5 invenzioni italiane che hanno cambiato il mondo

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Pianoforte e pizza, cosa hanno in comune? Entrambe iniziano con la lettera P, ma c'è molto di più. Ambedue sono frutto del 'genio' italiano. Non si ha idea di quante delle cose che oggi usiamo con naturalezza e disinvoltura e che un tempo non esistevano nemmeno, siano invenzioni di italiani. Avanti popolo, andiamo a scoprire come i nostri antenati hanno cambiato il mondo attraverso invenzioni sensazionali: ne ricorderemo qui almeno 5, ancora oggi essenziali per noi, anche se in una versione sicuramente più evoluta.

26

Il telefono

"Una telefonata allunga la vita" era il tormentone di una serie di spot pubblicitari degli anni '90. Ed è così, in molti casi. In quanti momenti il telefono è per noi uno strumento essenziale? Al di là dell'uso esagerato che se ne fa oggi, è una grandissima invenzione. Chi dobbiamo ringraziare? Ufficialmente, il primo telefono elettrico (il telettrofono), si deve al fiorentino Antonio Meucci (1871).

36

L'elicottero

L'invenzione, o meglio la progettazione, dell'aeromobile attualmente più diffuso dopo l'aeroplano si deve all'ingegnere Corradino D'Ascanio, che si dedicò alla costruzione del primo prototipo di elicottero moderno nel 1925 circa. Anche una delle prime intuizioni teoriche riguardanti questa 'macchina', secondo molte fonti, è frutto di una mente italiana, quella del celebre Leonardo da Vinci.

Continua la lettura
46

Il computer

Il primo esemplare di PC (Personal Computer) della storia prendeva il nome di 'Programma 101', detto anche 'Perottina' dall'ingegnere Pier Giorgio Perotto, che era a capo del team dell'Olivetti che lo progettò nel 1964. Il dispositivo si trova, oggi, all'interno del Museo nazionale della scienza e della tecnologia Leonardo da Vinci di Milano.

56

La radio

La prima emissione di segnali radio nel 1895 si deve al fisico, inventore, imprenditore e politico italiano Guglielmo Marconi. Oggi la radio è ancora, fra i mass media, uno dei più importanti: grazie alla maneggevolezza, all'autonomia degli apparecchi, alla semplicità di produzione delle notizie e ai costi contenuti della riproduzione, spesso, ha un ruolo strategico per la comunità, soprattutto in caso di catastrofi naturali, emergenze sanitarie, attentati.

66

Gli occhiali

L'idea che delle sfere di vetro siano in grado d'ingrandire le immagini, si documenta fin dall'età classica. Lo testimoniano molti scritti di autori dell'epoca e molti dipinti di periodi successivi. Alcune leggende ne attribuiscono l'invenzione a popoli diversi, ma, con ogni probabilità, il merito è di alcuni artigiani veneziani vissuti molto prima del 1200, dato che in quel tempo la produzione degli occhiali era già un'arte consolidata.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

I lavori più pagati al mondo

In questi ultimi anni la crisi economica ha colpito tutto il mondo, causando un crollo dell' economia e un aumento della disoccupazione. Nonostante questo ci sono alcuni lavori che vengono pagati in maniera adeguata se non di più. In questa lista cercheremo...
Lavoro e Carriera

Lavoro: i Paesi più ricchi del mondo

I problemi economici affliggono la stragrande maggioranza dei Paesi del mondo. Si capisce come, nel giro di pochi anni, ci sia stata una vera e propria rivoluzione che ha portato ad una nuova classifica di quelli che sono i Paesi più ricchi del mondo,...
Lavoro e Carriera

I lavori più richiesti al mondo

Poter fare un lavoro appassionante permette di essere felici e di guadagnare belle cifre. Ciò vuol dire una vita soddisfacente e la possibilità di mettere in pratica abilità e conoscenze. Sono davvero tanti i lavori più richiesti al mondo, ma ne spiccano...
Lavoro e Carriera

5 mosse per inserirsi nel mondo del lavoro

Dopo il completamento del corso di studi, arriva per i giovani il momento di lavorare. Inserirsi nel mondo del lavoro non è affatto facile. Da almeno due decenni, trovare un lavoro stabile sembra sempre più difficile. Ciononostante possiamo aumentare...
Lavoro e Carriera

Le principali categorie protette nel mondo del lavoro

In questa guida ci occuperemo delle principali "Categorie protette". Vedremo, nello specifico, di cosa si tratta, chi ne fa parte e vedremo anche quali sono i vantaggi che essi ne traggono nel mondo del lavoro. Secondo la legge 68 del 1999, sono state...
Lavoro e Carriera

Lavorare nel mondo della moda: 10 consigli da seguire

Se il tuo sogno è quello di intraprendere una carriera nel magico mondo della moda, in questo articolo tratteremo passo dopo passo come riuscirci. Come per ogni settore, la moda richiede persone altamente professionali e qualificate. L'originalità e...
Lavoro e Carriera

Come entrare nel mondo della moda e eventi

Quello della moda è sicuramente uno dei palcoscenici più ambiti in assoluto, soprattutto da giovani modelle e modelli che sperano in una carriera futura in questo settore che non conosce crisi. Purtroppo, però, come ben sappiamo, si tratta di un campo...
Lavoro e Carriera

Le 10 città del mondo dove si guadagna di più

La Deutsche Bank, banca tedesca con sede a Francoforte in Germania, considerata tra le multinazionali più influenti al mondo, ha recentemente pubblicato la classifica delle 10 città del mondo dove si guadagna di più. Spoiler: nella top ten delle città...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.