Come abituarsi al turno di notte

Tramite: O2O 11/08/2018
Difficoltà: media
17

Introduzione

Non tutti hanno la possibilità di svolgere un lavoro che soddisfi appieno tutte le condizioni che riteniamo necessarie, le nostre esigenze.Spesso bisogna accettare lavori poco piacevoli oppure professioni che ci piacciono ma orari insopportabili.Un problema riscontrato da moltissime persone è lavorare su orari notturni.Diversi sono i mestieri come il panettiere, il metronotte, il portinaio ma anche il carabiniere che richiedono tale impegno.Nei prossimi passaggi ti verrà spiegato in che modo abituarti al turno di notte.

27

Occorrente

  • Maschera da notte
  • Tappi per le orecchie
  • Camera senza rumori
37

Dormire tra le 12:00 e le 17:00

Essendo impegnato la notte nell'attività che svolgi è necessario dormire durante il giorno in maniera regolare. Oltre a una dormita la mattina di ritorno dal lavoro, è consigliabile dormire per poche ore (1 - 2 ore) tra le 12:00 e le 17:00 così da far riposare maggiormente il corpo e la mente in vista dell'impegno lavorativo.

47

Dormire in un ambiente senza rumori

Altro passo fondamentale è dormire in un ambiente senza particolari rumori attorno.Inoltre cercare di avere meno luce possibile che entra dalla finestra mentre si dorme.Prima di dormire è consigliabile - se non lo si ha già fatto - abbassare le tapparelle e, se necessario, specialmente al mattino, indossare la mascherina da notte.Nel caso in cui attorno alla tua abitazione ci siano rumori particolari che disturbano il sonno il consiglio è indossare dei tappi.Evita di sorvolare su rumori pesanti che creano disturbo, anche se ti sembra ugualmente di riuscire a dormire, in quanto pur dormendo l'insistente rumore può provocare un sonno travagliato, che porta la nostra mente a non rilassarsi in maniera adeguata e conseguentemente ad alzarci non nel pieno delle energie.

Continua la lettura
57

Attività fisica e alimentazione adeguata

Infine un passo da non sorvolare è di svolgere un'attività fisica costante.Esercizi fisici svolti ogni giorno favoriscono il benessere fisico, danno una particolare energia e questo genera un effetto positivo anche sulla mente, nonché sull'umore.Evita però di svolgere un'attività fisica troppo intensa nei 120 minuti che precedono il sonno.Altrimenti il rischio è quello di affaticarsi particolarmente, di rendere l'esercizio fisico fonte di stress e nervosismo.Un altro punto importantissimo è rappresentato dall'alimentazione.Le mense solitamente sono chiuse negli orari notturni.Questo può creare un problema per chi svolge il turno di notte.Ma il segreto per affrontarlo con successo è organizzare una alimentazione adeguata.
Eccoti spiegato cosa bisogna fare per lavorare di notte, ora non ti resta che metterti in gioco!

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Attività fisica
  • Alimentazione adeguata
  • Dormire regolarmente
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

10 consigli per fare il turno di notte a lavoro

I turni di notte, siano essi occasionali o la routine di un impiego notturno, potrebbero essere dannosi per il nostro corpo tanto quanto per la psiche. Invertire il consueto ritmo di veglia e riposo fisiologico, può comportare infatti rischi di varia...
Lavoro e Carriera

Come prepararsi per un turno di notte

In alcuni lavori, è indispensabile lavorare anche nelle ore notturne. Se per esempio sei operaio in fabbrica, ti può capitare di dover effettuare un turno in questa fascia oraria, con notevoli sforzi per il tuo fisico. In questa guida, passo dopo passo,...
Lavoro e Carriera

I pro e i contro del lavoro notturno

Molto spesso può capitare di essere indecisi se accettare o meno la proposta di un lavoro che si svolge di notte. In questi casi, diventa sempre fondamentale comprendere quali siano gli aspetti positivi e negativi da considerare con attenzione, prima...
Lavoro e Carriera

Come trasferirsi e lavorare in Portogallo

Trasferirsi in un'altra nazione per lavoro è sempre un grande passo che una persona affronta a malincuore. Abituarsi a vivere in un nuovo paese è sempre una sfida, oltre che un'esperienza diversa nella vita. Se infatti prendiamo questa decisione, la...
Lavoro e Carriera

Come diventare imbianchino

Molte persone approfittano dell'arrivo della bella stagione per dare una imbiancata alla propria abitazione. Non a caso è proprio questo il periodo in cui gli imbianchini lavorano di più. Un clima mite e soleggiato facilita queste attività apparentemente...
Lavoro e Carriera

Come dare ripetizioni a ragazzi della scuola media e superiore

Quante volte ti sarà capitato di essere stato contattato da parenti, amici di famiglia o conoscenti per dare delle ripetizioni ai figli poco volenterosi di studiare? Da un lato ne guadagna il lato economico perché è una bella occasione per racimolare...
Lavoro e Carriera

Come diventare operatore ambientale

L'operatore ambientale è una figura professionale che presenta delle competenze per quanto riguarda le normative vigenti in ambito ambientale e sicurezza, inoltre deve essere a conoscenza di tutte le tecniche necessarie per riuscire ad individuare e...
Lavoro e Carriera

Come servire ai tavoli

Quando si è alla disperata ricerca di un'occupazione, il lavoro di cameriere è spesso quello che si trova per primo. Non richiede alcun titolo di studio particolare. Di conseguenza, tutti possono svolgerlo senza particolari controindicazioni. Ad esempio,...