Come accreditare una sede formativa

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

L'accreditamento di una sede formativa costituisce un'idoneità indispensabile per poter erogare direttamente corsi, ma anche per ottenere eventuali finanziamenti pubblici utili allo svolgimento delle attività.
Vediamo quali sono i requisiti e le modalità su come accreditare una sede formativa.

26

Occorrente

  • Decreto Ministeriale 166 del 2001
36

L'autorizzazione

La materia è disciplinata principalmente dal Decreto Ministeriale 166 del 2001 che riporta "Disposizioni per l'accreditamento delle sedi operative dei soggetti attuatori del sistema di formazione professionale". I soggetti deputati a rilasciare questa autorizzazione sono le Regioni che se ne occupano relativamente all'offerta formativa del proprio territorio e che possono avvalersi anche di risorse esterne, purché indipendenti dagli organismi che fanno domanda di accreditamento.

46

L'iter da seguire

Rispetto all'iter da seguire, l'organismo che intende accreditarsi deve fare apposita domanda alla propria Regione di competenza. A questo punto inizieranno le verifiche da parte della Regione, che esaminerà sia i documenti forniti che la conformità e la rispondenza ai requisiti previsti. L'esito delle verifiche, se positivo, verrà comunicato al Ministero del Lavoro, che inserirà la struttura in un apposito elenco. Diversamente, non sono tenuti ad accreditarsi i soggetti istituzionali di attività formative o orientamento e le aziende che svolgono corsi di formazione per il proprio personale dipendente o che realizzano attività di stage e tirocinio.

Continua la lettura
56

I requisiti

Un soggetto, sia pubblico che privato, per poter accreditare una sede e renderla così operativa deve presentare una serie di requisiti, che riguardano le capacità gestionali e le caratteristiche logistiche della struttura, in ordine a precisi parametri relativi, ad esempio, all'adeguatezza e alla sicurezza dei locali da destinare alle attività; la situazione economica e finanziaria e le competenze professionali del personale deputato a progettare ed erogare gli interventi. È necessario inoltre possedere elevati livelli di efficacia ed efficienza in attività analoghe, precedentemente realizzate dalla Società o Ente e dimostrare di essere inseriti in modo significativo nel contesto sociale e produttivo del territorio di riferimento. Per conoscere gli indicatori da rispettare ai fini dell'idoneità è utile comunque consultare le tabelle allegate al Decreto Ministeriale 166 del 2001, per un primo confronto con la situazione del proprio Ente o Azienda.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Consultare regolamento della propria Regione
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Come denunciare all'INAIL l'esecuzione di un lavoro temporaneo

Il lavoro temporaneo, disciplinato dalla legge n. 196 del 1997, è quel lavoro, anche di lunga durata, che ha un termine finale, certo o almeno presunto, e che è classificabile alla stessa voce di tariffa, ovvero col medesimo rischio lavorativo presente...
Aziende e Imprese

Come aprire una società offshore

Qui vi spiego come aprire una società offshore. Un'attività di questo tipo è pensata per diminuire i vostri oneri fiscali appoggiandovi ad altri Paesi. Non è necessario avere una sede fissa, basterà scegliere lo Stato più in linea con le vostre...
Aziende e Imprese

Come redigere la relazione della propria startup

Se abbiamo deciso di aprire una nuova startup, ci sono alcune importanti operazioni da fare per farla conoscere a tutti, ed è per questo motivo che bisogna intraprendere diverse iniziative, come ad esempio rilasciare interviste sui blog, avere un sito...
Aziende e Imprese

I migliori esercizi per parlare in pubblico

L'arte della comunicazione, la si impara sul campo di lavoro. Come spesso succede, vedendo oratori o personaggi famosi, persone competenti che parlano in pubblico, vorremmo anche noi avere quelle capacità. Quindi, oltre che ad apprezzare queste persone,...
Aziende e Imprese

Come aprire un negozio di elettronica online

Ormai il mercato degli oggetti e soprattutto dei prodotti tecnologici ed elettronici si sta spostando sempre di più verso gli store online. Sono sempre di più, infatti, coloro che sono alla ricerca di offerte o affari sul web per provare a risparmiare...
Aziende e Imprese

Come proporre un progetto nelle scuole

Per integrare l'offerta formativa delle scuole, in particolare (ma non solo) quelle relative alla istruzione primaria e secondaria di primo e secondo grado, è previsto che, nell'ambito dell'autonomia operativa, le scuole stesse possano prevedere e organizzare...
Aziende e Imprese

Le aziende più grandi della Svizzera

Ogni hanno delle riviste specializzate nel settore economico, stilano una sorta di classifica delle migliori aziende mondiali che si sono contraddistinte per il fatturato. Quest’anno, c’è stato il boom di quelle svizzere, che si sono piazzate nei...
Aziende e Imprese

Come aprire una società LTD in UK

La legislazione vigente nel Regno Unito è notevolmente diversa da quella italiana ed in particolare non esiste la macchinosa burocrazia ed i tempia di attesa esagerati che sono tipici del nostro Paese e che rendono molte cose complicate. Tutto è molto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.