Come affrontare il primo giorno di lavoro

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Iniziare una nuova professione o esperienza lavorativa è sempre emozionante da affrontare e, e questa situazione può certamente intimorire molto, poiché dal primo momento, può dipendere tutta la carriera in quell'ambiente. In ogni caso, tutti almeno una volta hanno affrontato il proprio primo giorno di lavoro, quindi non fatevi prendere dal panico. Occorre dunque curare tutto nei minimi dettagli e cercare, quanto più possibile, di contenere l'ansia e la paura per evitare figuracce o sgradevoli minuti di imbarazzo. In questa guida, con pochi e semplici passaggi, vi illustrerò come affrontare il primo giorno di lavoro, fornendovi inoltre, tutte le informazioni necessarie e qualche utile suggerimento, per prepararvi a questo importante giorno. Vediamo quindi come procedere.

26

Occorrente

  • Puntualità
  • Disponibilità
  • Abbigliamento
36

Puntualità

Innanzitutto, occorre che il primo giorno di lavoro voi siate super puntuali, mai arrivare in ritardo ad un appuntamento, soprattutto di lavoro. Anzi, l'ideale sarebbe presentarsi con qualche minuto di anticipo per dimostrare il proprio interessamento e il rispetto verso il nuovo ambiente lavorativo. Tentate di dare da subito una buona impressione per far vedere di essere all'altezza del posto che si andrà ad occupare, utilizzando un buon linguaggio e soprattutto evitando parole scurrili o errori grammaticali.

46

Abbigliamento

Non sempre è vero che l'abito non fa il monaco in quanto spesso è proprio la divisa o il tipo di abbigliamento a dare la prima impressione. Per questo motivo, sia che si tratti di un lavoro che prevede l'interazione con i clienti, sia che si tratti di avere semplicemente interazioni con i colleghi, è sempre necessario essere vestiti nel modo giusto. Non in tutti i lavori servono giacca e cravatta, ma sicuramente è necessario avere sempre una divisa pulita e abiti non troppo vistosi o stravaganti. Va benissimo mantenere la propria personalità nel vestirsi, ma bisogna sempre cercare di dare una buona impressione alle persone che abbiamo intorno.

Continua la lettura
56

Rapporto con i colleghi

Il rapporto con i colleghi è fondamentale all'interno dell'ambito lavorativo e può davvero fare la differenza. Sono pochissimi i lavori in cui non bisogna avere a che fare con il resto del personale e quindi diventa estremamente importante sapere qual è il modo migliore di interagire con gli altri. L'ideale sarebbe quello di cercare di fare amicizia e stringere un rapporto che non sia solo collaborativo, ma anche personale. Si potrebbe pensare di organizzare aperitivi o cene con i colleghi in modo da avere la possibilità di conoscerli meglio. Tuttavia, nonostante sia fondamentale stabilire un rapporto di fiducia e collaborazione, è anche importantissimo mantenere i paletti ed evitare di dare spiragli di debolezza. Infatti è possibile che alcuni colleghi, forti del rapporto che hanno instaurato con voi, possano approfittarsi della vostra gentilezza e della vostra disponibilità.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Cercate di essere aperti e disponibili fin da subito e di instaurare un buon rapporto con i vostri colleghi
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come affrontare un colloquio di lavoro in inglese

Al giorno d'oggi, avere la possibilità di risparmiare i propri risparmi è fondamentale, soprattutto a causa della grave e sempre più diffusa crisi economica. A questo punto, non vi rimane che continuare a leggere gli interessanti passi di questa guida...
Lavoro e Carriera

Come affrontare un pranzo di lavoro

Se volessimo fare un riassunto, uno sbrigativo vademecum su come affrontare un pranzo di lavoro e come comportarsi, potremmo farlo con una parola sola: "normalmente". Non si può essere qualcosa che non si è, ecco perché diventa fondamentale rimanere...
Lavoro e Carriera

Come affrontare un colloquio di lavoro

Il colloquio di lavoro è un’esperienza importante in ogni individuo che inizia ad affacciarsi sul mondo del lavoro. In esso si gioca la buona o la cattiva impressione che passa di noi di fronte al selezionatore. Abbiamo già affrontato esami, magari...
Lavoro e Carriera

Come affrontare il colloquio di lavoro di gruppo

Le aziende utilizzano sempre più frequentemente, come strumento di selezione, il colloquio di gruppo, soprattutto per i lavori in cui è necessario collaborare in team. Molto spesso il colloquio collettivo rappresenta uno degli step obbligatori per il...
Lavoro e Carriera

Come affrontare un colloquio di lavoro di gruppo

Al giorno d'oggi al colloquio di lavoro individuale si affianca molto spesso quello di gruppo. Questa pratica viene svolta in maniera particolare dalle grandi aziende. Viene soprattutto utilizzato per preparare i candidati alle selezioni del personale...
Lavoro e Carriera

Come affrontare un lavoro su turni

Il lavoro a turni solitamente impone ritmi e orari molto differenti da quelli delle altre persone. Per tale ragione il lavoro a turni può trasformarsi in un’esperienza traumatica, caratterizzata da poca produttività al lavoro, poche relazioni interpersonali,...
Lavoro e Carriera

10 regole per affrontare un colloquio di lavoro di gruppo

Moltissime aziende spesso adottano la modalità del colloquio di lavoro di gruppo per scegliere il candidato migliore a ricoprire una certa posizione lavorativa. In un colloquio di gruppo non solo emergono le caratteristiche della personalità di ciascun...
Lavoro e Carriera

5 consigli per affrontare le critiche sul lavoro

Quando si lavora come dipendenti può capitare spesso di ricevere delle osservazioni circa le proprie mansioni, sul modo in cui le si sono svolte, e sul proprio comportamento. Tali osservazioni possono venire da parte di un capo o di un collega, ma in...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.