5 errori da non fare se hai un e-commerce

Di: Matteo D.
Tramite: O2O 14/10/2021
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se hai intenzione di aprire un e-commerce devi sapere che è fondamentale non fare degli errori banali che rischierebbero di compromettere il buon esito dell'attività. Detto ciò, va altresì aggiunto che per raggiungere il top in termini di successo, è fondamentale effettuare un'accurata ricerca sul web per carpire alcuni segreti come ad esempio sapere quale tipologia di piattaforma scegliere e come interagire con i potenziali clienti. In riferimento a quanto sin qui premesso, ecco una lista di 5 errori da non fare se vuoi aprire un e-commerce.

26

Scegliere una piattaforma inadeguata

Il primo errore da non fare se hai intenzione di aprire un e-commerce è di scegliere una piattaforma inadeguata. Se invece opti per una maggiormente affidabile specie se l'attività che intendi svolgere è piuttosto complessa, non corri il rischio di trovarti spiazzato al cospetto dei competitor. La scelta poco accurata della suddetta piattaforma può tra l'altro rivelarsi infruttuosa, come ad esempio risultare povera di funzionalità e quindi mettere a rischio la creazione di un'ampia bacheca di prodotti nonchè la sicurezza del sito stesso in termini di transazioni.

36

Puntare su molte categorie di utenti

Il secondo errore da non fare se intendi aprire un e-commerce è quello di puntare su molte categorie di utenti. Infatti, devi sapere che per avere successo devi vendere soltanto alcuni materiali e quindi orientarti su un target limitato di persone e magari selezionandole per sesso ed età. Questa accortezza tra l'altro si rivelerà vincente, poiché i soggetti che sfoglieranno i cataloghi inseriti nelle varie sezioni del sito lo faranno in modo mirato rimanendo sulla tua piattaforma. È ovvio quindi che se il prodotto gli interessa realmente lo acquisteranno senza esitazioni.

Continua la lettura
46

Trascurare la navigabilità del sito

Il terzo errore da non fare se intendi creare un business online è di trascurare la navigabilità del sito. Quest'ultimo infatti, deve apparire con pagine facili da sfogliare, essere corredato di immagini dettagliate del prodotto che vendi e presentarsi con un design accattivante. Ovviamente da non trascurare è anche l'insieme di funzionalità aggiuntive come ad esempio una sezione dedicata al servizio clienti (magari con una chat dal vivo) oppure un'altra con le recensioni positive degli utenti che in questi frangenti se soddisfatti svolgono un ruolo fondamentale in termini di convincimento da parte dei potenziali nuovi acquirenti.

56

Proporre contenuti poco interessanti

Il quarto errore da non fare quando si apre un e-commerce è di proporre contenuti poco interessanti ai potenziali utenti. In tal senso devi infatti sapere che è fondamentale offrire loro una modalità seo-frendly, ossia pagine che con specifiche parole chiave possano attirare maggior traffico e convertire poi i semplici visitatori in potenziali acquirenti dei prodotti che vendi. Per ottimizzare questo aspetto del tuo e-commerce, puoi anche visitare alcuni siti che offrono consulenze gratuite e soprattutto creare contenuti che siano facilmente reperibili digitando poche e significative parole sui motori di ricerca web.

66

Sottovalutare le strategie di vendita

Il quinto errore da non fare quando hai intenzione di creare un e-commerce è di sottovalutare le strategie di vendita. Per raggiungere tale obiettivo è infatti necessario attuarne alcune collaudate e altamente professionali. In questo caso il consiglio è di rivolgerti ad esperti del settore, ossia persone in grado di ottimizzare il tuo marketing proponendoti ad esempio la creazione di una sezione in cui puoi elencare i prodotti più venduti sul tuo sito stesso. Inoltre hai anche la possibilità di esaltare un determinato modello rispetto ad un altro descrivendone pro e contro ossia elementi indispensabili ai fini della scelta da parte degli utenti.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Come aprire un negozio on line gratis

In un periodo di crisi come quello che stiamo attraversando, sono davvero molte le persone e le aziende che cercano di escogitare delle nuove strategie per incrementare gli incassi. Una delle migliori idee da attuare è sicuramente quella di promuovere...
Aziende e Imprese

Come funziona l'Affiliate Marketing

Oggi il web offre tantissime opportunità di business, grazie ad alcune operazioni di mercato che si possono fare standosene comodamente seduti in poltrona e con un semplice click. Infatti, ad esempio c'è il cosiddetto Affiliate Marketing che se ben...
Aziende e Imprese

Come aprire un negozio di elettronica online

Ormai il mercato degli oggetti e soprattutto dei prodotti tecnologici ed elettronici si sta spostando sempre di più verso gli store online. Sono sempre di più, infatti, coloro che sono alla ricerca di offerte o affari sul web per provare a risparmiare...
Aziende e Imprese

Il couponing: un nuovo modello di business

All'interno del grande sistema economico, composto da una una grande quantità di mercati differenti, esistono diverse attività tali da consentirci di svilupparle in un business. Semplicemente, bisogna avere un'idea innovativa e provare a giocarsi una...
Aziende e Imprese

Come aprire un negozio di articoli per la pesca

Ultimamente, a causa della crisi economica che ha investito anche il nostro paese, si è verificata una grande perdita di posti di lavoro per questo motivo sono tanti i giovani che preferiscono mettersi in proprio avviando un'attività commerciale. La...
Aziende e Imprese

Come redigere la situazione contabile

Nessuna società o attività commerciale in genere può funzionare senza una buona situazione contabile ben gestita e registrata, perché il bilancio è davvero il centro di ogni attività e tiene traccia di tutte le operazioni e le risorse. Inoltre,...
Aziende e Imprese

Come organizzare un corso online di formazione

Oggi i corsi online rappresentano un'ottima opportunità per molti giovani in quanto possono ottenere importanti nozioni per sviluppare poi qualche attività imprenditoriale redditizia, come ad esempio quella legata al marketing oppure semplicemente di...
Aziende e Imprese

Come contabilizzare le rettifiche alle vendite

Tra le poste di bilancio maggiormente rappresentative di un'impresa deve essere senza dubbio annoverata, nel conto economico, la voce "Ricavi di vendita" facente parte del gruppo A- Ricavi della produzione, del conto, che accoglie i componenti positivi...