Come acquistare titoli di stato online

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il Ministero dell'Economia per finanziare il debito pubblico emette per conto dello Stato delle obbligazioni che prendono il nome di Titoli di Stato. Con il progredire della tecnologia, e con lo sviluppo di internet è ormai possibile acquistare online qualsiasi tipo di prodotto in modo molto facile e rapido. Anche i Titoli di Stato possono essere acquistati tramite il web in pochi e semplici passaggi. In questa guida, quindi, vedremo proprio come fare per riuscire ad acquistare correttamente online i Titoli di Stato.

26

Occorrente

  • Connessione web
  • iscrizione a Internet banking
  • mille euro
36

Il Btp online Italia è il primo titolo di Stato indicizzato all'inflazione italiana caratterizzato da cedole semestrali e da una durata quadriennale. È stato inserito nel mondo del Tesoro italiano per tutte le persone e i risparmiatori che avessero intenzione di prendere parte alla compravendita dei titoli si Stato direttamente da casa, sfruttando il caro vecchio amico web. In sostanza a differenza del Bot, con questa tipologia di investimento, il risparmiatore avrà la possibilità di acquistare titoli in prima persona.

46

Infatti, seppur possibile prenotare i Btp presso lo sportello della propria banca (proprio come i succitati Bot o Cct), non vi saranno costi relativi all'intermediazione finanziaria. In altre parole, se con i Bot la banca pretende un contributo di intermediazione pari allo 0,30 percento a carico dell'investitore, con l'acquisto online è lo Stato italiano stesso a farsi carico delle commissioni.

Continua la lettura
56

Per acquistare questi titoli di Stato online, non dovremo fare altro che iscriverci ad una Internet Banking, ossia un qualsiasi sito dotato di una home Banking abilitata a funzione di trading e definire il prezzo di investimento desiderato. Il taglio minimo di un Titolo di Stato è di mille euro e il prezzo di emissione è 100,00. Bisogna comunque tenere presente che, come ogni tipologia di titolo bancario o statale, la tassazione sugli interessi prevista è agevolata al 12,5 percento. Con questi nuovi titoli di Stato risulta evidente il tentativo della Banca d'Italia e quindi dello Stato stesso di coinvolgere e rendere degli investitori anche e soprattutto quei piccoli investitori che generalmente si tengono alla larga da affari di questo tipo, a causa dei vecchi e molto noti costi bancari.

66

A questo punto, non dovremo fare altro che leggere attentamente tutte le indicazioni riportate all'interno di questa guida per poter subito provare ad acquistare correttamente titoli di Stato online. Se non siamo degli esperti con l'utilizzo del computer e di internet è consigliabile farsi aiutare da qualcuno più pratico di noi per riuscire a compiere questa operazione.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Banche e Conti Correnti

I migliori conti correnti per il trading online

Anche in Italia è possibile fare trading online, nonostante questa pratica venga chiamata con un nome inglese anche nel nostro paese. Parliamo di un servizio finanziario, ossia che tratta i titoli finanziari e la loro negoziazione, naturalmente online....
Banche e Conti Correnti

Vantaggi e gli svantaggi della banca online

Grazie alle banche online, un cliente può controllare il suo conto, effettuare pagamenti on-line e trasferire denaro tra conti differenti solo grazie ad un semplice clic, questo ha reso i servizi bancari estremamente popolari per tutte quelle persone...
Banche e Conti Correnti

I migliori conti deposito online

Grazie alla crisi economica ormai diffusa a livello europeo, hanno preso il sopravvento i conti deposito online. Aprendone uno si ha l'opportunità di risparmiare qualche soldo, in quanto prevedono costi di mantenimento decisamente inferiori rispetto...
Banche e Conti Correnti

10 vantaggi di un conto corrente online

Al giorno d'oggi ci sono centinaia di proposte a disposizione di chi vuole occuparsi responsabilmente dei propri risparmi. I gruppi bancari sono moltissimi e orientarsi può essere difficile. Recentemente inoltre, sono comparse sul mercato le cosiddette...
Banche e Conti Correnti

Le assicurazioni online più convenienti

Le assicurazioni online costituiscono, ormai, una realtà molto diffusa. Infatti, praticamente ogni compagnia assicurativa offre l'opportunità di sottoscrivere il cosiddetto "pacchetto telematico". Offerte vantaggiose ma che, nell'immaginario collettivo,...
Banche e Conti Correnti

Come acquistare online senza carta di credito

Lo shopping online è cresciuto sempre di più negli ultimi anni ed è diventato sempre più popolare. I rivenditori spesso offrono una selezione di articoli più ampia online, rispetto ai tradizionali negozi, per non parlare della comodità della consegna...
Banche e Conti Correnti

Come Ricaricare Una Postepay con un'altra postepay online

La Postepay è una carta prepagata, fornita da Poste Italiane, sempre più diffusa soprattutto per fare acquisti online in sicurezza. Se volete trasferire denaro, comodamente da casa, sulla carta di un amico o familiare, allora vi servono un computer,...
Banche e Conti Correnti

Come pagare le bollette online

Sono sempre più in crescita le persone che vendono oggetti ed effettuano acquisti tramite internet: operando in questo modo molto spesso si può risparmiare molto denaro ed avere un contatto tramite e-mail o in alcuni casi anche tramite telefono con...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.