5 motivi per cui scegliere di lavorare un anno all'estero

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Con l'avvento delle crisi economica, gli italiani, più o meno giovani, si sono confrontati molto da vicino con la precarietà lavorativa o con la carenza di opportunità. Laureati o lavoratori esperti sempre più spesso scelgono allora di fuggire dall'Italia per la difficoltà a trovare le condizioni di lavoro auspicate. Insieme a queste scelte più o meno definitive, sono sempre più frequenti, grazie alle maggiori possibilità di mobilità internazionali, le scelte di trasferimento temporaneo. Alcuni, infatti, sperimentano la ricerca di un impiego all'estero per un periodo di tempo limitato. Ecco allora 5 buoni motivi per cui scegliere di trasferirsi e di lavorare per un anno all'estero.

26

Cercare nuove opportunità

Il primo tra i 5 buoni motivi per scegliere di vivere e lavorare un anno all'estero risiede nelle opportunità; quest'ultime spesso si stentano a trovare entro i confini nazionali. Per questo molti giovani decidono di affacciarsi su altre realtà europee o intercontinentali. Spesso anche tramite la rete si cerca di trovare l'occasione giusta.

36

Adottare una prospettiva internazionale

Il desiderio di aumentare la visuale sul mondo e adottare uno sguardo più internazionale è uno dei motori del cambiamento di chi sceglie di cimentarsi con un impiego lavorativo all'estero. Conoscere nuovi modi di pensare e di agire è di sicuro un'ottima acquisizione da portare con sé nel proprio bagaglio culturale e di vita. Anche per un breve periodo, quindi, l'esperienza diventa molto importante nel proprio curriculum di vita.

Continua la lettura
46

Crescere e fare carriera in modo dinamico

La possibilità di crescere a livello lavorativo e fare carriera più velocemente è spesso un incentivo alla scelta coraggiosa di trasferirsi all'estero. In alcuni contesti, infatti, l'opportunità di essere dinamici sul lavoro e arrivare, anche in tempi brevi, a posizioni di prestigio rappresentano il premio al talento e all'impegno riconosciuti.

56

Sviluppare una rete sociale internazionale

Una degli aspetti più interessanti e positivo di un trasferimento fuori dai confini nazionali consiste nella possibilità di conoscere persone provenienti da tutto il mondo. In questo modo si potranno vantare amicizie internazionali e legami con persone che arricchiranno, più di qualsiasi stipendio, la vostra esperienza di vita all'estero.

66

Ottenere soddisfazione dal lavoro

Trovare il proprio posto nel mondo e nella società grazie ad un lavoro gratificante e soddisfacente è una sensazione molto forte e positiva. Speso ciò spinge a lavorare all'estero anche dopo un anno trascorso lì. In tal caso la soddisfazione del proprio impiego ripaga, seppure a caro prezzo, la lontananza dagli affetti e dai propri luoghi familiari.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

Come funziona il sistema fiscale in Liechtenstein

Il 1° gennaio 2011, in Liechtenstein è entrato in vigore un nuovo sistema fiscale con l'obiettivo di modernizzare il precedente ordine giuridico in materia di imposizione fiscale, tenendo conto degli sviluppi internazionali. Il nuovo sistema dovrebbe...
Lavoro e Carriera

Ghana: come cercare lavoro

Sono molte le ragioni che spingono sempre più persone a visitare il Ghana: lo stile di vita dei ghanesi, la loro solarità, lo scenario naturale aspro eppure comunque così affascinante, ecc. Se alcuni desiderano fare un viaggio turistico per esplorare...
Lavoro e Carriera

Le fonti internazionali e sovranazionali del diritto del lavoro

Quando si parla di diritto del lavoro, si fa riferimento ad un rapporto che viene regolamentato da diverse fonti; nel corso della storia queste ultime sono cambiate e si sono evolute, seguendo sia i mutamenti sociali che quelli politici dello Stato. Sono...
Finanza Personale

Come funziona il sistema fiscale in Tanzania

Con la grande crisi che grava sulle nostre teste, trovare un lavoro redditizio che dia una retribuzione perlomeno dignitosa, sembra essere ormai diventata una vera e propria impresa. Per questo molti giovani decidono di lasciare la propria famiglia e...
Lavoro e Carriera

Come trovare lavoro ad Abu Dhabi

In Italia la crisi non ha ancora raggiunto la conclusione e per i giovani è difficile riuscire a trovare opportunità. Sono sempre di più i giovani che varcano i confini nazionali per trovare occupazione. Tra le mete più gettonate Londra, la Germania...
Lavoro e Carriera

Come trasferirsi e lavorare in Germania

Trasferirsi e lavorare all'estero è un'esperienza che cambia la vita. Le motivazioni per questo tipo di cambiamento possono essere diverse. Negli ultimi tempi anche per noi italiani è ritornato un fenomeno come l'emigrazione per esigenze lavorative...
Lavoro e Carriera

Come trasferirsi e lavorare in America

Ogni anno migliaia di stranieri arrivano in America, dichiarandosi dei semplici turisti. Iniziano a lavorare, magari in nero, come camerieri e lavapiatti, poi nella maggior parte dei casi il loro permesso scade e, diventano automaticamente illegali e...
Finanza Personale

Come effettuare un postagiro online

PostaGiro è un servizio, veloce ed economico, offerto da PosteItaliane che permette esclusivamente ai titolari di un conto corrente bancoposta, siano essi privati, professionisti o imprese, di trasferire somme di denaro tra due conti correnti postali...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.