Come affrontare il capo senza avere paura

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Quante volte vi è capitato di voler comunicare qualcosa al vostro capo per poi tenervi tutto dentro e lasciar correre? Questo, però, è un atteggiamento che non fa affatto bene a voi stessi: in primo luogo perché continuerete a rimuginare per ore e ore, se non giorni, sull'accaduto; in secondo luogo, perché non esternare i propri pensieri non fa altro che ingigantirli e creare dissapori all'interno dell'ambiente lavorativo. Il problema è che il vostro capo vi sembra quasi un mostro da cui doversi sempre difendere, motivo per cui proprio non trovate modo di rapportarvi con lui. Detto tutto ciò, come fare per ovviare a questa situazione? Entriamo nello specifico e vediamo come affrontare il capo senza avere paura.

27

Occorrente

  • Coraggio
  • Training autogeno
  • Fiducia in sé stessi e nelle proprie capacità
37

Lo spirito di iniziativa

Se sentite il bisogno di andare a parlare con il vostro capo, qualsiasi cosa vogliate dirgli a proposito del contesto lavorativo, dovrete farlo a mente fresca. Avere paura non vi servirà a nulla: il capo, per quanto prepotente, spocchioso o iracondo possa essere, è pur sempre un essere umano e avrà anche lui le sue debolezze. La prima cosa da fare è quindi cercare di capire se siete nel giusto, magari confrontandovi con i colleghi: il problema che vi dà così fastidio è un problema avvertito anche dagli altri? In caso positivo, questo vi darà maggiore sicurezza per affrontare il capo a viso aperto, senza alcun timore.

47

L'analisi del problema

Il secondo consiglio è quello di analizzare dettagliatamente l'accaduto. Sicuramente il vostro capo non avrà voglia di perdere tempo e potrà dedicarvi solamente alcuni minuti, per cui cercate di fare un sunto della situazione spiacevole da raccontargli facendo anche in modo di prepararvi un discorso prima dell'incontro, purché non risulti troppo evidente la preparazione dello stesso. Fate una sorta di training autogeno: siete delle persone competenti e professionali e non avete nulla da rimproverarvi. Se avete sempre agito con coscienza e avete sempre fatto del vostro meglio sul lavoro, il vostro capo probabilmente ne sarà al corrente: affrontatelo a testa alta e senza paura.

Continua la lettura
57

L'incontro col capo

Quando sarete di fronte a lui parlategli in modo chiaro e risoluto. Avere un atteggiamente dimesso potrebbe fargli pensare che ciò che gli state dicendo non sia affatto importante, mentre voi sapete di avere tutte le ragioni del mondo. Di conseguenza, ponetevi alla sua altezza mantenendo sempre l'educazione e la sobrietà che vi contraddistingue e parlategli in tutta sincerità, raccontando nel dettaglio quello che avete programmato prima dell'incontro. A seconda della sua reazione, dovrete poi agire di conseguenza: molto spesso l'idea di un capo "di un altro pianeta" vive solamente nella testa degli impiegati più timorosi, per cui non lasciatevi vincere dalla paura e affrontate i vostri problemi con coraggio. Abbiamo terminato la nostra guida su come affrontare il capo senza avere paura. Per ulteriori informazioni consultate il link: https://workher.it/self-confidence/comunica-anticipa-sorridi-regole-consigli-sopravvivere-un-capo-terribile/.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se siete sicuri delle vostre ragioni, non esitate a chiedere di essere ricevuti dal vostro capo. Con tutta probabilità ciò che avete da dirgli interesserà anche lui.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

10 modi per farsi stimare dal capo

A tutti piacerebbe che il nostro impegno sul lavoro venga subito riconosciuto ed apprezzato dal capo, che rimanga colpito dal nostro lavoro a tal punto da non mettere più in discussione la fiducia e la stima che ha nei nostri confronti. Nel mondo reale...
Lavoro e Carriera

5 segnali per capire se il tuo capo si è innamorato di te

Da qualche tempo noti dei segnali strani che vengono dal tuo capoufficio o dal tuo datore di lavoro? Ti è venuto il vago sospetto che forse tu gli piaci e che vorrebbe provarci con te... Ma non sai come comportati! Se l'interesse non è ricambiato, rifiutare...
Lavoro e Carriera

Cosa fare se il capo si innamora di te

Quando si lavora alle dipendenze di un uomo per una donna la vita non è mai facile. Tra le varie evenienze che si potrebbero venire a creare bisogna mettere in conto anche la possibilità che il capo si prenda una sbandata per la sua dipendente, e che...
Lavoro e Carriera

Lavoro: come andare d'accordo col capo

Lavorare in un ambiente sereno ed essere in sintonia con il capo e i colleghi è fondamentale per assicurare prestazioni efficienti e raggiungere gli obiettivi prefissati. La persona con cui si deve costruire un rapporto di stima e amichevole è soprattutto...
Lavoro e Carriera

Le 5 cose che un buon capo non deve dire

Dirigere, organizzare avere delle responsabilità mette ogni individuo di fronte a delle scelte non sempre facili, ne comode; ma, purtroppo, il lavoro di responsabilità e la dirigenza che spetta ad un capo non sono una cosa semplice. Comunque sia, un...
Lavoro e Carriera

Come sopravvivere al proprio capo

In un mondo ideale, tutti noi avremmo dei fantastici capi che ci aiutano a crescere, che ci fanno sentire apprezzati e che ci fanno sentire degli "eletti" scelti tra decine di altre persone per le nostre capacità.Purtroppo non è sempre esattamente ciò...
Lavoro e Carriera

Come scegliere il regalo di natale per il tuo capo

Durante il periodo natalizio, molto spesso e volentieri si potrà essere con poche idee relativamente ai regali da fare ai propri amici e parenti. Una volta che avrete comprato i regali, ci si rende conto frequentemente di essersi dimenticati di acquistare...
Lavoro e Carriera

Come respingere le avances del proprio capo

Talvolta la bellezza e il fascino rappresentano una vera e propria condanna per le donne. Un esempio di ciò è quello in cui a rivolgerci attenzioni non desiderate sono persone che in virtù del loro rapporto di potere nei nostri confronti, sarebbe meglio...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.