Come acquistare un immobile a un'asta fiscale

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Le aste giudiziarie sono uno strumento per acquistare beni immobili di valore a prezzi ridotti in relazione al prezzo reale di mercato. Se siete interessati a questo argomento, qui di seguito vi sarà spiegato, nella maniera più chiara e comprensibile possibile, come acquistare correttamente un immobile a un'asta fiscale.

27

Occorrente

  • Asta fiscale
  • Soldi
37

Le procedure fallimentari

Esse sono frutto di procedure fallimentari atte a recuperare liquidità per il soddisfacimento dei creditori. In questi casi non sempre sono reperibili foto e piantine da visionare. In taluni casi potrete venire a conoscenza dell'eventuale "custode giudiziario " dell'immobile e fissare con lui un appuntamento, in modo tale da sapere le reali condizioni della struttura in vendita. Se siete interessati a tale vendita, dieci giorni prima della data fissata per l'asta dovrete presentare la domanda di partecipazione con offerta, da depositare presso la cancelleria del tribunale in busta chiusa. Tale procedura viene definita vendita "senza incanto".

47

L'offerta in busta

L'offerta in busta non deve essere minore del 10% del prezzo offerto per l'immobile. Offerte inferiori verranno rese nulle. Nel caso di più offerte considerate valide, si passerà alla fase successiva. Quest'ultima prevede la presentazione di domanda in carta bollata accompagnata da un assegno circolare di importo non superiore al 10% del prezzo di base fissato per l'asta. Qualora l'immobile non venga aggiudicato l'assegno verrà restituito al legittimo proprietario.

Continua la lettura
57

Le aste sono pubbliche

Le aste sono pubbliche e compaiono regolarmente sui numerosi giornali e quotidiani. In essi potrete trovare i dati relativi all'asta e le informazioni inerenti sia all'immobile che alla vendita. Queste dovranno essere rese pubbliche ben quarantacinque giorni prima della data fissata per l'asta. Oltre che sui giornali, è possibile riscontrare dettagli sui siti dei tribunali presenti on line. L'avviso di gara conterrà l'ordinanza di vendita e le documentazioni di agibilità dell'immobile, nonché la destinazione urbanistica. Verranno ulteriormente indicate la presenza di eventuali pertinenze e spese condominiali relative.

67

La somma a saldo relativa

Potranno giungere offerte successive all'incanto entro dieci giorni dall'avvenimento dello stesso. Si aggiudicherà l'immobile all'asta l'ultimo che ha offerto l'ultima maggiorazione specifica, appena nominata. Dovrete a questo punto versare all'acquirente la somma a saldo relativa all'immobile oggetto d'asta, entro e non oltre 60 giorni dall'aggiudicazione dello stesso. Qualora il saldo non venisse corrisposto in tempo utile, perderete il diritto all'acquisto e le relative somme versate come deposito cauzionale.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Accertatevi che gli immobili siano realmente esistenti e non si tratti di una truffa.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Case e Mutui

Come scrivere una Domanda Di Partecipazione A Una Vendita Senza Incanto

Se cerchiamo di introdurci nel campo delle aste giudiziarie e delle vendite immobiliari, bisogna conoscere bene alcuni aspetti. Per avviare le giuste procedure bisognerebbe però conoscere come scrivere una domanda di partecipazione ad una vendita immobiliare...
Case e Mutui

Acquisto immobile all'asta: 5 regole per evitare truffe

Molte persone che cercano un immobile e non hanno una buona disponibilità economica, preferiscono affidarsi alle aste giudiziarie in modo da ottenerlo ad un prezzo accettabile, nettamente inferiore a quello di mercato. Si tratta tuttavia di una scelta...
Case e Mutui

Come bloccare la vendita all'asta

La vendita all'asta è l'ultimo step di una serie che porta alla perdita di un proprio bene, pignorato per motivi fiscali. Solitamente si parla di vendita all'asta della casa. Ciò avviene quando si contrae un debito a cui non si riesce poi a far fronte....
Case e Mutui

Come acquistare una casa tramite asta giudiziaria

Quando non si dispone di un budget elevato oppure nel momento in cui si intende concludere un buon affare, l'acquisto della casa tramite un'asta giudiziaria può rappresentare sicuramente un’occasione vantaggiosa. Probabilmente sono molti coloro che...
Case e Mutui

Come comprare una casa all'asta

Acquistare una casa ad un'asta immobiliare può essere molto vantaggioso per tutte quelle persone che non hanno una grossa disponibilità finanziaria o vogliono avere una buona occasione per investire su un immobile. In questo tipo di aste, vengono messe...
Case e Mutui

Come avviene la vendita di un immobile pignorato

Negli ultimi anni si è molto diffusa la vendita di immobili pignorati, a seguito di iscrizioni ipotecarie sulla casa o per mancato pagamento di rate di vario genere, siano esse per un mutuo, protesti bancari, prestiti personali o debiti verso la pubblica...
Case e Mutui

Come acquistare la propria casa risparmiando

Oggi l'acquisto di una casa è un compito difficile e impegnativo, non soltanto per l'elevato costo degli immobili ma, anche per le numerose spese che si vanno ad aggiungere al prezzo della casa stessa: esse infatti incidono notevolmente sulla cifra...
Case e Mutui

Acquistare casa in tempi di crisi

Contrariamente a quanto si pensa, acquistare casa in tempi di crisi rappresenta un'ottima strategia. Con i prezzi che scendono, è questo il momento di muoversi per l'acquisto di una casa. Se il mercato è ribassista, comprare casa è un'ottimo affare....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.