5 funzioni del manager finanziario

Tramite: O2O 04/03/2021
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il manager finanziario è una figura professionale importante per l'azienda, si tratta di un professionista che ha la responsabilità dei finanziamenti d'impresa della sua valorizzazione sul mercato, crescita finanziaria e riduzione dei costi. Spesso viene indicato con una sigla che indica la qualifica di Chief Financial Officer, CFO, a lui fanno riferimento il tesoriere, il direttore amministrativo e il responsabile del controllo gestionale. Vediamo nel dettaglio quali sono le 5 funzioni del manager finanziario.

26

Massimizzare il profitto d'impresa

La massimizzazione del profitti di impresa sono il risultato di una linea di azione scelta dal manager finanziario che aumenta visibilmente la differenza tra il ricavato derivante dalla vendita del prodotto o servizio e i costi affrontati durante il processo produttivo. Si tratta di un obiettivo fondamentale per l'impresa che è rivolta ad aumentare sempre il guadagno facendo crescere, nello stesso tempo, la reputazione del brande e diminuendo le spese. Inoltre il manager finanziario deve tenere conto anche della concorrenza presente sul mercato nello stesso settore e agire di conseguenza offrendo un prodotto di qualità maggiore a un prezzo concorrenziale. Il consumatore prederà in considerazione entrambi i fattori spesso preferendo la qualità al minimo risparmio. Aggiungendo una comunicazione e una strategia di marketing adeguata, il manager finanziario, riesce a massimizzare il profitto d'impresa.

36

Ridurre i rischi nelle operazioni d'impresa

Il rischio d'impresa, noto anche con il termine Risk Management, riguarda un'insieme di scelte che possono portare a risultati negativi oppure positivi. Il manager finanziario è in grado di analizzare l'azienda in ogni sua singola parte riconoscendo i comportamenti e i processi che possono portare a danneggiarla con perdite di profitti notevoli. Il professionista sa riconoscere i punti nevralgici e interviene migliorando il sistema generale o specifico dell'impresa portando a una riduzione dei rischi e protezione del patrimonio. Il Risk Management è regolato dalla norma ISO 31000 che racchiude le linee guida riguardanti la valutazione globale dei rischi d'impresa e la possibilità di inserirli in una gestione sistemica che facilità il monitoraggio ed evita errori.

Continua la lettura
46

Ridurre i costi aziendali

Il fatturato di un'impresa non si deve valutare solamente sulle vendite di prodotti e servizi ma anche dai costi aziendali relativi ai processi produttivi e di distribuzione. Per ridurre i costi e ottimizzare il profitto, il manager finanziario si concentra sul miglioramento delle strategie di marketing attuando campagne pubblicitarie sempre aggiornate ed efficienti. Inoltre agisce pianificando le attività dei dipendenti e collaboratori in modo da ottimizzare il tempo ed evitare sprechi inutili anche grazie all'applicazione di sistemi tecnologici e il coinvolgimento di tutto il team. In questo modo la collaborazione sarà totale e facilitata con una notevole riduzione dei costi aziendali e il conseguente aumento del fatturato aziendale.

56

Aumentare il valore di mercato delle azioni d'impresa

Il manager finanziario di un'impresa ha la responsabilità di studiare e sviluppare una strategia d'impresa che consenta all'azienda di crescere sul mercato azionario. La comunicazione è alla base di un'efficace campagna di marketing. Questo consente di applicare le metodologie di logica decisionale motivando ogni azione effettuata per ottenere una maggiore conoscenza del prodotto o brand creando un rapporto di fiducia con gli investitori e i consumatori. Nelle aziende che hanno già raggiunto una buona posizione nel settore di competenza è fondamentale stabilire un Business Plan, ovvero il piano economico finanziario adeguato ad affrontare i rischi riducendo gli effetti deleteri per l'azienda. Infine si deve creare un capitale d'impresa che consenta agli azionisti di avere fiducia nell'azienda in modo da rivalutare il valore di mercato delle azioni d'impresa.

66

Accrescere gli utili aziendali

Il CFO ha diversi compiti, tra cui uno dei più importanti, ovvero aumentare il fatturato. Gli utili aziendali sono lo scopo finale di un impresa per questo motivo il manager finanziario si dedica a migliorare tutti i processi aziendali dall'amministrazione del patrimonio, all'organizzazione del personale, alla produzione e vendita dei prodotti. Il tutto rivolto a creare una crescita costante del ricavo che non deve mai essere inferiore alle spese. Per fare questo deve fare un'attenta e costante analisi di ogni singolo aspetto che riguarda l'azienda cercando di capire dove si può migliorare. Inoltre deve creare nuove strategie di mercato servendosi delle sue conoscenze, dei dati statistici e dell'osservazione dell'andamento di mercato per accrescere gli utili aziendali.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come diventare project manager

Il Project Manager è una professione che ha il compito di visionare l'insieme di un intero progetto. Esso, deve essere in grado di gestire uno o più team contemporaneamente con competenze diverse, coordinare il loro lavoro e garantirne il raggiungimento...
Lavoro e Carriera

Come diventare un abile consulente finanziario

Il consulente finanziario ha un'importanza cruciale all'interno di un'azienda. Per svolgere al meglio questa professione, è molto importante possedere delle ottime doti comunicative, un'elevata professionalità, competenza ed al tempo stesso astuzia....
Lavoro e Carriera

Come diventare un broker finanziario

Al giorno d'oggi quando si parla di finanza e di professioni legate a questo ambito, non si può che pensare al forex e ad altri servizi di brokeraggio ad esso collegati. Tale attività infatti è alla portata di tutti, e non solo di esperti del settore...
Lavoro e Carriera

Social Media Manager: le mansioni

La gestione dei social media non riguarda solo la pubblicazione di contenuti sui vari canali di cui un’azienda dispone ma anche la gestione, le pubbliche relazioni, la programmazione e tante altre importanti mansioni. La gestione dei social media da...
Lavoro e Carriera

Come diventare promotore finanziario

Quella del promotore finanziario rappresenta una professione che sul mercato del lavoro ha sempre una grande richiesta di nuovi lavoratori. Tale professionista deve generalmente compiere un'attività lavorativa fondata soprattutto nella vendita di prodotti...
Lavoro e Carriera

Analista finanziario: chi è e cosa fa

L'analista finanziario è l'esperto che indirizza l'impresa per la pianificazione delle attività finanziarie. Egli per svolgere il suo lavoro deve raccogliere il maggior numero di informazioni e valutare correttamente i valori mobiliari. Cioè azioni,...
Lavoro e Carriera

Come diventare manager di rete

Oggi si parla di industria 4.0 o di quarta rivoluzione industriale. Questo settore richiama nuove competenze, specialmente a livello manageriale per traghettare le aziende verso il cambiamento. Nascono così le figure di Innovation Manager, Export Manager,...
Lavoro e Carriera

Come diventare production manager

Tra i vari ruoli che il nuovo millennio ha messo in evidenza nel mercato del lavoro, c'è una figura che è diventata particolarmente importante, ossia quella del production manager. Diventare il coordinatore di produzione aziendale implica infatti diverse...