Cassetta di sicurezza: vantaggi e rischi

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Se per conservare i nostri oggetti preziosi decidiamo di noleggiare una cassetta di sicurezza presso un istituto di credito, è importante sapere che ci sono vantaggi ma anche dei rischi, per cui prima di procedere con la richiesta, è opportuno fare attente valutazioni. In riferimento a ciò, ecco dunque una lista dettagliata.

27

Garantisce un'elevata sicurezza

Una tipologia di cassetta come si evince dal nome stesso garantisce un'elevata sicurezza, poiché l'ubicazione non si trova all'ingresso dell'istituto di credito bensì nel caveau, quindi in un zona super protetta sia di giorno che di notte, e l'accesso è strettamente personale, tanto è vero che nemmeno gli addetti della banca possono controllarne l'apertura e la chiusura.

37

Viene garantita la privacy

Un altro importante vantaggio di una cassetta di sicurezza, consiste nel fatto che viene garantita la privacy; infatti, il contenuto che viene in essa inserita rimane anonimo, e non possono accedervi nemmeno agenti per la riscossione di tributi o debitori, salvo specifica delibera di un magistrato. Inoltre c'è da aggiungere che ognuna è dotata di un codice che può essere periodicamente cambiato, proprio per evitare rischi di intrusione altrui.

Continua la lettura
47

Smarrire la chiave della cassetta può creare problemi

Uno dei rischi di una cassetta di sicurezza, consiste nello smarrire la chiave, sia essa in metallo che sotto forma di card digitale; infatti, questo inconveniente può creare problemi, in quanto la banca dopo la denuncia di smarrimento, dovrà eseguire degli accertamenti che vanno piuttosto per le lunghe e che impegna molto del nostro tempo. Tra l'altro c'è da aggiungere che la banca in molti casi pretende un risarcimento in danaro, dovendo rinegoziare la pratica di concessione della cassetta.

57

E' obbligatoria un'assicurazione

Quando si noleggia una cassetta, è importante sapere che per garantirsi la sicurezza globale, è necessario stipulare una forma di assicurazione obbligatoria che viene negoziata in base a dei precisi massimali, il che significa che oltre questi limiti in caso di scasso, la banca risarcirà solo quanto pattuito, e non il valore reale degli oggetti custoditi. Aumentando i massimali, è ovvio che anche la spesa assicurativa lievita notevolmente.

67

Esiste il rinnovo automatico della cassetta

Una altro rischio che esiste e a cui si può incorrere quando si noleggia una cassetta di sicurezza, è quello legato alla postilla che prevede il rinnovo automatico. Per evitarlo è dunque necessario comunicare all'istituto di credito l'intenzione di non ottemperare a ciò, tramite richiesta a mezzo raccomandata AR almeno 15 giorni prima della scadenza del contratto.

77

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

Come utilizzare una cassetta di sicurezza

Purtroppo la sicurezza nelle proprie case al giorno d'oggi non è proprio al massimo. Diviene quindi sempre più importante utilizzare le giuste contromisure per conservare al meglio i propri bene più preziosi. In questa guida vedremo più specificatamente...
Finanza Personale

I rischi dei certificati di deposito

I certificati di deposito sono una forma di investimento in base alla quale a fronte del deposito di una somma di denaro presso un istituto di credito, per un determinato periodo di tempo si ha diritto a ricevere alla scadenza il capitale maggiorato...
Finanza Personale

Come mettere in sicurezza la tua carta Postepay

Poste italiane ha inserito un nuovo sistema di sicurezza per tutelare le operazioni effettuate con la carta prepagata Postepay, per dare maggiore affidabilità al servizio e rendere i propri clienti ancora più sicuri. Questo nuovo sistema di sicurezza...
Finanza Personale

5 consigli per vendere oro in sicurezza

Le tante difficoltà economiche che, ormai da anni, vivono milioni di italiani, stanno portando tanti nostri concittadini a disfarsi di collanine, anelli, bracciali e tutto quello che può aiutare a realizzare un utile necessario a far fronte ai tanti...
Finanza Personale

Come fare un acquisto in multiproprietà

Da alcuni anni l'intera economia globale sta attraversando un periodo di crisi piuttosto rilevante ed in uno scenario del genere molte famiglie hanno visto ridotta la propria capacità d'acquisto. Se un tempo acquistare una seconda casa in una località...
Finanza Personale

Come investire in Equity Crowdfunding

L'Equity Crowdfunding è una innovativa forma d'investimento che ha preso piede in Italia da qualche anno, mentre all'estero è conosciuta ed usata da molto tempo. Grazie ad essa ogni investitore può finanziare delle imprese attraverso delle sottoscrizioni...
Finanza Personale

Come investire in bitcoin

Negli ultimi tempi si è spesso sentito parlare di criptovalute e di investimenti in questo mercato relativamente nuovo, che è in rapida ascesa. Sempre più investitori, infatti, si avvicinano a questo mondo, decidendo di investire i propri risparmi...
Finanza Personale

Come ricevere la corrispondenza utilizzando il servizio fermoposta

Ci possono essere diversi motivi per decidere di non ricevere la posta presso il proprio domicilio e, di conseguenza, si può scegliere di utilizzare un servizio offerto da Poste Italiane proprio per questo scopo: si tratta del sevizio di "Fermoposta"....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.