Affitto a riscatto per acquistare casa: come funziona

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

La crisi che viviamo nel nostro secolo, purtroppo si percepisce in ogni settore, sopratutto in quello immobiliare. I mutui o i prestiti agevolati concessi dalle banche ai privati cittadini sono sempre meno e, molto spesso, è quasi impossibile ottenerli, non potendo la maggior parte dei cittadini, offrire le giuste garanzie. Esiste però una valida alternativa al tradizionale affitto o alla compravendita, che è quella del contratto in affitto a riscatto per acquistare una casa. In questa guida spiegheremo come funziona.

25

Cosa significa

Per contratto con affitto a riscatto, si indica una tipologia di contratto immobiliare mediante il quale, le somme versate mensilmente, al termine naturale del contratto, verranno detratte dal costo totale dell'appartamento o della proprietà per acquistarla. In sostanza, pagherete la quota mensile di affitto per usufruire dell'appartamento così come in un contratto di affitto tradizionale, ma, d'accordo con il proprietario, potrete stabilire che alla scadenza del contratto, tutta la somma o parte di essa, verrà detratta dal prezzo di acquisto dell'appartamento. Un po' come succede per le auto prese a leasing.

35

Durata del contratto

Negli ultimi tempi questa tipologia di contratto è sempre più richiesta, sia per le difficoltà nell'ottenere un mutuo dalle banche, sia perché è sempre più difficile avere una disponibilità economica tale da potersi permettere di acquistare casa. Questa tipologia di contratto viene spesso proposta direttamente dai proprietari di grandi complessi residenziali, in modo da evitare di avere apparentamenti vuoti o invenduti. Di norma questa tipologia di contratto di affitto a riscatto, ha una durata di due o quattro anni, ma ci si può anche mettere d'accordo per una durata maggiore.

Continua la lettura
45

Il contratto

Quando si stipula un contratto di affitto a riscatto, è importante ricordare che è prevista la stesura di due modalità di accordo: la prima che riguarda esclusivamente la locazione dell'immobile, mentre la seconda, è una vera e propria opzione di acquisto, cioè una formula secondo la quale l'affittuario ha la possibilità di acquistare l'immobile al termine del contratto di locazione, ad un prezzo che va stabilito in partenza e dal cui totale vanno decurtate le somme versate mensilmente durante gli anni di contratto di locazione. Una cosa da non dimenticare è di discutere alla stipula, chi dovrà farsi carico di pagare le tasse sull'immobile durante il primo periodo di locazione. Normalmente è il proprietario a farsi carico di ciò, ma è bene discutere il tutto a monte della stipula.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non dimenticate di accordarvi con il proprietario su come gestire le tasse da pagare sull'immobile durante il periodo di locazione

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Case e Mutui

Come stipulare un contratto d'affitto con riscatto

A causa della recente e persistente crisi economica, gli istituti finanziari non erogano più i mutui finalizzati all'acquisto di un bene immobile, pertanto, per superare l'ostacolo del prestito bancario, si può stipulare un contratto d'affitto con...
Case e Mutui

Affitto con riscatto: pro e contro

Da pochi anni è stata ripristinata la modalità con cui un affittuario di un immobile, pagando regolarmente un mensile, può riscattare l’abitazione e diventarne poi legittimo proprietario, cosa che in genere era ad uso e consumo di coloro che risiedevano...
Case e Mutui

Come affittare una casa con diritto di riscatto

In questo articolo vogliamo aiutarvi a capire come poter affittare una casa, però con il diritto di riscatto. Specie in questo periodo di forte crisi economica, si sente la necessità di poter effettuare dei passi sicuri, in modo da non mettersi in debiti...
Case e Mutui

Come acquistare una casa popolare

Le case popolari sono abitazioni costruite da parte di un ente pubblico, che può essere lo stato, il comune, la regione, e gestite attraverso istituti o fondazioni. Lo scopo principale è fornire le case in affitto, a canoni agevolati, a famiglie che...
Case e Mutui

Come si stipula un contratto di affitto transitorio

Decidere se acquistare casa oppure affittarla può rappresentare spesso un grande problema, specialmente per i più giovani. La scelta, infatti, risulta spesso obbligata dalla precarietà del lavoro e dall'impossibilità di ottenere un mutuo. Talvolta,...
Richieste e Moduli

Come garantire il pagamento dell'affitto

Cominciamo col dire che l'attuale situazione economica del nostro Paese ha influito molto sul mercato immobiliare che sta attraversando un periodo non eccezionale. Infatti, la maggioranza delle persone sta vivendo una situazione lavorativa sempre più...
Aziende e Imprese

Come Contabilizzare Il Leasing Operativo

Che cos'è il leasing operativo? Questa domanda è assolutamente lecita, e procediamo pertanto a darne una generale quanto breve definizione. Per leasing operativo s'intende tutto ciò che è strettamente legato al periodo di utilizzo di un bene, mobile...
Case e Mutui

10 errori da non fare mai quando si prende una casa in affitto

Stando ai dati statistici dell'ISTAT la questione è piuttosto chiara: nel nostro paese gli acquisti di case di proprietà sono sensibilmente diminuiti negli ultimi anni a causa della difficoltà di trovare mutui agevoli. A controbilanciare questo trend,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.