5 strategie per aumentare i clienti in hotel

Tramite: O2O 21/05/2016
Difficoltà: media
17

Introduzione

Se si possiede un hotel una delle preoccupazione più importanti è sicuramente trovare la clientela. I numero dei clienti spesso, ma non sempre, corrisponde anche ad un maggiore prestigio dell'hotel stesso. Inoltre, l'aumento del numero dei clienti porta anche a dei maggiori incassi. Quest'ultima derivazione, soprattutto in periodi di crisi economica, è fondamentale per il sostentamento dell'hotel sesso. Risulterebbe dunque estremamente utile trovare delle ottime strategie per poter aumentare il numero dei clienti visitanti l'hotel e il numero delle prenotazioni.  

27

Massimizzare i servizi

La prima strategia per aumentare i clienti in hotel è massimizzare l'offerta. Questo procedimento può avvenire, come esemplificazione, attraverso l'aumento del numero di recensioni positive presso l'hotel. Così facendo il cliente potrà rilevare i servizi e le opportunità che invece non troverà presenti presso altre tipologie di strutture recettive.

37

Migliorare i contatti

La seconda strategia per aumentare i clienti in hotel è migliorare i contatti. La probabilità di aumentare il numero dei possibili clienti è direttamente proporzionale al numero dei contatti. Migliorate il rapporto con i vostri contatti, recuperate gli ex clienti. Cercate di mettervi in gioco con qualsiasi tipologia di mezzo a disposizione.

Continua la lettura
47

Potenziare l'offerta

La terza strategia per aumentare i clienti in hotel è potenziare l'offerta. Il potenziamento dell'offerta permetterà alle persone di giungere a conoscenza di tutte le promozioni dell'hotel. Valorizzate dunque la campagna pubblicitaria dell'hotel attraverso una consistente e geniale campagna di tipo promozionale.

57

Ottimizzare il canale di distribuzione

La quarta strategia per aumentare i clienti in hotel è ottimizzare il canale di distribuzione. I canali di distribuzione consentono il raggiungimento del cliente in maniera più globale. È sempre meglio non utilizzare un singolo canale di distribuzione. Potete utilizzare diversi canali come internet, la radio, la stampa, gli opuscoli, i depliant e le guide turistiche cartacee.

67

Analizzare la soddisfazione dei clienti

La quinta strategia per aumentare i clienti in hotel è l'analisi della soddisfazione dei clienti. Attraverso lo studio dei commenti dei precedenti clienti dell'hotel potrete venire a conoscenza dei vostri punti di forza e di debolezza. Così facendo saprete in quali ambiti il vostro hotel dovrà migliorare.

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Come usare LinkedIn per trovare clienti

Se hai un’attività commerciale ed intendi promulgarla sul web per attirare nuovi clienti, puoi usare LinkedIn specie se la piattaforma la conosci molto bene e sai come implementare e perfezionare varie strategie e approcci di vendita. L'opportunità...
Aziende e Imprese

Allestimento vetrine: come attirare i clienti

Una vetrina creativa e fantasiosa può rivelarsi una valida strategia di marketing efficace e poco costosa per la propria attività commerciale. Pertanto realizzare vetrine accattivanti e che siano in grado di attirare i clienti può rendere la propria...
Aziende e Imprese

Come creare un piano di marketing per un hotel

Gestire al meglio un hotel non significa solo fare attenzione alle operazioni di pulizia e di prenotazione di una camera. È necessario stabilire un chiaro e completo planning per farlo distinguere dagli altri in zona. Il piano strategico di marketing...
Aziende e Imprese

Come pubblicizzare il proprio hotel

Gestire un'attività complessa, come ad esempio una del settore alberghiero, determina sempre numerosi rischi professionali. Infatti sono moltissimi gli aspetti che concorrono a determinare il successo oppure il fallimento di un determinato business....
Aziende e Imprese

Come viene classificato un Hotel

Un albergo è una struttura ricettiva di carattere turistico, soggetta a valutazione sul proprio rapporto qualità-prezzo, che ne determina la classificazione in base alle stelle. Maggiore è il numero di stelle indicato al pubblico e migliore è la qualità...
Aziende e Imprese

Come aprire un hotel

Se il nostro sogno nel cassetto è sempre stato quello di aprire un hotel tutto nostro, dobbiamo tenere in conto alcune fondamentali regole da seguire onde evitare di compiere un passo troppo azzardato. L'apertura di un hotel, infatti, non è come aprire...
Aziende e Imprese

Come Incassare In Contanti Il Corrispettivo Per La Vendita Di Beni E Servizi A Clienti Extra Ue

Il Decreto Legge Numero 16 del marzo 2012, meglio noto come decreto fiscale, introduce delle significative novità e delle particolari agevolazioni alle imprese ed ai contribuenti. Una di queste riguarda la circolazione del denaro contante per l'acquisto...
Aziende e Imprese

5 strategie per promuovere una piccola azienda

La promozione della propria attività imprenditoriale è fondamentale se si vogliono generare utili dalla propria attività di business. In questi anni di crisi economica sono diminuite moltissimo le commesse alle piccole imprese. Attenzione però, la...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.