730: tutte le detrazioni

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Cominciamo col dire che, il 730 è il modulo attraverso il quale viene effettuata la denuncia dei redditi e viene stabilito l'importo di tasse da pagare allo Stato. Tuttavia, dai redditi, devono essere sottratte alcune somme che fungono da "rimborso" per spese che vengono considerate detraibili: fra queste l'RCA auto, le tasse scolastiche, gli scontrini dei farmaci, perfino le rate del mutuo o la tessera dell'autobus. Ovviamente queste somme devono rispettare determinati parametri. Vediamo quali sono le principali detrazioni del Modulo 730 e, come procedere. Ovviamente per ottenere la detrazione necessariamente si dovranno presentare le fatture relative ai costi sostenuti.

26

Per la casa. Molte voci in tema di detrazione si riferiscono all'abitazione. Spese detraibili sono le rate passive del mutuo ma, se si rispettano determinati parametri (l'inizio mutuo deve essere antecedente al 1997) e per una cifra massima (che tuttavia è molto alta). La somma delle rate è detraibile al 19%. Un'altra cifra che merita rimborso è la commissione dell'agenzia immobiliare: anche questa infatti può essere "scalata" dai redditi. Ma le detrazioni in tema di abitazione non si limitano alle rate o all'acquisto ma comprendono anche le ristrutturazioni, recuperabili al 36% e degli interventi per il risparmio energetico (ad esempio l'istallazione dei pannelli solari) per il 55%. Non solo: sono detraibili anche le spese per l'acquisto degli elettrodomestici necessari (frigorifero, lavatrice, caldaia...). L' entità di questi incentivi varia da periodo a periodo, quindi: meglio tenersi sempre aggiornati prima di provvedere all'acquisto.

36

Il trasporto e le assicurazioni. Come ben sappiamo, nella società moderna muoversi richiede quasi sempre i mezzi pubblici o un'auto propria. Sottolineamo che, fino al 2014, gli italiani che pagavano l'assicurazione dei propri veicoli, una parte della propria polizza la versavano al Servizio Sanitario Nazionale (SSN), a coprire le spese per i feriti e le vittime della strada. Questa somma poteva essere inserita nella dichiarazione dei redditi e, poteva essere decurtata dal reddito complessivo della parte dei contributi che superavano i 40 euro. Già dal 2015, detto importo non è più detraibile. Per chi invece si muove con i mezzi pubblici, può ottenere una detrazione per un importo massimo di 250 euro annui. Quest'ultima ha subito però nel corso del tempo delle variazioni.

Continua la lettura
46

Medicine e varie. Ovviamente anche le spese mediche sono detraibili, anche queste nella percentuale del 19%. Tuttavia questo genere di detrazioni richiede una franchigia minima per accedere al rimborso che ruota intorno a 100 euro annui (in questo rimborso sono inclusi sia i ticket sanitari che le spese farmaceutiche). Non solo: le possibilità di detrazione sono molte ed ogni anno subiscono delle variazioni. Al momento di compilare il 730 non esitate a chiedere: spesso anche le spese che si pensano superflue, come lo sport per i figli minorenni a carico, si possono detrarre.

56

Guarda il video

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se volete risparmiare sulla denuncia dei redditi, rivolgetevi ad un CAF
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Richieste e Moduli

Errori comuni da evitare nella compilazione del modello 730

Il modello 730, così come il modello Unico, rappresenta sicuramente uno dei certificati più importanti nella dichiarazione dei redditi. Si tratta di un documento indubbiamente fondamentale, la cui compilazione può portare però spesso a commettere...
Richieste e Moduli

I 5 errori da non fare compilando il 730

Il 730 è il modello per la dichiarazione dei redditi, dedicato ai lavoratori dipendenti, ai pensionati e dall'anno 2014 anche a chi ha perso il sostituto d'imposta. Attraverso il modello 730 il contribuente riceverà il rimborso dell'imposta direttamente...
Richieste e Moduli

Spese mediche: come funzionano le detrazioni

Con la dichiarazione dei redditi che effettuiamo ogni anno è possibile detrarre le spese mediche. Molti sono coloro che affidano le proprie pratiche al commercialista di fiducia senza interessarsi veramente al meccanismo alla base del famoso modello...
Richieste e Moduli

Come fare l'integrazione del modello 730

Il modello 730 è un documento che deve essere compilato per fare la dichiarazione dei redditi. Fino a quest'anno la compilazione del modello 730 era competenza di ragionieri e Caf, ovvero il Centro assistenza fiscale. Dal 15 aprile 2015, invece, il modello...
Richieste e Moduli

10 consigli per compilare il 730 da soli

Come è ben noto, il 730 è il modello di denuncia dei redditi, soprattutto per i pensionati e i dipendenti. Altre tipologie di contribuenti si annoverano in questo tipo di dichiarazione fiscale. Per esempio i lavoratori a tempo determinato, i lavoratori...
Richieste e Moduli

Come compilare il modello 730

Ogni anno si presenta il momento della compilazione e successiva presentazione del modello 730, spesso origine di dubbi ed incertezze riguardo la sua relazione. In onore a questo problema in questa breve guida vredremo come compilare il modello 730, nel...
Richieste e Moduli

Come compilare il 730 da soli

Il modello 730 è un modulo per la dichiarazione dei redditi dei lavoratori dipendenti e pensionati, e nel suo insieme non è difficile da compilare, per cui anzichè rivolgersi ad un CAF, è possibile farlo in proprio, con un minimo di abilità. A tale...
Richieste e Moduli

Come presentare una richiesta di detrazioni fiscali per una multiproprietà

Quante volte avrete sentito parlare di multiproprietà e con essa, della possibilità di richiedere detrazioni fiscali in virtù di interventi di miglioramento strutturale degli edifici? In questa guida ci occuperemo, in particolare, della cosiddetta...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.