5 motivi per fare volontariato

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il volontariato è una tra le attività più nobili che permettono all'uomo di mettere in pratica i valori fondamentali della solidarietà, dell'uguaglianza e del rispetto della dignità umana. Si tratta di servizi di cura, ascolto, supporto e raccolta di beni che oltre alla loro gratuità hanno la particolarità di essere offerte a persone che, stando peggio di noi, hanno bisogni importanti che non vengono soddisfatti. Sono vari i motivi che spingono una persona a fare volontariato, più o meno forti e complessi. Di seguito vi mostrerò come ci siano almeno 5 ragioni che rendono il volontariato benefico e utile per una persona.

26

Socializzare

Un'effetto del fare volontariato è sicuramente il promuovere l'instaurarsi di relazioni sociali e molto spesso di legami d'amicizia. La nostra rete di contatti di certo beneficerà di persone attive e con le quali condividiamo valori e ideali. Inoltre, sviluppa la nostra capacità di interagire con gli altri e accresce il piacere di stare in loro compagnia.

36

Mettere a frutto le proprie competenze

Il volontariato è un'occasione per ciascuno di mettere a disposizione e far emergere le proprie capacità e competenze particolari. Se si è bravi a insegnare, ascoltare, prendersi cura degli altri oppure a cucinare, fare animazione o promuovere dei prodotti lo si può fare benissimo in un'associazione di volontariato dando il meglio di sè anche fuori dall'ambito lavorativo.

Continua la lettura
46

Formarsi

Molti giovani che hanno bisogno d'essere formati o che si apprestano ad entrare nel mondo del lavoro, possono sicuramente beneficiare di un'esperienza di volontariato. È possibile infatti sviluppare abilità pratiche e la capacità di lavorare in gruppo e interagire per il raggiungimento di obiettivi. Si ha l'opportunità inoltre, di potenziare anche alcune qualità come l'empatia e l'essere solidali.

56

Migliorare il proprio benessere

Aiutare gli altri e farlo soprattutto con persone che ne hanno un estremo bisogno non può che riempire l'anima e le emozioni negative che si possono provare nel vedere la sofferenza dell'altro sono sicuramente messe da parte dopo un po' da una gioia più grande. Fare volontariato ha concreti effetti benefici sul nostro benessere psicofisico, allentando lo stress dato dalle ansie prestazionali e dai problemi della vita e rinforzando la nostra autostima e la fiducia in noi stessi.

66

Mantenersi attivi

Molti anziani praticano il volontariato con l'intento di rendersi utili in un periodo della loro vita in cui vedono le loro attività e le loro relazioni ridursi sempre più. Essere dei volontari permette loro di avere grossi benefici per la salute psicofisica poiché li mantiene attivi e allontana il rischio che si isolino. Infine, possono mettere a frutto la loro straordinaria esperienza e saggezza e sentirsi ancora una volta realizzati.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come fare volontariato ad Haiti

Sull'isola di Haiti, c'è ancora bisogno di tanto aiuto, soprattutto aiuto dai medici volontari per rafforzare ed assistere i medici della zona nelle cure dei tanti malatti che a causa della povertà del paese, sono vittime di tante malattie infettive...
Lavoro e Carriera

10 motivi per fare il servizio civile

Il servizio civile è un'attività di volontariato che però garantisce una retribuzione. Con questo si invoglia la popolazione ad agire attivamente in difesa di coloro che sono in difficoltà. È una valida opportunità di lavoro e di crescita professionale...
Lavoro e Carriera

5 buoni motivi per lavorare all'estero

Per gli italiani questa è come non mai un'epoca ricca di dilemmi. Ci tocca infatti decidere se rimanere in Italia oppure andarcene all'estero. Cercare un lavoro qui, ormai è risaputo, rischia di compromettere la tua potenziale e folgorante carriera....
Lavoro e Carriera

Aspettativa: i motivi per chiederla

Chi non ha mai pensato ad un periodo di evasione dal lavoro? Stress, noia, gravi motivi di carattere familiare o desiderio di migliorare la propria formazione aggiungendo un titolo di studio agognato ma fino ad oggi mai preso.La legge n.53 del 2000 norma...
Lavoro e Carriera

5 buoni motivi per non lasciare il tuo lavoro

Spesso capita a chi lavora già da molti anni, di voler abbandonare la propria attività a causa di svariati motivi che possono essere personali, legati ad uno stato di salute particolare oppure a seguito di litigi con il datore di lavoro o con i colleghi....
Lavoro e Carriera

5 buoni motivi per lasciare il proprio lavoro

Attualmente, con i tempi che corrono, lasciare il proprio lavoro non è esattamente una cosa da fare, ma va detto che esistono alcune situazioni particolari che possono giustificare tale decisione. Se è vero che la crisi economica che ha investito l'Italia...
Lavoro e Carriera

10 motivi del lavoro part time

Con lavoro part time si intende un contratto che prevede un numero di ore inferiore alle 40 settimanali previste per un full time. Ovviamente anche la retribuzione risulta essere inferiore. Tuttavia non sempre si tratta di un ripiego, perché esistono...
Lavoro e Carriera

10 motivi per licenziarsi

Il lavoro è una parte fondamentale della vita dell'uomo. Infatti il lavoro non è necessario solo alla sopravvivenza ma anche per sviluppare le proprie passioni e passare del tempo. A volte, sfortunatamente, il lavoro si trasforma in una grande sofferenza....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.