5 modi per trasformare un errore in successo

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Errare è umano, quindi insito nella nostra natura d’uomini. Non ammettere gli errori sarebbe come non ammettere la nostra natura d’uomini non perfetti. Crederci dei superuomini, immuni dall’errore, è un’impostazione mentale che può portare ad una rottura con la nostra identità.
La frattura avverrà giusto nel momento in cui sbaglieremo. Un errore commesso da chi considera lo sbaglio, come un fallimento, ha sicuramente conseguenze deleterie. E’ bene, quindi, tenere a mente un noto proverbio “sbagliando s’impara” e mettersi di fronte all’errore nella giusta condizione mentale, concepirlo come un’occasione di crescita. Grazie agli errori si acquisisce l’esperienza di qualcosa che andrà ad arricchire il nostro bagaglio di conoscenze. In questa guida vi indicheremo 5 modi per trasformare un errore in un successo personale.

26

Ammettere i propri errori

L’errore è un’occasione di crescita solo se si ammette di averlo commesso. La vera crescita personale si ha, non tanto, quando non si commettono errori, ma nel fare tesoro dei nostri sbagli, cogliendoli, come un’occasione per migliorarci. Non si piange su quanto commesso né ci si deve punire per un errore, questi sono atteggiamenti che compromettono la nostra autostima, non portano alcun sollievo, ma solo danno alla nostra identità personale. Per trasformare il nostro errore in un successo è necessario prenderne coscienza in tutta la sua portata, comprendere il nostro ruolo in esso e le conseguenze che ha portato. Solo in questo modo trarremmo insegnamento dall’errore e usciremo da quest’esperienza rafforzati, e meglio preparati ad affrontare il futuro.

36

Vincere la paura

Nel momento in cui commettiamo un errore siamo portati, istintivamente, ad assumere un atteggiamento prudente, in alcuni casi ci sentiamo paralizzati nella nostra capacità di agire. L’errore, in un certo senso, ci inibisce dal compire azioni. Un’altra occasione di successo che ci viene dagli errori è proprio quella di vincere la paura. E’ fondamentale, dopo aver commesso un errore ed averne preso coscienza, reagire prontamente: confessarlo, senza timore, a persone verso la quali abbiamo delle responsabilità, dimostrandoci di aver compreso il nostro sbaglio, essere propositivi per la risoluzione.

Continua la lettura
46

Imparare ad ascoltare

Ecco un’altra occasione di successo che possiamo trarre dal nostro errore: imparare ad ascoltare.
Nel momento in cui si è sbagliato dovremo necessariamente confrontarci con qualcuno. Sarà importante metterci nella giusta disposizione d’ascolto. In primo luogo, dovremo concentrarci su quanto ci viene detto, non assumere un atteggiamento difensivo, mettere da parte il nostro ego, le nostre ragioni, e fare tesoro di tutto quello che ci viene detto. Un esercizio difficile sarà quello di non cedere alla tentazione di ribattere, sentendoci nella posizione di quello che ha sbagliato. Dopo il momento d’ascolto potremmo provare ad essere propositivi.

56

Capire le nostre responsabilità

Un errore non deve avere il sopravvento sulla nostra lucidità d’azione. Nel momento in cui ci rendiamo conto di averlo commesso è necessario riflettere su di esso, razionalmente, senza farci prendere dal panico. Occorre comprendere quale parte abbiamo avuto in esso e quali sono le nostre responsabilità e le loro conseguenze. E’ un’azione questa che ci porta ad acquisire, chiarezza di pensiero anche in momenti in cui l’emotività può spingerci ad azioni di difesa, non giuste. Capire ed ammettere le nostre responsabilità è un momento d’importante crescita personale.

66

Rimediare all’errore

Abbiamo sbagliato, siamo riusciti ad ammettere il nostro errore, non ci siamo colpevolizzati e tutto questo è molto positivo ma adesso ci aspetta un altro passo importante di successo personale: rimediare all’errore.
Dovremo pianificare le nostre azioni, capire con chi rapportarci, stabilire una vera e propria strategia per trasformare il nostro errore in qualcosa di costruttivo. Quest’esperienza ci farà acquisire doti di problem solving, quanto mai necessaria, per affrontare e risolvere, con successo, situazione problematiche che si possono presentare anche in maniera improvvisa.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come diventare un buon commesso di negozio

Il lavoro di commesso all'interno di un negozio, a prescindere dagli articoli che è chiamato a proporre al pubblico e quindi ai potenziali clienti, rimane una delle attività più complesse del ramo del commercio. Questo lavoro, infatti, è in grado...
Lavoro e Carriera

Come diventare commesso

Che sia per un negozio di abbigliamento, per uno di articoli da pesca e caccia o per un negozio di giocattoli, la professione del commesso è una tra le più adattabili alle diverse esigenze perché le capacità richieste sono esattamente le stesse. Non...
Lavoro e Carriera

10 frasi da non dire mai a un capo

In ambito lavorativo, è importante essere onesti e sinceri ed esprimere con schiettezza le proprie opinioni. Quando si è di fronte al proprio capo, però, è il caso di usare prudenza. Con questo, non vogliamo esortarvi a non dire il vostro punto di...
Lavoro e Carriera

Come accettare un rimprovero dal capo

Sul posto di lavoro è normale a volte ricevere dei rimproveri da parte del capo. Quello che può dare veramente fastidio è il fatto che questi richiami in certi casi non sono del tutto meritati, ma risultano essere frutto di una tensione nervosa accumulata...
Lavoro e Carriera

Le 10 frasi da evitare ad un colloquio di lavoro

Se avete a breve un colloquio di lavoro, non entrate subito nel panico, preparate un buon curriculum che vi rappresenti e siate sicuri di voi stessi. Quando ci si presenta ad un colloquio, è anche importante evitare di dire stupidaggini che possano compromettere...
Lavoro e Carriera

Come adattarsi a un nuovo lavoro

Come ormai risaputo, la crisi economica che attanaglia molti settori lavorativi, rende sempre più difficile riuscire a trovare facilmente una occupazione e spesso poter lavorare rende necessario adattarsi ai lavori più disparati. Sapersi adattare ad...
Lavoro e Carriera

Come mettersi in gioco

Ognuno di noi racchiude in sé potenzialità incredibili e talenti inestimabili. Purtroppo spesso non ne siamo nemmeno coscienti. Oppure ci sentiamo irrisolti, sottovalutati, irrealizzati, perfettamente consapevoli di usare solo una piccola porzione delle...
Richieste e Moduli

Come richiedere il certificato di regolarità fiscale

Il certificato di regolarità fiscale, a seguito dell'entrata in vigore del D. Lgs. 163/2006, serve alle aziende a certificare che non hanno commesso violazioni relative al pagamento di tasse e imposte, in quanto, il sopra citato D. Lgs. 163/2006 dispone...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.