5 domande da fare ad un colloquio

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Quando ci rechiamo ad un colloquio di lavoro, e desideriamo riscuotere un maggior successo e fare soprattutto una buona impressione, il segreto e porre delle domande, ma non a carattere personale bensì in base proprio alla tipologia di lavoro. Questo atteggiamento disinvolto, oltre a farci conoscere gli effettivi vantaggi, crea anche una situazione tale che l'interlocutore, potrebbe tenerne conto per la scelta finale, preferendoci ad altri candidati. A tale proposito, ecco una lista di 5 domande da fare ad un colloquio.

26

Posso essere importante per lo sviluppo dell'azienda?

Questa domanda indirettamente ci consente di conoscere subito il livello che potremmo occupare nell'azienda, e indirettamente fare le debite proporzioni dal punto di vista remunerativo. In tal modo l'interlocutore davanti a sè, avrà una persona dinamica e desiderosa di affrontare il lavoro con l'entusiasmo di cui l'azienda ha bisogno, per crescere maggiormente sul mercato.

36

Che tipo di colleghi conoscerò?

I colloqui di lavoro in genere si svolgono davanti a due o tre dipendenti che hanno una buona esperienza nell'azienda, e cercano un valido collaboratore. Questa domanda serve per capire immediatamente come è strutturata, e quali sono i rapporti collaborativi tra i dipendenti.

Continua la lettura
46

Quali sono le strategie di cui avrò bisogno per rendere al massimo?

In tal modo è possibile sapere subito se l'azienda che ci ha invitati al colloquio cerca del personale generico oppure qualcuno in grado di dirigere un determinato settore, specie se si tratta di un tipologia dove ci sono diversi rami, come il reparto pubblicitario o il marketing. La domanda, serve soprattutto per esporre in modo chiaro, dettagliato e con la competenza giusta le nostre attitudini, e nel contempo per sapere se il colloquio sta procedendo bene, o si tratta solo di un test come tanti.

56

Cosa vi aspettate da me a breve o a lungo termine?

Questa domanda, serve sia per capire se abbiamo fatto colpo sul datore di lavoro, ma anche per avere una risposta immediata sul nostro futuro, visto che il titolare dell'azienda, conosce benissimo il ruolo da affidarci, specie se si tratta di una singola assunzione, quindi alla ricerca di un soggetto che soddisfi tutti i requisiti necessari.

66

Qual è la strategia aziendale?

Si tratta indubbiamente di una domanda importante, e come tale, esige una risposta adeguata. Nel contempo, è l'occasione giusta per far capire all'interlocutore, che siamo persone dinamiche ed intendiamo avvalerci del ruolo che ci viene affidato, per percorrere una carriera ricca di successi e con allettanti prospettive future, sia dal punto di vista professionale che da quello strettamente remunerativo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Domande da fare durante un colloquio di lavoro

In un periodo così complesso dal punto di vista economico e lavorativo, trovare la giusta opportunità di carriera non è di certo cosa semplice. L'alto numero di domanda spesso non coincide con le richieste del mercato ed è quindi molto complicato...
Lavoro e Carriera

Lavoro: gli errori da evitare al primo colloquio

È importante se non fondamentale presenziare con successo al primo colloquio di lavoro, che sarà il vostro primo biglietto presso la vostra nuova futura società. Per tale ragione è bene sapere almeno gli errori principali da evitare in tale sede....
Lavoro e Carriera

Come affrontare un colloquio di lavoro

Il colloquio di lavoro è un’esperienza importante in ogni individuo che inizia ad affacciarsi sul mondo del lavoro. In esso si gioca la buona o la cattiva impressione che passa di noi di fronte al selezionatore. Abbiamo già affrontato esami, magari...
Lavoro e Carriera

Le peggiori gaffe da evitare a un colloquio individuale

Se vogliamo che il nostro colloquio di lavoro prenda una piega positiva in nostro favore, quello che dobbiamo sapere è che esistono alcuni piccoli trucchi da utilizzare prima e durante il colloquio, che ci possono aiutare a fare in modo che la nostra...
Lavoro e Carriera

Come presentarsi al meglio a un colloquio di lavoro

Un passo decisivo nell'incontro tra offerta e domanda di un posto di lavoro è l’immagine che si trasmette di sé. Ecco perché è indispensabile valorizzare le proprie competenze professionali cercando di far capire di essere un buon candidato, per...
Lavoro e Carriera

Come sostenere un colloquio di lavoro su Skype

Skype è uno dei più noti programmi informatici. Questo serve a mettere in comunicazioni due o più persone attraverso il proprio computer. In pratica, scaricando e installando il programma sul proprio personal computer o su un PC in genere, è possibile...
Lavoro e Carriera

Le 10 frasi da evitare ad un colloquio di lavoro

Se avete a breve un colloquio di lavoro, non entrate subito nel panico, preparate un buon curriculum che vi rappresenti e siate sicuri di voi stessi. Quando ci si presenta ad un colloquio, è anche importante evitare di dire stupidaggini che possano compromettere...
Lavoro e Carriera

Le peggiori gaffe da evitare a un colloquio di gruppo

Per colloquio di gruppo si intende un colloquio clinico che prevede una diversa modalità di svolgimento dell'intervista di selezione dei candidati, a cui sempre più numerose imprese fanno ricorso per il reclutamento del personale. In genere, gli esaminatori...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.