Come addebitare i pagamenti su carta di credito

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

La carta di credito è uno degli strumenti più utilizzati, ad oggi, nel mondo delle transazioni. Qualsiasi acquisto può essere completato con l'utilizzo di una di queste carte, fornite su richiesta dagli istituti bancari. Nel momento in cui avviene l'attivazione di una carta di credito si può inevitabilmente incorrere in alcune spese accessorie o addebiti, che in passato venivano maggiormente omessi al contibuente. Al di là di questi problemi, che possono insorgere all'atto della sottoscrizione di una di queste carte, il funzionamento del sistema è molto semplice. La carta di credito, infatti, permette di sostituire in maniera semplice e veloce la banconota o le monete fisiche. Ma senza anticipare altro in questa guida vedremo come addebitare i pagamenti su Carta di Credito, usandola come una specie di 'portafogli elettronico'.

27

Occorrente

  • Carta di Credito
37

Attivazione della carta

Il sistema che sfrutta la crta di credito è nato fondamentalmente per facilitare le transazioni quotidiane, senza l'ansia di essere muniti di tanto contante. Non tutte le persone, infatti, si trovano a proprio agio con il portafogli pieno. L’addebito su carta di credito fa parte della vasta gamma di abituali spese quotidiane o periodiche (bollette, abbonamenti ecc.). Pagare nel nostro negozio di fiducia sarà semplicissimo: il procedimento è quasi identico a quello dell'addebito su conto corrente ma l'unica cosa che cambia è che ogni cifra, in questo caso, viene pagata con i fondi depositati sulla carta.
L'attivazione potrà essere portata a termine nel momento di apertura di un conto presso una banca o su richiesta, compilando un apposito modulo per la registrazione e la consegna della carta.

47

Modalità di pagamento

L'unica cosa che bisogna fare per sfruttarla è presentarla, al momento del pagamento, alla cassa del negozio. È bene ricordare che la carta deve riporre la nostra firma e deve essere accompagnata da un documento d'identità. Quest'ultima richiesta spesso passa in secondo piano, a discrezione del personale che si trova alla cassa. Nel momento in cui passa nelle mani del commerciante, questi la inserisce in un apposito strumento che ne certificherà l'autenticità e che svolgerà automaticamente tutte le operazioni del caso. Nel momento in cui la cifra viene accreditata, il venditore fornisce all'acquirente un apposito scontrino, il quale va firmato e conservato.

Continua la lettura
57

Verifica della transazione

Una volta addebitato l'importo sulla propria carta si procederà alla verifica di tale transazione entro i 30 giorni successivi al pagamento. Questa verifica, di solito, avviene in pochi minuti ma può anche capitare che siano necessari tempi più lunghi perché il saldo sia disponibile.
Se ci si dovesse accorgere di aver avuto erroneamente sulla propria carta un addebito non dovuto è possibile contestare il fatto, contattando tempestivamente il proprio Istituto Bancario.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se la propria carta viene smarrita o sottratta, è necessario telefonare al numero di emergenza per bloccarla.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Banche e Conti Correnti

Carta conto: cos'è

La carta conto non è altro che una carta plastificata, prepagata, dotata di un codice IBAN, che offre la stessa praticità che si ha con un normale conto corrente. Essa può essere caricata e usata per fare acquisti negli esercizi commerciali, in Italia...
Finanza Personale

Come investire in buoni fruttiferi a 18 mesi alla posta

Se volete investire qualche soldo, però non sapete a quale ente affidarvi per la vostra gestione ed amministrazione, in quanto non siete sicuri, visto il periodo brutto di questi mesi, ed anni, però non li volete tenere in casa per ovvi motivi, vi spiegheremo...
Aziende e Imprese

Come Comunicare al creditore la revoca del RID

Con il termine RID si intende l'autorizzazione che il debitore concede alla propria banca affinché possa addebitare sul suo conto degli importi da parte di un creditore. In questo modo, le somme verranno direttamente addebitate nel conto corrente della...
Case e Mutui

Guida alle detrazioni sui mutui nel 730

Il 730 è un modello molto utilizzato per la dichiarazione dei redditi. Questo modello viene utilizzato dall'Agenzia delle Entrate per comprendere il reddito del lavoratore dipendente e del pensionato e per addebitare o accreditare denaro. Le operazioni...
Finanza Personale

Come verificare il pagamento di un modello F24

Il Modello F24 è un documento sfruttato essenzialmente per il pagamento della maggior parte delle imposte, delle tasse e dei contributi. Il modello è denominato “unificato” perché consente al contribuente di fare con un’unica operazione il pagamento...
Finanza Personale

Come scegliere una carta di credito

Oggi la carta di credito è la più comoda forma di pagamento preferita dalle persone, per la sua utilità: tramite telefono, internet o all'estero e per i pagamenti di bollette di luce, gas, telefono. È un'agevolazione di pagamento che ci fa risparmiare...
Finanza Personale

Carta di credito: come funziona l'addebito

I possessori di carta di credito ormai conoscono pienamente le funzionalità ad essa correlate, ma non sempre conoscono l'esatto funzionamento di queste funzioni. È ormai prassi pagare e richiedere addebiti su conti bancari e carte di credito. Questi...
Finanza Personale

Come bloccare un addebito su carta di credito

Nell'era digitale tutto è più facile e anche pagare è diventata un'operazione semplice, veloce e alla portata di tutti. Sebbene ci siano molti sistemi di sicurezza che evitano di commettere errori nei pagamenti, può capitare che accidentalmente si...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.