Come acquistare i buoni di risparmio emessi dagli USA

Tramite: O2O 04/07/2019
Difficoltà: media
16

Introduzione

I buoni di risparmio sono un'ottima opportunità per quelle persone che vogliono investire i propri soldi. Quelli emessi dagli Stati Uniti sono sicuramente un investimento a basso rischio. Essi si possono acquistare per se stessi oppure per donarli a qualcun altro. Gli interessi che si ricavano sono esenti dalle tasse regionali e statali. Inoltre, i buoni di risparmio emessi dagli Stati Uniti si possono acquistare presso una banca oppure in alternativa anche online. Leggendo questa breve guida si possono avere alcuni utili consigli su come è possibile acquistare i buoni di risparmio emessi dagli USA.

26

Occorrente

  • Denaro da investire
  • Documenti
  • Conto corrente
  • Indirizzo e-mail
36

Disponibilità

Le serie dei buoni di risparmio emessi dagli USA disponibili al pubblico sono: EE ed I. È possibile acquistare fino a 5000$ di buoni per ogni serie emessa. La serie EE prevede un tasso fisso di interesse che viene determinato al momento dell'acquisto. La serie I dei buoni di risparmio USA può essere acquistata soltanto al valore nominale. Essi prevedono un tasso di inflazione che viene calcolato due volte l'anno. Entrambe le serie si possono incassare dopo un anno. Quando si decide di riscattare i buoni prima di cinque anni è necessario pagare una penale che viene determinata in base agli interessi maturati in tre mesi.

46

Account

Per poter aprire un account personale in Treasury Direct è fondamentale avere più di 18 anni. Se si ha il requisito bisogna inserire le proprie informazioni personali, quali: nome, codice fiscale, indirizzo di residenza, numero identificativo nazionale, dati relativi al proprio conto corrente ed indirizzo e-mail. Successivamente è indispensabile controllare nella propria e-mail se sono arrivati i dati relativi alla registrazione. Questi ultimi vengono forniti dal Dipartimento del Tesoro degli Stati Uniti. A questo punto non resta altro da fare se non scegliere la serie dei buoni che si vogliono acquistare.

Continua la lettura
56

Acquisto

Sia i buoni della serie EE che quelli della serie I vengono venduti al loro valore nominale. È possibile acquistarli facendo una richiesta ed inviando l'ordine; essi si possono comprare a taglio prestabilito. Una volta che è stato concluso l'ordine i soldi vengono prelevati dal conto nel giro di un giorno lavorativo. Dopo la conferma dell'acquisto si riceve un attestato di registrazione; cioè si ha uno storico del buono di risparmio. Esso è disponibile nel proprio account; è fondamentale sapere che non si ha alcun buono in formato cartaceo. Inoltre, è opportuno tener presente che anche i buoni sono soggetti all'imposta federale quando vengono riscossi.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

Come sottoscrivere buoni fruttiferi postali

I Buoni Fruttiferi Postali, identificati anche con l’acronimo BFP, sono dei titoli utilizzati da coloro che desiderano far fruttare i propri risparmi, utilizzando strumenti di investimento interessanti, ma poco complessi. I Buoni Fruttiferi Postali...
Finanza Personale

Come calcolare il rendimento dei buoni fruttiferi postali

I Buoni fruttiferi postali (BFP) rappresentano una forma di risparmio sicura e flessibile, offrendo al risparmiatore la possibilità di disinvestire in qualsiasi istante con la totale garanzia del capitale investito, maggiorato degli interessi nel frattempo...
Finanza Personale

Come compilare la distinta di versamento sul conto Bancoposta o sul libretto di risparmio

Per poter effettuare un versamento sul conto BancoPosta oppure sul Libretto di Risparmio Postale bisogna compilare una apposita distinta, in dotazione a tutti gli sportelli degli uffici di Poste Italiane sparsi sul territorio nazionale. Questa operazione,...
Finanza Personale

Come investire in piani individuali di risparmio (PIR)

I piani individuali di risparmio (PIR) rappresentano un modo molto efficace e popolare per investire in modo fiscalmente efficiente; inoltre, dato che sono fiscalmente efficienti, infatti, non è necessario dichiarare alcun reddito guadagnato. La gamma...
Finanza Personale

Come avviare un piano di risparmio fai da te

Saper risparmiare e far accrescere i propri risparmia è qualcosa che in pochi sono in grado di fare. Gestire il proprio denaro con un piano di risparmio richiede pianificazione, disciplina e competenza. In tempi di crisi come questo, risparmiare è un'azione...
Finanza Personale

Come acquistare buoni fruttiferi dematerializzati direttamente online

Se si vuole investire in strumenti al risparmio, i buoni postali potrebbero essere una valida alternativa. Esistono infatti i buoni postali tradizionali che sono di solito cartacei e quelli che si acquistano su internet con una semplice sottoscrizione....
Finanza Personale

Differenze tra azioni ordinarie, privilegiate e di risparmio

Se la quota di azioni possedute è rilevante si hanno dei diritti che possono riguardare perfino l'amministrazione ma ci sono anche delle note negative come la divisione di eventuali perdite. Esistono tre tipi di azioni che si possono considerare, quindi...
Finanza Personale

Come utilizzare i buoni pasto e dove spenderli

I buoni pasto sono dei particolari tagliandi che il datore di lavoro riserva ai propri dipendenti. Le persone che effettuano un orario di lavoro che rientra nelle 8 ore continuative giornaliere oppure che lavorano per 5 giorni a settimana, hanno diritto...