5 errori da evitare per ottenere un finanziamento

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Ottenere un finanziamento può essere un ottimo modo per aprire un'attività commerciale anche senza contanti disponibili. La scelta di chiedere un prestito è molto comune ma spesso il finanziamento viene rifiutato per moltissime ragioni diverse. I motivi per i quali le banche e le finanziarie decidono di non concedere il prestito quasi sempre dipende da alcuni errori banali che vengono compiuti da chi fa la richiesta. In questa guida vi elenco i 5 errori più comuni da evitare per ottenere un finanziamento: leggerli con attenzione può esservi molto utile.

27

Chiedere il prestito a più finanziarie

Se volete ottenere un finanziamento cercate di evitare nella maniera più assoluta di chiederlo a diverse finanziarie contemporaneamente. In caso contrario, il finanziamento vi verrà rifiutato sicuramente perché le banche sono sempre in collegamento tra loro e non vedono di buon occhio chi chiede prestiti a due, tre o addirittura quattro finanziarie nello stesso periodo. Il comportamento migliore da tenere per avere qualche speranza di ottenere il prestito è quello di scegliere una sola banca.

37

Richiedere subito un prestito se è stato rifiutato

Ricordatevi sempre che se chiedete un finanziamento e la banca decide di rifiutarlo, a prescindere dai motivi del rifiuto vi conviene sempre aspettare almeno un mese e mezzo prima di chiederne un altro. Evitate di fare una nuova domanda di finanziamento prima di questa scadenza, per non indisporre chi deve concedervi il prestito. La pazienza in questi casi è sempre un'arma vincente.

Continua la lettura
47

Dimenticare di chiedere la liberatoria

La liberatoria è necessaria tutte le volte che chiedete un prestito e vi viene rifiutato. Essa certifica che la vostra richiesta è già stata passata al vaglio e quindi non deve essere catalogata tra quelle in attesa di una risposta. Ricordatevi sempre di chiedere la liberatoria a tutte le banche e se avete chiesto il prestito a molte sedi, annotatevi tutti i nomi degli istituti bancari con i quali siete venuti a contatto, in modo da non dimenticarvene nessuno.

57

Sbagliare la scelta del garante

Se vi recate in banca per chiedere un finanziamento, sicuramente vi chiederanno di condurre con voi un garante che possa prendersi la responsabilità del vostro debito. Questo significa che se per qualche motivo non pagate le rate, egli sarà tenuto a pagare per voi. Il garante però, per essere accettato dall'istituto bancario, deve avere un'ottima fama e dimostrare in tutti i modi di essere una persona seria ed onesta. Inoltre, deve anche dimostrare di avere i mezzi finanziari necessari a coprire i debiti. Per questo motivo dovete riflettere molto bene prima di scegliere un garante: se vi recate in banca accompagnati da una persona poco affidabile rischiate di vedervi rifiutato il prestito.

67

Non valutare altre opzioni

Spesso si tende a credere che domandare un finanziamento in banca sia l'unica strada da percorrere per ottenere un prestito, ma la realtà è ben diversa: prima di optare per questa soluzione cercate di valutare tutte le alternative, in modo da prendere la decisione migliore con serenità.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

Errori da non fare per evitare le truffe

Al giorno d'oggi è molto importante aprire bene gli occhi e stare con la mente molto aperta e soprattutto attenta visto che si diffondono sempre di più le cosiddette truffe sia online che durante la vita quotidiana anche addirittura quando si va a fare...
Finanza Personale

Errori da evitare quando si spedisce una racomandata

A chiunque nella vita capita di dover spedire una raccomandata, uno dei metodi davvero più diffusi in Italia per spedire i propri documenti. Magari non a tutti capita che essa non venga recapitata! Se volete evitare che ciò accada siete nel posto giusto!...
Finanza Personale

10 errori da non commettere per condurre una trattativa

Le trattative fanno parte della vita di tutti i giorni, anche quando non ci facciamo caso. Ogni negoziazione per l'acquisto o la vendita di prodotti e servizi, ogni accordo e vertenza tra il proprietario di un immobile e il suo affittuario, ogni relazione...
Finanza Personale

Errori da evitare in una raccomandata

Quando dobbiamo spedire una raccomandata ed in particolare quella cartacea, oggi è possibile farlo anche online. È importante però rispettare alcune regole e soprattutto fare attenzione a dei dettagli, che potrebbero risultare determinanti ai fini...
Finanza Personale

Errori da evitare in una dichiarazione di successione

La successione è uno strumento che permette ai discendenti di entrare in possesso di beni mobili e immobili della persona defunta. Se la persona che viene a mancare, è in possesso di diritti reali sia immobili che mobili, i suoi successori hanno il...
Finanza Personale

Come ottenere un prestito cambializzato

Il prestito cambializzato è un finanziamento personale a tasso fisso a rata costante. Viene concesso dalle banche sia ai privati che alle aziende di piccola e media grandezza, dietro sottoscrizione di cambiali, che rappresentano la garanzia del rimborso...
Finanza Personale

Come ottenere un prestito con la cessione del quinto per arredare casa

Negli ultimi anni si sta sviluppando, sempre di più, il fenomeno “crisi”. Per questo motivo, le famiglie di un tempo sono sempre più difficili da trovare. Infatti in questi ultimi anni si possono trovare famiglie composte dai due genitori con un...
Finanza Personale

Come donare il 5 x1000

Ci siamo, è tempo di preparare la dichiarazione IRPEF. Ma mentre dedichiamo il nostro tempo alla compilazione dei moduli, siamo confortati dal fatto che abbiamo la possibilità di donare una seppur piccola parte delle nostre tasse, ad un'ente benefico...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.