Carta acquisti per gli anziani: come richiederla

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La carta acquisti per anziani o social card, è una carta prepagata, tipo la postepay o la paypal che lo Stato ricarica mensilmente di euro 40, dal dicembre 2008 e, che permette agli anziani dai 65 anni in su e ai bambini al di sotto dei 3 anni (in questo caso è titolare della carta il genitore), di recarsi presso esercizi commerciali convenzionati per effettuare acquisti e persino di pagare le utenze domestiche (gas e luce), presso gli Uffici Postali. Per sapere come funziona la carta acquisti per gli anziani e come richiederla, basta leggere la guida che segue.

26

Occorrente

  • Requisiti necessari
36

I requisiti

Se avete un’età superiore a 65 anni vi sono alcuni requisiti da rispettare per poter usufruire della carta acquisti per anziani. Bisogna che voi siate cittadini italiani e residenti in Italia. Dovete avere un’ISEE non superiore ad € 6.701 annui e non dovete essere proprietari di più di un appartamento con relative utenze domestiche. È necessario che voi non siate in possesso di una sola autovettura. Non dovete inoltre usufruire di un vitto concesso da un’Ente pubblico in conseguenza ad un ricovero di lungo degenza o istituto di pena.

46

La richiesta

Effettuate la richiesta annualmente, poiché l’erogazione viene fatta per un massimo di dodici mesi, salvo proroga di anno in anno che deve essere sempre richiesta tramite lo stesso modulo reperibile su internet. Sullo stessa pagina web è possibile trovare altri moduli utili da stampare, compilare e sottoscrivere, nel caso in cui avete l'intenzione di comunicare eventuali variazioni, sia in ordine ai titolari della carta acquisti, sia in ordine alla richiesta di duplicato nei casi di smarrimento o furto, o ancora, in caso di sostituzione della carta.

Continua la lettura
56

In conclusione

Chi avendo tutti requisiti richiesti volesse richiederla, può recarsi in qualsiasi Ufficio Postale abilitato e, presentare un modulo compilato in ogni sua parte. Poi dovrà allegare fotocopia del proprio documento di identità e un'Attestazione ISEE in corso di validità. Tenete presente che i requisiti sopra elencati devono essere posseduti per tutta la durata del beneficio e che la variazione anche di una sola delle condizioni deve essere prontamente comunicata affinché venga revocata il trattamento economico. Nel caso in cui la domanda della Carta acquisti venga accettata, arriverà a casa una comunicazione con l'invito di recarsi presso l'Ufficio Postale per il ritiro della Carta. In seguito, sempre all'indirizzo di residenza verrà recapitato anche il codice di sicurezza (PIN), da utilizzare al momento dell'acquisto di prodotti.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Effettuate la richiesta annualmente, poiché l’erogazione viene fatta per un massimo di dodici mesi, salvo proroga di anno in anno che deve essere sempre richiesta tramite lo stesso modulo reperibile su internet.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Previdenza e Pensioni

Pagamento della pensione: come e dove richiederla

Abbiamo deciso di proporre questo articolo, semplice e veloce, per capire qualcosa di più sul pagamento della pensione e cioè come e dove richiederla! Iniziamo subito con il dire che se anche noi abbiamo dei dubbi e delle domande, per quanto riguarda...
Richieste e Moduli

Separazione consensuale: ecco come richiederla

Il matrimonio fra due individui adulti consenzienti comporta seri impegni coniugali. Si tratta di una promessa reciproca, il cui scopo è quello di impegnarsi a rispettare i doveri di coppia. È ancora più importante nel caso in cui arrivino dei figli....
Richieste e Moduli

Detrazione 65% infissi: ecco come richiederla

Come vedremo nel corso di questa guida, la normativa fiscale attualmente vigente, prevede la possibilità per i soggetti di ottenere una detrazione del 65% per la sostituzione di infissi e/o portoni di ingresso. Se pertanto siete interessati a scoprire...
Finanza Personale

Come chiedere un aiuto economico al proprio Comune

Stiamo vivendo negli ultimi anni, un periodo di crisi economica generalizzato che ha colpito grossa parte della popolazione. Diventa quindi fondamentale trovare un lavoro per ottenere un sostentamento economico. Purtroppo però non sempre si hanno le...
Previdenza e Pensioni

Come far richiesta per la pensione supplementare

La pensione supplementare è una pensione che va ad aggiungersi alla pensione principale e, si ottiene quando i contributi che sono stati versati al'Inps non sono sufficienti per poter avere una pensione autonoma. Tuttavia è una pensione che spetta....
Aziende e Imprese

Come aprire un'attività di servizi per anziani

Molte famiglie accudiscono i loro cari anziani in casa, specie se autosufficienti, tuttavia in alcuni contesti questo potrebbe essere impossibile. L'avere poco tempo a disposizione e poche competenze in merito potrebbe, infatti, rappresentare un pericolo...
Richieste e Moduli

10 consigli per evitare le truffe agli anziani

Sono sempre più frequenti le notizie di truffe a danno degli anziani, spesso essi sono infatti considerati facili "prede", in quanto più sensibili e spesso anche soli. Risulta quindi più semplice per i malintenzionati sfruttare queste loro debolezze...
Previdenza e Pensioni

Polizze per anziani: 5 consigli per sceglierle

Al giorno d'oggi diventa sempre più vantaggioso stipulare una polizza per anziani che possa garantire maggiore sicurezza e stabilità per il futuro proprio e della famiglia. Le polizze per anziani sono di solito rappresentate da assicurazioni sulla vita...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.