Cambiare banca: come fare e perché conviene

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Oggi giorno le banche non danno quella fiducia che c'era una volta vista la crisi e le loro conseguenza. Infatti, questa crisi ha portato molte banche alla chiusura e quindi è molto importante scegliere la prima banca dove aprire il conto. In questa guida vedremo come cambiare invece, una banca e vedremo anche i lati positivi di questo cambiamento come la convenienza. Vediamo quindi come cambiare banca: come fare e perché conviene.

24

La chiusura del conto

Prima di prendere una decisione e quindi di cambiare banca bisogna chiudere il conto che si ha sulla banca che si vuole abbandonare. Quindi bisogna chiudere il conto e trasferirlo sulla banca nuova. Tutto ciò può avvenire tramite una semplice richiesta alla banca e poi sarà la stessa banca a farmi ricevere tutte le modulazioni da compilare per eseguire correttamente la procedura. Bisogna chiudere tutte le operazioni in corso come assegni non incassati, bollette e trasferire successivamente le domiciliazioni per le bollette stesse o anche per gli abbonamenti telefonici con accredito in banca.

34

Mutuo in corso

Un'altra cosa molto importante sapere è se si può chiudere comunque un conto con un mutuo in corso. Prima di tutto possiamo dire che è possibile il trasferimento del conto corrente anche se si pagano ancora le tasse del mutuo quindi è molto semplice e anche per questa procedura dovrà vedersela la propria banca. Questo procedimento può essere a rischio per chi ha una tassa in corso da pagare con l'entrata in vigore di qualche legge che tende a vietare questo procedimento. Di conseguenza la banca può ed ha il diritto di bloccare la transazione o la procedura.

Continua la lettura
44

Il costo e il tempo

Chiudere un conto corrente non è sempre o quasi mai gratuito. Infatti, ci sono dei costi che vanno rispettati e quindi pagati per la chiusura di un conto. Le spese che vengono addebitate dalla banca sono quelli dedicati alla gestione principale del conto ovvero il canone annuale, l'imposta di bolla e gli eventuali interessi. Oltre il costo è molto importante sapere anche il tempo del trasferimento del conto. Infatti, il tempo di trasferimento può variare dai 6 ai 15 giorni lavorativi che passano dopo la consegna dei moduli che l'interessato deve compilare. Il tempo massimo per le nuove direttive europee è quello di 12 giorni e sono previste anche severe sanzioni con una grande somma di denaro per chi non rispetta le regole. La scelta del nuovo conto corrente è molto importante e dipende soprattutto dalle tasse che mette a disposizione.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Banche e Conti Correnti

5 consigli per scegliere la banca in cui aprire un conto corrente

Se non avete ancora aperto un conto corrente, sicuramente prima o poi vi verrà alla mente la fatidica domanda: a quale banca rivolgersi? Se avete un background che vi permette di capire quale banca soddisfa maggiormente le vostre esigenze, potete benissimo...
Banche e Conti Correnti

Come rinegoziare il mutuo con la banca

Rinegoziare il mutuo senza cambiare l'istituto bancario è un'opzione spesso trascurata. Come al solito, tuttavia si dice che la surroga è sempre il modo migliore per ottenere le condizioni più vantaggiose. Spesso puoi ottenere sconti altrettanto interessanti...
Banche e Conti Correnti

Come scegliere la giusta banca

Con l'incalzare della crisi economica siamo costretti a guardare le banche sotto un altro aspetto e, quindi, è consigliabile spendere un po' del nostro prezioso tempo per fare una scelta più oculata e prendere delle informazioni sulla banca a cui stiamo...
Banche e Conti Correnti

Come contrattare i tassi con la banca

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri cari lettori, a capire come e cosa fare per poter contrattare i tassi con la propria banca. Occorre dire che spesso le banche applicano delle condizioni economiche che diventano peggiorative con il passare...
Banche e Conti Correnti

Come prelevare del denaro in banca

Al giorno d'oggi la maggior parte di noi possiede un conto bancario; di conseguenza, abbiamo la necessità di ritirare i nostri soldi. Un tempo era necessario recarsi obbligatoriamente ad uno sportello in banca, dovendo fare spesso lunghe code e perdere...
Banche e Conti Correnti

Come chiedere alla banca la restituzione degli interessi presi indebitamente sullo scoperto del proprio conto corrente

Qusta guida interesserà sicuramente a tutti coloro che hanno o hanno avuto un conto corrente con un fido, e che spesso avendo fatto ricorso al fido hanno finito con il pagare alla banca interessi esorbitanti non solo sulla somma oggetto del proprio...
Banche e Conti Correnti

Come aprire un conto in banca in Corea del Sud

Per aprire un conto in banca in Corea Del Sud esistono una serie di procedure da seguire; il conto deve essere aperto di persona presso la banca scelta e non può essere aperto on- line. Il titolare del conto deve presentare la "alien registration card"...
Banche e Conti Correnti

Storia della banca Monte dei Paschi di Siena

Le banche sono un istituzione creata moltissimi anni fa, alcune di esse sono davvero tanto longeve, una di queste è sicuramente Monte dei Paschi di Siena. Tale banca ha saputo imporsi sul mercato finanziario fin dai primi tempi ma negli ultimi anni si...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.