5 motivi per cui affidarsi ad una wedding planner

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Sposarsi rappresenta senza dubbio un momento fondamentale nella vita di tantissime persone. Tuttavia l'organizzazione di un matrimonio, anche se da un lato può essere un'esperienza piuttosto divertente, necessita di grande impegno e di tanta determinazione. Non è un compito facile infatti scegliere ogni minimo dettaglio e fare in modo che tutto sia perfetto per il fatidico giorno. Fortunatamente però al giorno d'oggi vi è la possibilità di assumere una wedding planner, ovvero una figura professionale in grado di occuparsi di tutto quello che serve. Nella seguente guida pertanto verranno elencati cinque buoni motivi per cui affidarsi ad una wedding planner per l'organizzazione del proprio matrimonio.

26

Si evita lo stress

Tutti sono a conoscenza del fatto che un matrimonio comporta indubbiamente tantissimo stress sia a livello fisico che a livello mentale. Se invece si decide di affidarsi ad una wedding planner si eviteranno sicuramente molte situazioni spiacevoli in quanto sarà lei ad occuparsi di qualsiasi cosa.

36

Non si perde tempo

Se è una wedding planner ad occuparsi di tutto il matrimonio si può avere la possibilità di risparmiare del tempo prezioso. Gli sposi infatti possono essere consigliati al meglio sulla scelta del ristorante, del cibo, della musica, delle bomboniere in maniera efficiente e senza perdere tempo.

Continua la lettura
46

Si spende meno denaro

Contrariamente a quello che si potrebbe pensare, decidere di affidarsi ad una figura professionale per organizzare la proprio cerimonia nuziale comporta sicuramente un grande risparmio di soldi. La wedding planner infatti generalmente è in contatto con differenti servizi e può assicurare pertanto un'ottima qualità ad un prezzo vantaggioso.

56

Si hanno nuove idee

La wedding planner è fondamentale anche per dare ai futuri sposi nuove idee a cui probabilmente non avrebbero mai pensato. Se si decide di seguire un tema per il matrimonio infatti, la wedding planner può essere d'aiuto per evitare che si scelga qualcosa di banale e scontato.

66

Si evitano errori

Non tutte le persone sono uguali e non tutte la pensano allo stesso modo, soprattutto per quello che riguarda l'organizzazione del matrimonio. Si tratta infatti di un evento molto personale che non può essere uguale per tutti. Tuttavia a volte si commettono degli errori a cui non si fa caso per distrazione o disattenzione. L'esperienza di una wedding planner invece è necessaria proprio per evitare che questo capiti e per fare in modo che tutto risulti perfetto nel giorno più speciale della propria vita.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come diventare wedding planner

Quella del wedding planner è una professione che in Italia ha cominciato a interessare il mercato del lavoro solamente negli ultimi anni, sulla scia di un trend che trova la sua origine in America. Si tratta di una figura che nasce, almeno all'inizio,...
Lavoro e Carriera

Come diventare media planner

Il media planner suggerisce i mezzi migliori di trasmissione del messaggio oltre che ripartire il budget messo a disposizione. Il lavoro del media planner consiste nel proporre il modo migliore per veicolare i messaggi ideati dai creativi. Questa figura...
Lavoro e Carriera

Come diventare life planner

Da sempre, da quando esistono, le società assicurative, ci siamo salvaguardati affidandoci a loro. Oggi, la polizza assicurativa, di qualsiasi natura essa sia, è fondamentale per far si che siamo coperti in maniera totale o parziale in caso di danni...
Lavoro e Carriera

5 buoni motivi per lavorare all'estero

Per gli italiani questa è come non mai un'epoca ricca di dilemmi. Ci tocca infatti decidere se rimanere in Italia oppure andarcene all'estero. Cercare un lavoro qui, ormai è risaputo, rischia di compromettere la tua potenziale e folgorante carriera....
Lavoro e Carriera

Aspettativa: i motivi per chiederla

Chi non ha mai pensato ad un periodo di evasione dal lavoro? Stress, noia, gravi motivi di carattere familiare o desiderio di migliorare la propria formazione aggiungendo un titolo di studio agognato ma fino ad oggi mai preso.La legge n.53 del 2000 norma...
Lavoro e Carriera

5 buoni motivi per non lasciare il tuo lavoro

Spesso capita a chi lavora già da molti anni, di voler abbandonare la propria attività a causa di svariati motivi che possono essere personali, legati ad uno stato di salute particolare oppure a seguito di litigi con il datore di lavoro o con i colleghi....
Lavoro e Carriera

5 buoni motivi per lasciare il proprio lavoro

Attualmente, con i tempi che corrono, lasciare il proprio lavoro non è esattamente una cosa da fare, ma va detto che esistono alcune situazioni particolari che possono giustificare tale decisione. Se è vero che la crisi economica che ha investito l'Italia...
Lavoro e Carriera

10 motivi del lavoro part time

Con lavoro part time si intende un contratto che prevede un numero di ore inferiore alle 40 settimanali previste per un full time. Ovviamente anche la retribuzione risulta essere inferiore. Tuttavia non sempre si tratta di un ripiego, perché esistono...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.