Come accettare il licenziamento

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

In questo tutorial, abbiamo pensato di scrivere pensando a tutte quelle persone che purtroppo hanno perso il proprio lavoro, cercando di dare una mano concreta. Non è sicuramente piacevole trovarsi in una situazione del genere, però in tali casi si deve essere svelti e pronti per affrontare nel migliore dei modi quello che sta succedendo. Il mondo del lavoro sta attraversando purtroppo periodi molto duri. La crisi si fa sentire purtroppo e, tanto spesso, le aziende e le imprese sono costrette a fare dei tagli sia sul personale che sulla produzione. Specificatamente vogliamo aiutare a capire come poter accettare il licenziamento, nel miglior modo se sarà possibile, facendo in modo di viverlo meglio, superandolo senza difficoltà enormi. Vediamo perciò in seguito come si può accettare il licenziamento. Buona lettura!

28

Occorrente

  • coraggio
  • voglia di fare
  • buona volontà
38

Il licenziamento porta conseguenze negative anche a livello di salute

Come seconda cosa, si potranno far largo parecchi sentimenti negativi che potranno portare anche a casi di depressione. Essere licenziati porta dietro tantissime conseguenze che sono chiaramente negative. Si perde l'entrata materiale costante su cui si faceva mensilmente affidamento, prima di tutto. Questa cosa potrebbe succedere, in quanto si ha molto più tempo libero, e non ci si sente più di avere uno scopo determinato, oppure una soddisfazione a livello lavorativo.

48

Il licenziamento va accettato purtroppo

Si potranno valutare possibilità nuove, ed è un'occasione buona per rimettersi in gioco. In base alle competenze e circostanze proprie, si potrà iniziare subito a cercare un lavoro nuovo. Sicuramente il licenziamento va accettato purtroppo. Questa cosa non significa rimuginare in ciascun momento sopra quello che ormai è andato perduto, però significa volgere bensì la situazione a vantaggio proprio. Se la ricerca non avrà risultati immediati, si potrà impiegare il tempo in qualche svago sano, restando impegnati.

Continua la lettura
58

Aggiornate il curriculum e cercate subito cosa fa il caso vostro

L'ottimale idea è quella di aggiornare il curriculum vitae proprio, facendo delle ricerche sui motori diversi di ricerca online. Loro permettono di conoscere le posizioni lavorative ricercate dalle aziende, conseguentemente si potrà anche proporre la candidatura propria. Ci si potrà iscrivere anche alle agenzie varie per il lavoro, che sapranno indirizzare sicuramente verso il profilo che maggiormente collima con il vostro curriculum.

68

Fate un corso che vi possa piacere

Se in quel dato momento non ci sono posizioni lavorative che fanno al vostro caso, potrete scegliere anche per un qualcosa di nuovo. Immergersi in un'avventura nuova potrebbe far conoscere lati e capacità di voi che non avrete magari immaginato mai. Potrete fare dei corsi di cucito, di cucina, oppure da pizzaiolo potrebbe essere divertente da una parte ed anche formativo dall'altro. Questi corsi arricchirebbero il vostro curriculum permettendo di avere una mansione di ripiego fin quando non si tornerà ad avere il lavoro tanto sognato. Non vi dovrete deprimere, non dovrete essere negativi e non dovrete pensare e credere che le cose non andranno mai più bene, questi sono soltanto certi dettagli essenziali che permetteranno di affrontare il licenziamento nel migliore dei modi.

78

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Le regole sul licenziamento introdotte con il Jobs Act

Con il Jobs Act, il governo Renzi ha messo a punto una profonda riforma dei contratti di lavoro per favorire un rilancio dell’occupazione. Il Jobs Act non modifica i diritti acquisiti, cioè quelli dei lavoratori già assunti a tempo indeterminato,...
Lavoro e Carriera

Come essere tutelati da un licenziamento

La fonte fondamentale per il mantenimento di una famiglia è il lavoro. Coloro che sono supervisionati da un datore di lavoro sono soggetti ad un possibile licenziamento. Infatti, in Italia la percentuale di disoccupati è in aumento, ma non preoccupatevi....
Lavoro e Carriera

Motivi per impugnare un licenziamento

I motivi per i quali è possibile impugnare un licenziamento sono diversi. Ogni caso va valutato nei dettagli, esaminando l'esatta responsabilità del datore. Tuttavia ci sono alcuni motivi validi per legge che permettono di impugnare un licenziamento....
Lavoro e Carriera

Conseguenze sanzionatorie del licenziamento individuale illegittimo

Il licenziamento singolo, può far incorrere il datore di lavoro in alcune particolari sanzioni, se ciò avviene in modo illegittimo e senza una giusta causa. In questa guida, vediamo nel dettaglio quali sono le conseguenze sanzionatorie del licenziamento...
Aziende e Imprese

Come contabilizzare l'Indennità per licenziamento illegittimo

Il licenziamento di un dipendente è da sempre alla base nel mercato del lavoro. Che sia giusto o sbagliato, a volte può essere necessario, altre volte ingiustificato. Una branca particolare della materia è quella che riguarda quello "illegittimo" ovvero...
Lavoro e Carriera

Licenziamento senza preavviso

Gli articoli 337 e 337d della Costituzione, regolano il licenziamento senza preavviso, possibile solo nel caso di provvedimenti disciplinari per giusta motivazione. Assolutamente non può esistere il licenziamento senza preavviso per il dipendente in...
Lavoro e Carriera

Contratto a tempo indeterminato: cause di licenziamento

Avere un contratto a tempo indeterminato significa avere un termine, un limite per poi cessare e chiudere il contratto. Nel contratto però non sarà presente un limite determinato o al termine di un attività o alla conclusione di un lavoro. Tuttavia,...
Richieste e Moduli

Come opporsi al licenziamento illegittimo

Dopo la crisi economica del 2008 sempre più aziende hanno dovuto subire una forte diminuzione dei loro affari, e nei casi più gravi finiscono per fallire tragicamente. Infatti molti persone finiscono in questi casi a perdere il proprio senza aver nessuna...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.