Come accedere ai fondi di sviluppo e finanziamento comunitari, nazionali, regionali

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

L'Europa, l'Italia e le Regioni scommettono sull'innovazione. In che modo? Attraverso lo stanziamento di fondi a Pmi con un piano operativo dall'impatto sullo sviluppo tecnologico e sull'occupazione. Nemmeno l'ambiente viene escluso da questa manna della cosiddetta "Finanza Agevolata". Si tratta, è il caso di dirlo, di un'occasione d'oro. Bisogna provvedere a mettersi a posto per non essere tagliati fuori. Vediamo allora come accedere ai fondi di sviluppo e finanziamento comunitari, nazionali e regionali. Di solito i vari livelli impongono iter non troppo dissimili.

24

Partiamo dall'Europa. Qui la gestione dei fondi è compito della Commissione attraverso le sue agenzie. Le varie forme di finanziamento sono riassunte nel "Programma Comunitario".. C'è una premessa: non si tratta di Fondi strutturali, ma riservati al sostegno di piani di innovazione e di stimolo alle potenzialità al fine di ricadute positive a lungo raggio. Una prima strada è quella di proporsi attraverso un partner (call for proposal). Più agile è introdursi attraverso il binario della call for tender. Con la prima soluzione bisogna presentare il proprio business plan. Il sistema del canale internet già offre lo spunto per inquadrare il programma. Questo vale soprattutto per la prima soluzione. Al termine basta comandare "Invito alla presentazione progetti".
La Call for tender è esattamente la risposta ad un bando. In caso di accoglienza avverrà l'erogazione del contributo, pari al 50%, a fondo perduto. La quota del budget non sostenuta dall'Ue sarà cofinanziata da un partner, che pure deve essere presentato al momento della richiesta. Naturalmente la condicio sine qua non è presentarsi apposto con le regole contabili.

34

I fondi nazionali hanno una doppia natura: innanzitutto le agevolazioni fiscali e gli ammortamenti. La legge di Stabilità 2016 annovera per le PMI il superammortamento del 140% sull'acquisto dei macchinari. Sgravi e incentivi sono stati estesi anche ad attività non esattamente produttive, ma che fanno lavoro di ricerca, e in questo senso ugualmente producono sviluppo. A differenza dei fondi comunitari, lo Stato si coordina con le banche. La domanda del finanziamento deve essere presentata agli istituti di credito che agganciano le risorse disposte dal governo e eseguono le direttive di questo. Anche in questo caso bisogna assicurare la bontà del progetto, accettabile solo se genera innovazione e competitività perché la banca, e di seguito lo stato, deve garantirsi dalle perdite. Infatti, nella fase negoziale, la banca richiede anche una fideiussione o una polizza assicurativa. Le procedure per ottenere un fondo nazionale quindi sono affini a quelle per la richiesta del mutuo.

Continua la lettura
44

Molti euro sono in palio anche con i fondi regionali. Le Regioni attive su questo fronte sono sempre più numerose. Ognuna prevede dei bandi e delle condizioni specifiche. In generale per prima cosa è opportuno rivolgersi alla Camera di Commercio territoriale per una panoramica sui bandi aperti. Il procedimento non è dissimile da quelli precedenti. In prima battuta bisogna presentare alle agenzie subordinate alla CCIAA, che gestiscono il programma, tutta la documentazione sullo stato di salute della propria impresa tramite posta certificata. Poi alle stesse presentare il progetto. Inizia la fase valutativa. In sede di trattativa con questi interlocutori viene fissata la consistenza del pagamento.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Come richiedere un finanziamento europeo

L'Unione Europea ogni 7 anni si impegna a fornire un piano di finanziamenti per le piccole e medie imprese (PMI). Queste ultime inoltre devono anche contribuire economicamente - insieme all'Unione Europea - al finanziamento della nuova attività. Ma come...
Aziende e Imprese

Come ricevere un finanziamento a fondo perduto

Esistono varie forme di finanziamento tra esse troviamo quella definita finanziamento a fondo perduto. Si tratta sostanzialmente di una forma di prestito in cui, una parte della somma ricevuta, o l'intero importo, può non essere corrisposta per un periodo...
Aziende e Imprese

Come usufruire dei Fondi Europei

Far parte dell'unione europea significa anche usufruire delle sue agevolazioni finanziarie per diversi progetti. I fondi europei sono l'utilissimo strumento con il quale l'Unione Europea si impegna a sostenere e promuovere diversi aspetti del lavoro....
Aziende e Imprese

Come raccogliere fondi per l'avvio di una startup

La startup è una nuova tipologia di azienda riconosciuta a livello europeo ed introdotta in Italia con la legge n.221 del 2012, finalizzata alla produzione e alla vendita di prodotti o servizi ad alto valore tecnologico. Tale azienda, che deve avere...
Aziende e Imprese

I finanziamenti per la costituzione di nuove imprese

Se trovare un'occupazione alle dipendenze altrui è sempre più difficile, per chi voglia e debba lavorare, la soluzione può essere l'auto-impiego, ovvero il costruirsi un lavoro in proprio.Purtroppo, a meno di non avere ottime capacità di autofinanziamento,...
Aziende e Imprese

Guida ai fondi di garanzia

I fondi di garanzia nascono per sostenere le imprese italiane, con attenzione a quelle di dimensioni medie e piccole, fino alle microimprese, intervenendo nel momento in cui le imprese ottengono finanziamenti da parte delle banche.Quando un'impresa si...
Aziende e Imprese

Come accedere ai finanziamenti europei

La crisi economica che ha colpito gran parte dei paesi europei nel 2008, ha fatto capitolare molte imprese. Per dare una mano a queste aziende e, quindi, fare ripartire l'economia, l'Unione Europea appronta ogni 7 anni un piano di sostegno appositamente...
Aziende e Imprese

Come ottenere un finanziamento per aprire un’attività

Aprire una propria attività è il sogno di tante persone, ma purtroppo non riuslta sempre fattibile se non con degli incentivi studiati appunto per favorire l'istituzione di nuove imprese da parte dei giovani e, al contempo, aumentare la produzione....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.