5 mosse per inserirsi nel mondo del lavoro

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Dopo il completamento del corso di studi, arriva per i giovani il momento di lavorare. Inserirsi nel mondo del lavoro non è affatto facile. Da almeno due decenni, trovare un lavoro stabile sembra sempre più difficile. Ciononostante possiamo aumentare le nostre chance facendo le mosse giuste. Il nostro approccio, infatti, può influire molto sull'esito dei nostri colloqui. Scopriamo insieme 5 mosse vincenti per inserirsi nel mercato del lavoro.

26

Dimostrare flessibilità

Essere aperti a diverse possibilità apre molte porte nel mondo del lavoro. Oggi le aziende cercano candidati disponibili ad un'esperienza elastica. I giovani aspiranti lavoratori più propensi ad adattarsi a nuovi paradigmi hanno più possibilità rispetto ad altri. Pertanto un atteggiamento mentale aperto a eventuali cambiamenti può favorirci sugli altri. Assicuriamoci di conoscere le esigenze dell'azienda e agire di conseguenza.

36

Scegliere con intelligenza il percorso di studi

Chi punta ad inserirsi nel mondo del lavoro deve scegliere attentamente il suo percorso di studi. Laurearsi è certamente importante, ma ogni titolo è diverso dall'altro. Alcuni percorsi offrono maggiori sbocchi lavorativi, in questo mondo globalizzato e tecnologico. Tuttavia non dobbiamo ignorare i nostri interessi e le motivazioni che ci spingono a studiare. Potremmo trovare un compromesso tra le nostre passioni e le professionalità più richieste.

Continua la lettura
46

Apprendere nuove lingue

Conoscere più lingue da accesso a molte più possibilità, in Italia come all'estero. Oggi sono sempre di più i giovani - e meno giovani - pronti a fare la valigia. In molti casi si tratta di necessità, che spingono gli italiani oltre i confini nazionali. Ma c'è chi sceglie liberamente l'esperienza all'estero, apprendendo il know how degli altri paesi. Per fare ciò è necessario conoscere più lingue, come l'inglese, il francese o il tedesco.

56

Rivalutare il lavoro manuale

I nostri giovani scelgono di rado i lavori manuali. In realtà il settore artigiano sta lentamente ma inesorabilmente risorgendo. Viviamo in un'epoca digitale e tecnologica, ma questo non esclude le professioni più antiche. Al contrario, le persone sentono sempre più il desiderio di prodotti genuini, come quelli di una volta. Pertanto essere disponibili al lavoro manuale aumenta le possibilità di inserirsi nel mercato.

66

Valutare il lavoro autonomo

Il lavoro autonomo presenta certamente molti rischi. Ma al giorno d'oggi è possibile mettersi in proprio e ottenere incentivi e aiuti. Inoltre, con la novità delle startup, una buona idea può trovare sostenitori ovunque nel mondo. Tale strategia si può sostenere più agevolmente con il supporto di alcuni soci.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Le principali categorie protette nel mondo del lavoro

In questa guida ci occuperemo delle principali "Categorie protette". Vedremo, nello specifico, di cosa si tratta, chi ne fa parte e vedremo anche quali sono i vantaggi che essi ne traggono nel mondo del lavoro. Secondo la legge 68 del 1999, sono state...
Lavoro e Carriera

Come orientarsi nel mondo del lavoro

Ultimati gli studi, giunge per tutti il momento di confrontarti con il mondo del lavoro e di rendersi indipendenti economicamente anche per non pesare più sul bilancio della propria famiglia. Al giorno d'oggi però, non sempre la ricerca di un lavoro...
Lavoro e Carriera

Come inserirsi in un nuovo ufficio

Molte persone non amato i cambiamenti, ed io sono una di quelle. In questa guida infatti voglio parlarvi di come inserirsi in un nuovo ufficio. Spesso la prima paura che si ha quando si cambia ufficio sta nel fatto di non sapere con chi ci si trova a...
Lavoro e Carriera

Come inserirsi nelle graduatorie d'istituto

Le graduatorie d’istituto sono degli elenchi graduati di personale docente da utilizzare per le supplenze e le sostituzioni degli insegnanti assenti per malattia, motivi familiari, maternità, ecc. Queste graduatorie, inoltre, vengono utilizzate per...
Lavoro e Carriera

I lavori più pagati al mondo

In questi ultimi anni la crisi economica ha colpito tutto il mondo, causando un crollo dell' economia e un aumento della disoccupazione. Nonostante questo ci sono alcuni lavori che vengono pagati in maniera adeguata se non di più. In questa lista cercheremo...
Lavoro e Carriera

I lavori più richiesti al mondo

Poter fare un lavoro appassionante permette di essere felici e di guadagnare belle cifre. Ciò vuol dire una vita soddisfacente e la possibilità di mettere in pratica abilità e conoscenze. Sono davvero tanti i lavori più richiesti al mondo, ma ne spiccano...
Lavoro e Carriera

Lavorare nel mondo della moda: 10 consigli da seguire

Se il tuo sogno è quello di intraprendere una carriera nel magico mondo della moda, in questo articolo tratteremo passo dopo passo come riuscirci. Come per ogni settore, la moda richiede persone altamente professionali e qualificate. L'originalità e...
Lavoro e Carriera

5 consigli per fare della propria passione un lavoro

Lasciare un posto di lavoro sicuro, per dedicarsi a ciò che amiamo fare è un sogno, che in alcuni casi può diventare realtà. La passione e l'entusiasmo sono importanti, tuttavia è bene seguire determinati suggerimenti al fine di poter prendere una...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.