Come acquistare una casa popolare

Tramite: O2O
Difficoltà: difficile
15

Introduzione

Le case popolari sono abitazioni costruite da parte di un ente pubblico, che può essere lo stato, il comune, la regione, e gestite attraverso istituti o fondazioni. Lo scopo principale è fornire le case in affitto, a canoni agevolati, a famiglie che si trovano in condizioni finanziarie disagiate. Chi ne fa richiesta deve avere i requisiti necessari che dipendono dall'ente emittente e dal comune di residenza. Queste richieste sono inserite in una lista d’attesa e, man mano che sono costruiti o si liberano alloggi, sono proposte ai richiedenti. In alcuni casi esiste anche la possibilità di acquistare una casa popolare. Qui vedremo brevemente quali sono questi casi e come si fa ad acquistare.

25

Tramite asta

Innanzitutto una prima modalità di acquisto di una casa popolare è tramite un’asta. Questa modalità è generalmente attuata quando gli immobili da vendere non sono locati. Poiché il prezzo di vendita di una casa popolare deve rispettare lo scopo per il quale sono state costruite queste case, la partecipazione all'asta è limitata alle sole persone che hanno le caratteristiche idonee all'acquisto.

35

Con diritto di prelazione

Un appartamento inserito in un complesso di case popolari posto in vendita può essere acquistato anche dall'inquilino stesso che lo abita, molto avvantaggiato a fare questa operazione. Si tratta del cosiddetto “diritto di prelazione”, e l’acquisto della casa si chiama “riscatto”. Dopo un certo numero di anni che l’inquilino abita in quella casa e paga regolarmente il canone, può iniziare ad acquistare l’appartamento utilizzando i pagamenti stessi dell’affitto con riscatto concordato come se fossero degli “anticipi” sul costo della casa. Oltre a questo, normalmente, ci sarà da pagare l'acconto iniziale per il riscatto e il saldo finale. Dopo un certo periodo di tempo che è fissato di volta in volta dall'ente gestore, la proprietà della casa passa all'inquilino. Il riscatto della casa può essere portato avanti non solo dagli inquilini ma anche da parenti stretti.

Continua la lettura
45

Affitto a canone speciale

Infine sappiate che normalmente gli alloggi di edilizia popolare sono affittati a chi ne ha il diritto ad un “canone sociale” particolarmente conveniente. Si parla ad esempio di cifre attorno ai 200 euro al mese per appartamenti di 3 camere più servizi. Gli enti di edilizia popolare sono società con un bilancio sociale che deve essere ben gestito. A questo proposito può capitare che gli enti che gestiscono le case popolari abbiano bisogno di liquidità, e, in questi casi, ci possa essere la possibilità che questi immobili siano messi in vendita.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Case e Mutui

Come ottenere una casa popolare

Con la grande crisi economica ogni tentativo di trovare lavoro risulta vano, e di conseguenza non c'è nemmeno la possibilità di potersi permettere un alloggio soprattutto se si vive in una città dove gli affitti sono molto cari. Le istituzioni da anni,...
Case e Mutui

Come richiedere una casa popolare

L'ammissibilità per le case popolari dipende dal proprio stato di cittadinanza o di immigrazione qualora si è vissuti di recente all'estero. Nazionalità e status di immigrazione influiscono sulla eleggibilità per le case popolari. Di solito possono...
Case e Mutui

Requisiti necessari per aver diritto a una casa popolare

La casa popolare è un'abitazione di proprietà statale, la quale viene data in concessione a tutti coloro che vivono in una situazione di disagio economico. Oggigiorno, data la crisi economica che investe la nostra società, sono numerosi coloro che...
Case e Mutui

Come acquistare una casa popolare

Le case popolari sono abitazioni costruite da parte di un ente pubblico, che può essere lo stato, il comune, la regione, e gestite attraverso istituti o fondazioni. Lo scopo principale è fornire le case in affitto, a canoni agevolati, a famiglie che...
Case e Mutui

Roma: come richiedere una casa popolare

Tutti i comuni italiani, possiedono delle abitazioni di proprietà statale che vengono messe a disposizione di nuclei familiari disagiati economicamente. Tali alloggi vengono comunemente definiti con il nome di “case popolari”, la cui principale caratteristica...
Case e Mutui

Come richiedere l'assegnazione di una casa popolare

Oggi come oggi, l'edilizia sociale è di enorme importanza. Le liste di attesa per ricevere una casa popolare sono abbastanza lunghe. Le case popolari vengono assegnate a persone che hanno un reddito basso e che purtroppo non hanno un lavoro oppure hanno...
Case e Mutui

Casa in classe A: caratteristiche

Una casa in classe A vanta un altissimo risparmio energetico. In genere, il consumo si calcola in kWh/mq. Le abitazioni italiane attuali mediamente registrano 160 kWh/mq. Appartengono pertanto più ad una classe D. Per trasformare un appartamento o una...
Case e Mutui

Come richiedere un mutuo in Svizzera

L'acquisto di una abitazione, richiede un grosso impegno economico che può essere adempito immediatamente tramite il versamento del compenso in denaro o avvalendosi della concessione di un mutuo. Sicuramente, la scelta di pagare un'abitazione a rate,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.