5 scuse per uscire un'ora prima da lavoro

Tramite: O2O 29/04/2016
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il lavoro occupa gran parte delle nostre vite e delle nostre giornate. A volte però capita che non si abbiano le energie e la mente adatta a svolgere un dato compito o ad affrontare un'intera giornata di lavoro. Per questo capita a volte di dover chiedere un permesso di un'ora o poco più per poter scappare prima dal proprio ufficio. Nel caso in cui anche voi aveste bisogno di 5 ottime scuse per uscire un'ora prima dal lavoro, ecco la guida più adatta alle vostre esigente. Insieme vedremo infatti le migliori frasi da dire al proprio capo.

27

Occorrente

  • Attenzione e memoria in merito alle scuse già utilizzate e quanto detto a capo e colleghi
37

1) La prima scusa che sicuramente ci viene in mente è di far sapere al datore di lavoro o capoufficio che non ci sentiamo bene e la notte predente non abbiamo dormito e abbiamo la febbre. La psicosi del contagio, farà in modo che il capo non esiterà ad invitarci a rimanere a riposo.

47

2) Dichiarare di avere un forte mal di denti e di aver preso già di buon mattino degli analgesici, è in genere molto credibile, poiché tutti coloro che hanno sofferto almeno una volta nella vita di dolori ai denti sanno che fa sentire nervosi e non fa rendere sul posto di lavoro. Inoltre, dire di contattare immediatamente un dentista, addirittura sarà apprezzato dal capo, vedendo che ci preoccupiamo anche in proiezione futura, quindi di doverci assentare per più giorni, ove mai il mal di denti dovesse aumentare a dismisura.

3) Una buona scusa per uscire un'ora prima dal luogo di lavoro, e di far notare al capo di avere dei problemi personali abbastanza seri che ci distolgono dagli impegni lavorativi, come ad esempio che siamo preoccupati del nostro piccolo poiché non è in buone condizioni di salute, oppure che ci ha chiamato la baby sitter, dicendo che per motivi urgenti ha bisogno a sua volta di andare via prima dell'orario previsto.

Continua la lettura
57

4) Se abbiamo dei figli grandi, possiamo trovare la scusa che hanno perso le chiavi di casa e siamo preoccupati che qualcuno le possa trovare e entrare, oppure se facciamo tardi, nostro figlio rimane fuori la porta e diventiamo ansiosi, poiché viviamo in una zona abbastanza isolata o comunque lontano dal centro urbano.

5) Una delle scuse che funziona meglio di tutte, e di far sapere al capo che ci ha telefonato la vicina, asserendo che attraverso la fessura della porta di casa vede uscire abbondante acqua e che intendiamo andar via dal lavoro almeno un'ora prima, per constatare se effettivamente il problema esiste e risolverlo al più presto, oppure se si tratta di una rottura dell'impianto idrico, avere il tempo a disposizione per chiedere l'intervento di un idraulico.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non fatevi prendere dall'agitazione, potrebbero capire che state raccontando una scusa
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Consigli per scrivere una lettera di scuse

Qualche volta la vita porta una persona a ferire o danneggiare qualcuno, magari anche in modo involontario. Spesso non c'è malafede o cattive intenzioni dietro questo gesto, ed anche un semplice fraintendimento può portare due persone a litigare. Scusarsi...
Lavoro e Carriera

Come scrivere una lettera di scuse per un errore d'Ufficio

All'interno della presente guida, andremo a spiegarvi, passo dopo passo, come scrivere una lettera. Per essere più precisi, come avrete compreso dal titolo che abbiamo posto in cima alla nostra guida, ora andremo a spiegarvi come scrivere una lettera...
Lavoro e Carriera

Assenza da lavoro: le conseguenze

Lo statuto dei lavoratori, tra i vari diritti e doveri, prevede anche alcune specifiche clausole per quanto riguarda l'assenza dal luogo di lavoro. Se infatti un dipendente non si reca al lavoro per una nevicata, uno sciopero improvviso dei mezzi pubblici...
Lavoro e Carriera

10 motivi del lavoro part time

Con lavoro part time si intende un contratto che prevede un numero di ore inferiore alle 40 settimanali previste per un full time. Ovviamente anche la retribuzione risulta essere inferiore. Tuttavia non sempre si tratta di un ripiego, perché esistono...
Lavoro e Carriera

Mobbing sul lavoro: come tutelarsi

Quando si vuole licenziare qualcuno o gli si vuole rendere difficile la vita, molto spesso sul posto di lavoro si ricorre al famoso mobbing. Un metodo subdolo e spietato per mettere in difficoltà il dipendente e costringerlo così a chiedere spontaneamente...
Lavoro e Carriera

Come ottenere un lavoro di Trascrizione Medica da casa

Il lavoro di trascrizione medica non è largamente conosciuto: si tratta di un mestiere che consiste nel mettere nero su bianco le parole dei dottori, generalmente al computer, utilizzando dei fogli elettronici forniti in appositi programmi. Si può trattare...
Lavoro e Carriera

Come funzionano le agenzie di lavoro interinale

Per coloro che sono alla ricerca di un impiego le agenzie di lavoro interinale possono rappresentare un valido aiuto. In pratica si tratta di agenzie private che affiancano i centri pubblici per l'impiego e che raccolgono offerte e domande di lavoro a...
Lavoro e Carriera

10 consigli per fare colpo a un colloquio di lavoro

Per trovare lavoro è necessario sempre fare un colloquio mirato ed esporre tutte le proprie capacità. In un colloquio lavoro è importante capire se la persona che si cerca per una determinata posizione, è adatta o meno a ricoprire un posto preciso...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.