5 motivi per lavorare in un team internazionale

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La globalizzazione lavorativa fa si che si interagisca con diverse persone da tutto il mondo. Gli strumenti multimediali (Internet e i vari social) ci permettono di instaurare scambi culturali molto importanti soprattutto nell'ambito lavorativo.
È importante quindi essere disposti a collaborare con un team internazionale, situazione in cui la nostra carriera ne trarrà sicuramente diversi incentivi.
Vediamo dunque quali sono i cinque motivi per cui è molto positivo lavorare con persone provenienti da tutto il mondo, in modo da diventare dei veri team builder!

26

Si imparano nuove lingue

In un mondo in cui l'inglese è la lingua quotidianamente utilizzata per le comunicazioni, lavorare in un team internazionale può aiutare a migliorarne l'apprendimento.
Oltre all'inglese, potremo imparare anche altre lingue, riusciremo a diventare più flessibili e veloci e questo migliorerà anche le nostre capacità logico-deduttive.
Ne gioverà anche la nostra apertura mentale: possiamo girare il mondo solo lavorando!

36

Migliora la nostra capacità di teamwork

Lavorare in un team internazionale ci sottopone a una sfida non indifferente: riuscire a interfacciarsi con diverse culture contemporaneamente.
Dovremo essere capaci di conciliare diverse personalità, opinioni e modi di organizzare il lavoro. Migliorerà sicuramente la nostra capacità di gestire la pressione e il senso di collaborazione, che deve essere tipico di un team che si rispetti e saremo più proattivi e flessibili. Queste capacità ci renderanno appetibili agli occhi di ogni recruiter che si rispetti!

Continua la lettura
46

Permette di abbandonare i pregiudizi

Lavorare in un team internazionale aumenterà la nostra apertura mentale e la sensibilità a problemi di carattere sociale ed etico. La nostra mente quindi si aprirà a stimoli nuovi e interessanti e conoscere nuove culture fa sì che si diventi più tolleranti e meno rigidi, soprattutto nei confronti di modi di pensare e costumi a noi completamente sconosciuti. Riusciremo a cogliere nuove opportunità di scambi culturali e sociali.

56

Migliora la gestione dei conflitti

Lavorare in un team internazionale migliora la gestione dei conflitti: appianare eventuali divergenze è la prima strategia per perseguire un obiettivo comune.
Impareremo quindi ad essere concilianti davanti alle diversità di opinioni e miglioreremo la nostra capacità di problem solving, in modo da gestire in maniera ottimale lo stress e la pressione dovuta al carico di lavoro.

66

Aumenta la rete di contatti

Nell'epoca in cui viviamo, bisogna avere una rete globale di contatti, sia per poter coltivare amicizie che future opportunità lavorative o commerciali.
Lavorare in un team internazionale ha il duplice vantaggio sia di migliorare la nostra capacità di interazione che quella di crearci una serie di contatti che potranno risultare utili nella vita quotidiana. Quindi, lavorare in un team internazionale può solo aiutarci a migliorare la nostra carriera!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

5 modi per avere un bel team

Il compito di un leader è quello di modellare la propria squadra in modo tale che la renda un gruppo unito, vincente ed efficace. Un team deve infatti essere in grado di esprimersi al meglio, raggiungendo i migliori risultati. A tal fine, tanti sono...
Aziende e Imprese

Guida alle tecniche di team building

Che cos'è il team building? Il termine viene spesso utilizzato nel settore delle risorse umane. Corrisponde a quell'insieme di tecniche mirate alla creazione o al rafforzamento dello spirito di squadra. L'obiettivo finale è quello di creare un gruppo...
Lavoro e Carriera

10 modi per motivare un team di lavoro

A livello lavorativo sono molteplici le forme che può assumere l'attività da svolgere. A volte è necessario seguire attività in autonomia, altre volte con l'ausilio di specifici strumenti tecnici, altre ancora è imprescindibile lavorare in sinergia...
Lavoro e Carriera

Consigli per formare un team vincente

Formare un team vincente è fondamentale, sia che la tua impresa sia una start up, oppure un'attività già avviata da tempo. Tra i segreti del successo di ogni azienda un posto di rilievo è occupato infatti dalle persone che vi lavorano o vi collaborano....
Lavoro e Carriera

Come diventare team manager

Il team manager è quella figura che si sviluppa all'interno di una società sportiva, che si prefigge di rispettare diversi compiti, tra i quali: organizzare gli allenamenti delle diverse squadre della società, in modo che non si creino sovrapposizioni...
Aziende e Imprese

Come lavorare in team

Un team di lavoro è costituito da membri che collaborano e cooperano per raggiungere un obiettivo comune. Per lavorare insieme in un team bisogna che tutti i membri utilizzano le loro diverse abilità e le capacità, fisiche e mentali, per il bene del...
Lavoro e Carriera

Come diventare Game Developer

Nella nostra guida oggi ci occupiamo di come diventare game developer. Il Game Developer, più esattamente è lo sviluppatore del videogiochi. Il termine game developer raggruppa diverse figure professionali, che svolgono precise funzioni all'interno...
Lavoro e Carriera

Come organizzare un evento di team building

Sapere come organizzare un evento di team building è necessario per migliorare le relazioni professionali e risolvere criticità. Per raggiungere l'obiettivo, molte aziende si affidano a società terziste specializzate in questo tipo di evento. Tuttavia,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.