Come affrontare un colloquio di gruppo

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Per molte aziende, quando bisogna riempire dei posti vacanti, il modo più efficace per identificare i candidati più promettenti e iniziare il processo di screening è in un colloquio di gruppo. Questo, non solo sono è un buon modo per confrontare i candidati, ma dimostra anche come ogni individuo lavora come parte di una squadra e come se la cava quando è sotto pressione. Per chi non ha mai partecipato, distinguersi dalla folla può essere una prospettiva scoraggiante. Tuttavia, se ci si avvicina ad un colloquio di gruppo con l'atteggiamento giusto, si può rafforzare le competenze necessarie per ottenere l'agognato posto. Vediamo allora come affrontare un colloquio di gruppo.

24

La prima cosa di fondamentale importanza è l'abbigliamento, dovremo presentarci al colloquio con un abito formale, magari indossando un paio di pantaloni, una camicia ed un maglioncino nel caso siamo in inverno. Nel caso siamo in estate, il consiglio è sempre quello di indossare una camicia a mezze maniche e un comodo paio di jeans che non devono presentare né buchi, né strappi. È poi consigliato indossare un paio di scarpe eleganti. Altro fattore è la puntualità, nel caso non sappiamo bene dove ha sede il colloquio, è importante munirci di un navigatore e partire da casa con almeno un' ora di anticipo, in questo modo potremo arrivare al colloquio puntuali o con qualche minuto di anticipo.

34

Una volta che saremo in stanza con gli altri candidati, è importantissimo l'evitare di isolarsi ma anzi cercare l'interazione e soprattutto cercare di creare un rapporto di empatia e di simpatia, in quanto la socievolezza è una qualità ben apprezzata dall'esaminatore. Evitare poi soprattutto quando l'esaminatore parla di interferire bruscamente ma anzi alzare la mano e aspettare che ci ceda la parola. È poi importante nel caso ci vengano poste delle domande l'evitare di divagare ma dare informazioni dettagliate e precise, evitando di parlare male dei datori o del lavoro che precedentemente svolgevamo.

Continua la lettura
44

Quando l'esaminatore spiega evitare di comunicare con gli altri candidati ma prestare la massima attenzione, se vediamo un candidato che sta male o è esposto a una situazione di stress eccessivo, cerchiamo di dargli conforto, in questo modo dimostreremo di essere carini, accoglienti e soprattutto di curarci moltissimo anche delle altre persone. Infine nel caso ci venga richiesto di compilare qualche modulo, è importante non solo utilizzare una buona penna, ma anche una calligrafia leggibile e soprattutto, inserire informazioni corrette e verificabili.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come gestire un colloquio di gruppo

I colloqui di gruppo sono semplici da gestire. Questo avviene quando si lavora bene in squadra e si riesce a far valere le proprie idee. Affrontare questo genere di colloquio di lavoro può risultare invece complicato per chi ha una personalità introversa...
Lavoro e Carriera

Le peggiori gaffe da evitare a un colloquio di gruppo

Per colloquio di gruppo si intende un colloquio clinico che prevede una diversa modalità di svolgimento dell'intervista di selezione dei candidati, a cui sempre più numerose imprese fanno ricorso per il reclutamento del personale. In genere, gli esaminatori...
Aziende e Imprese

I 10 errori principali in fase di colloquio

Il lavoro è ormai qualcosa di davvero difficile da trovare. Con la disoccupazione altissima che sta colpendo migliaia e migliaia di giovani, quando si presenta l'occasione di un colloquio, non bisogna lasciarsi perdere questa importante opportunità...
Lavoro e Carriera

Come emergere in un colloquio di gruppo

Chiunque sia alla ricerca di un lavoro si è trovato a dover affrontare un colloquio di lavoro con mille speranze ma poi alla fine di rimanere delusi perché non più richiamati. Il classico colloquio di lavoro si svolge generalmente tra un singolo candidato...
Lavoro e Carriera

Come comportarsi ad un colloquio di lavoro

Il titolo di studio e le varie competenze sono solo una parte di ciò che un datore di lavoro cerca per lo svolgimento di un colloquio. Se si ottiene o meno il posto di lavoro dipende in gran parte da come ci si comporta durante il colloquio: quello che...
Lavoro e Carriera

Come affrontare un colloquio di lavoro di gruppo

Al giorno d'oggi al colloquio di lavoro individuale si affianca molto spesso quello di gruppo. Questa pratica viene svolta in maniera particolare dalle grandi aziende. Viene soprattutto utilizzato per preparare i candidati alle selezioni del personale...
Lavoro e Carriera

Come prepararsi per un colloquio di lavoro

Il comportamento durante il colloquio di lavoro spesso rappresenta il fattore determinante della scelta di un candidato rispetto ad un altro. Per questo, l’incontro faccia a faccia è una fase critica del processo di selezione ed è necessario fare...
Lavoro e Carriera

Domande da fare durante un colloquio di lavoro

In un periodo così complesso dal punto di vista economico e lavorativo, trovare la giusta opportunità di carriera non è di certo cosa semplice. L'alto numero di domanda spesso non coincide con le richieste del mercato ed è quindi molto complicato...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.