo soccorso. Infatti, secondo la legge numero 81/2008, che raccoglie tutte le normative riguardati la salute e la prevenzione sui luoghi di lavoro, è necessario che vi sia almeno un lavoratore in grado di occuparsi delle prime opere d'intervento nel caso in cui vi fosse un'emergenza sul luogo di lavoro. Tale legge afferma inoltre che, una volta preso tale brevetto, è necessario svolgere gli aggiornamenti che vengono scanditi in base alle normative vigenti, svolgendo dei corsi di quattro ore da eseguire all'interno della propria azienda oppure presso un Ente di Formazione. Nella guida che segue vedremo cosa fare e quindi come procedere per aggiornare il brevetto di addetto al primo soccorso.

26

Occorrente

  • Taccuino
  • Penna
36

Prima cosa che bisogna ricordare è il dovuto rinnovo che bisogna svolgere, che deve essere effettuato ogni due anni. Allo scadere il brevetto non sarà più valido, rischiando sanzioni penali non solo per il lavoratore ma anche per l'azienda dentro cui opera. Solitamente è l'azienda che deve avere l'interesse di chiamare chi deve eseguire il corso, svolgendo tutti i dati relativi per l'iscrizione a questo tipo di corso.

46


Solitamente in ogni provincia italiana è presente un Ente di Formazione riconosciuto legalmente dove poter rinnovare il proprio brevetto. Quindi, una volta eseguita l'iscrizione e pagate le spese relative (solitamente anche in questo caso a carico dell'azienda e dell'impresa), si dovrà seguire il corso della durata complessiva di quattro ore (solitamente si svolge in una sola giornata). Per andare presso questo ente, affinché l'attestato venga regolarmente aggiornato, è necessario portare il proprio titolo giuridico dove verrà posto il timbro che convaliderà il rinnovo.

Continua la lettura
56

Durante le quattro ore dello stesso corso di formazione, è necessario svolgere i dovuti aggiornamenti sui metodi di comunicazione con il 118 e sulle tecniche di primo soccorso e supporto, in caso di un qualunque incidente sul lavoro (siano essi delle cadute, delle ustioni oppure degli improvvisi malori). È necessario quindi sostenere un esame teorico ed un altro pratico (riguardanti le tecniche di primo soccorso come ad esempio i movimenti del corpo e quelli di rianimazione) e se verrete ritenuti idonei dalla Commissione, otterrete il rinnovo del brevetto, la cui copia dovrà essere consegnata alla società.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Svolgete il vostro incarico in azienda con responsabilità, perchè il primo soccorso ad un lavoratore spesso significa la salvezza dello stesso.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Richieste e Moduli

Come depositare un brevetto internazionale

Per tutelare i diritti esercitati su un'invenzione occorre depositare il brevetto internazionale, il quale conferisce il diritto esclusivo allo sfruttamento della stessa e quindi alla sua vendita e commercializzazione. In altre parole, attraverso tale...
Lavoro e Carriera

Come ottenere un brevetto professionale in saldatura

Il saldatore è una figura professionale molto importante e particolarmente ricercata nelle piccole, medie e grandi imprese che si occupano di meccanica di vario tipo e della costruzione di diversi manufatti. Il suo operato consiste nell'unire diversi...
Richieste e Moduli

Come invalidare un brevetto

Gli inventori chiedono i brevetti per proteggere i diritti delle proprie idee. Un brevetto può essere rilasciato solo per qualcosa che rappresenta un concetto nuovo e non copiato. Se c'è il sospetto che una qualcuno sta cercando di prendersi il merito...
Lavoro e Carriera

Come diventare un bagnino

Diventare un bagnino è un percorso di un lavoro soddisfacente, che potrebbe portare un giorno a salvare la vita di qualcuno. I bagnini sono parte integrante dello staff di una piscina. Tengono d'occhio tutto ciò che accade dal bordo piscina oppure in...
Richieste e Moduli

Come ricercare un brevetto italiano

La paternità dell’opera viene riconosciuta attraverso l’ufficio brevetti in cui viene registrato il prodotto. Si tratta di un vero e proprio titolo giuridico mediante il quale il titolare del brevetto, acquisirà il diritto esclusivo di sfruttamento...
Lavoro e Carriera

Come prendere il brevetto paracadutista militare

In questo tutorial molto bello, che abbiamo pensato per voi, vogliamo aiutare tutte le persone che amano vivere ed anche lavorare nella vita militare, capendo meglio cosa e come fare per poter prendere il famoso brevetto di paracadutista militare, nella...
Lavoro e Carriera

Come vendere un brevetto

Al fine di trarre profitto dalla propria invenzione, è necessario vendere il brevetto, la licenza i diritti di utilizzo o di fabbricare e di vendere il prodotto brevettato autonomamente. Ci sono diversi vantaggi per la vendita di un brevetto.Per molte...
Lavoro e Carriera

Come prendere il brevetto di volo

Ormai il sogno di volare è diventato sempre più presente nella vita delle persone. Stare tra le nuvole, sentirsi liberi, toccare il cielo con un dito, letteralmente. Fino a poco tempo fa, le persone che avevano questo sogno non lo approfondivano così...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.